BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Austria, Spa del sesso: l’85% dei clienti arriva dall’Italia

Un centro benessere dove si può fare sesso, frequentato in prevalenza da italiani. In Austria, nella splendida regione della Carinzia, sorge il WellnessHotel&Erotic, un albergo a cinque stelle dove si può fare "l'amore a pagamento". L'ingresso costa 79 euro

Più informazioni su

Un centro benessere dove si può fare sesso, frequentato in prevalenza da italiani. In Austria, nella splendida regione della Carinzia, sorge il WellnessHotel&Erotic, un albergo a cinque stelle dove si può fare "l’amore a pagamento" con bellissime donne. Un hotel frequentatissimo, un vero e proprio successo, con docce, sauna, bagno turco, piscina Jacuzzi e ben 100 "intrattenitrici dell’amore". E chi sono i maggiori frequentatori? Non ci si può sbagliare, gli italiani.

L’ingresso costa 79 euro. Una volta entrati si va negli spogliatoi e ci si tolgono gli abiti: la struttura offre un accappatoio bianco di spugna, una volta indossato si va alla ricerca della ragazza giusta, passando anche per la saletta con megaschermo per film porno e lapiscina calda, anche all’aperto. Il costo dei primi trenta minuti è di 70 euro, per andare oltre si deve intavolare una trattativa. Perchè le ragazze sono rigorosamente libere professioniste, anche loro pagano l’ingresso, 60 euro più 25 di tasse.

Arrivano in jeans, si spogliano, si truccano, entrano nel salone degli uomini e danno il "via alle danze". "I migliori clienti? L’85% delle persone che vengono qui sono italiane – sottolinea Michael Muller, direttore dell’albergo – Si può mangiare al self service. Si possono bere due birre o due sprizt, gli analcolici invece sono gratis”. La struttura è costata circa 9 milioni di dollari, investiti da imprenditori tedeschi, polacchi e austriaci.

A breve partirà la campagna pubblicitaria nel nostro Paese con il motto: basta mezz’ora di macchina dal confine per raggiungere l’oasi del sesso a pagamento, dove quasi tutto è lecito.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da roberta

    Quoto da pm: “Quella a cui si riferisce si chiama prostituzione MINORILE, e per quella mi risulta che ti indaghino qualunque sia il tuo nome”

    1. Scritto da il polemico

      e chi va a prostitute maggiorenni che si fa??è legale??non legale??pareggio con calci di rigore?buono a sapersi,non capisco perchè a volte si fanno retaggi antiprostutuzione,tanto se sono maggiorenni sono legali,come roberta insegna…..mahhhh

  2. Scritto da pm

    Quella a cui si riferisce si chiama prostituzione MINORILE, e per quella mi risulta che ti indaghino qualunque sia il tuo nome

    1. Scritto da il polemico

      peccato solo che la “prostituta” minore abbia sempre affermato di non avere mai avuto rapporti sessuali con l’accusato,nessuna denuncia a carico.le uniche prove ce le avrebbe il magistrato,ma che stranamente nessuno ha mai visto,magistrato compreso.e comunque per restare in tema,la prostutuzione si intende tutta e commessa da tutti,non solo da una eventuale persona..

      1. Scritto da pm

        Ah sì,mi scusi, l’interessata ha sempre negato, e il vecchietto faceva solo beneficienza. Magari potremmo chiedere conferma allo zio Mubarak, lui la conoscerà certamente bene.

  3. Scritto da il polemico

    basta mezzora e qualche centinaio di eurozzi……che senso avrebbe andare all’estero quando è risaputo che pure in italia succede questo??e non c’è nemmeno il rischio di venire indagati per prostituzione,sempre che non ti chiami berlusca ovviamente

    1. Scritto da silvio

      Berlusca lo faceva con minorenni, è questa la differenza. Leggi incece di far le solite inutili e sterili polemiche

      1. Scritto da madreturk@

        E’ di pochi giorni fa la notizia che un sessantenne pedofilo era stato completamente assolto dal magistrato perchè la dodicenne ci stava, era innamorata di lui.