BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Beppe Grillo: ‘Impeachment contro Napolitano Al Paese serve una scossa”

Il leader del Movimento 5 Stelle, Beppe Grillo, in un discorso di fine anno ha chiesto a tutti gli italiani di mobilitarsi per sbloccare il Paese e annuncia per gennaio l'impeachment contro il presidente della Repubblica.

Beppe Grillo in un discorso di fine anno che si contrappone a quello del presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, chiede agli italiani di mobilitarsi. "Il Paese ha bisogno di una scossa, ma quella scossa non può venire solo da me, dai ragazzi in Parlamento, da Casaleggio, dagli attivisti sul territorio, deve venire anche da voi. Non ditemi che non sapete come fare. Dovete informare chiunque conoscete, diffondere la verità, denunciare, impegnarvi in prima persona".

Poi aggiunge: "Qualcosa di diverso l’Europa sarà se il M5s arriverà in Europa ma ci arriverà, ci arriverà. Voglio solo farvi un augurio: non ho detto parolacce e non ho gridato, forse non mi riconoscete per la strada mi dicono non gridi e non bestemmi. Da persona normale vi dico: ‘vinceremo e che la forza sia con voi e con Obi One Kenobi".

Non manca di attaccare il Quirinale: "A gennaio presenteremo l’impeachment contro Napolitano, spero che come Cossiga si dimetta prima. Lo dico per lui. Non può più permettersi di bloccare un Paese". E di tornare ad uno dei suoi cavalli di battaglia: "L’euro non è un tabù, gli italiani attraverso un referendum dovranno decidere se adottarlo o meno". 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da carlo

    forza sia con voi obi one kenobi,ma siamo all’asilo, che infantilismo,però questo è utile per capire il personaggio,un bambinone di 65 anni viziato che vuole il giocattolo nuovo:il potere

  2. Scritto da carlo

    in europa ti aspettano a braccia aperte ,in francia, inghilterra e germania dove sei definito pagliaccio e sei stato difeso dal” tuo presidente”
    ps se da persona normale citi personaggi e frasi di guerre stellari è meglio che ricominci a bestemmiare

    1. Scritto da fuori tema!

      Parli di berlusconi o del berluschino? Fuori tema e fuori dalla realtà.

  3. Scritto da Riccardo

    Per chi è prevenuto qualsiasi cosa dica Napolitano è uno schifo. Per i supporter di Grillo, e qui sopra ce n’è uno che ha investito il suo tempo con promozioni in serie del M5S, solo loro hanno salvato l’Italia e solo il loro capo dice e fa le cose giuste. Grillo non è antipatico: è un ottimo comico, pieno di soldi come un altro di cui ho scordato il nome, sta facendo affari come ha fatto quell’altro, alle spalle del suo pubblico che lo segue e lo venera per ogni baggianata che si inventa

    1. Scritto da La verità fa male

      Ma dai, non ci vuole un genio per capire che ciò che ha detto Napolitano, esattamente come ciò che dissero prima di lui i vari presidenti della Repubblica, non è uno schifo ma sono trombonate inutili che i politici applaudono, ma che a partire dal 3 gennaio tutti si scordano e se ne fregano. Lei crede ancora all’utilità di questi sermoni o alle sfide bambinesche della serie “il messaggio di Napolitano (a reti unificate) ha avuto più telespettatori del messaggio di Grillo”?

    2. Scritto da CORRADO

      Caro Riccardo, pensala come vuoi.
      Il fatto è che TUTTO il sistema italiano è un crogiuolo massonico, fato di lobbyes, di sotterfugi e il caro presidente questo lo sà bene ed è ben attento che tutto il carrozzone non imploda su sè stesso.
      Ad ogni modo ti ricordo che gli esempi citati dal Presidente nel suo discorso, sono spaccati di vita reale dei quali LORO sono al corrente da sempre, ma NON HANNO FATTO NULLA per evitarli. Questo a me basta. Non serve prendertela con Grillo.

  4. Scritto da nino cortesi

    Discorso di Grillo. Non se ne può più di questa classe politica. Chi si lamenta e li vota ancora che si arrangi. Abbiamo contro tutti i potentati ma i nostri giovani sono splendidi e vinceremo. Vinceremo le Europee e cambieremo anche l’Europa.
    Hanno promesso mari e monti, ne hanno convinti tanti, ma loro si mangiano la carne ed a noi lasciano l’osso (dalla canzone Mari e monti dell’Orchestra Bagutti).

    1. Scritto da Lucio

      Ma la finisca di sparare castronerie. Si vada a leggere chi e’ il sig G.Casaleggio ( proprietario del movimento 5 stelle) e dove tiene parte dei suoi affari . Lei ha mai sentito parlare della JP Morgan? Vada a vedere chi sono e poi parli di democrazia, di serieta’ ma in particolare di onesta’.

      1. Scritto da nino cortesi

        Lei sa benissimo di dire il falso e fuori tema anche.

        1. Scritto da Lucio

          Falso?vada a leggere la Casaleggio e Associati e poi vedra’ bene con chi ha a che fare. Il fuori tema siete voi che continuate a sbandierare il vs perbenismo quando siete in mano a un comico che per giunta e’ anche un dittatore. Chi non la pensa come lui e’ fuori.

          1. Scritto da gigi

            grazie Lucio, a nome dell’ 85 per cento degli Italiani ( e stanno aumentando)

          2. Scritto da nino cortesi

            Che ce ne frega a noi di Casaleggio e Grillo e delle cavolate che scrivete voi. A noi interessa da cittadini per bene mandarli tutti a casa perché sono dei corrotti. Si scoperchieranno di quelle pentole con M5* al comando!

          3. Scritto da Lucio

            Ma lei c’e’ o ci fa??? Jp Morgan e Golden Sachs hanno fatto una teuffa da 4,3 miliardi di euro ai danni del popolo italiano. C’e’ una interrofaziine parlamentare che non ha mai avuto risposta ne dai governi precedenti ne da quello di adesso ne tantomeno dagli onorevoli del M5S. Come mai nessun commento da parte di Frillo?? Inoltre Casaleggio lacora per Pepsi Co, Marriott, American Financial Group BNP Paribas. Non male per chi ha nelle lobby e nelle multinazionali il suo peggior nemico. Vergogna!

          4. Scritto da mavalà

            “L’interrogazione parlamentare è la domanda che uno o più parlamentari rivolgono al governo o a un singolo ministro per essere informati sulla veridicità di un fatto o di una notizia e sui provvedimenti che il Governo intende adottare in merito.” Al Governo, non ai gruppi Parlamentari, se vuoi la risposta “dagli onorevoli del M5S” o da altri gruppi parlamentari, sei completamente fuori strada. Così come sei fuori strada a gridare vergogna xchè uno lavora invece di fare politica.

          5. Scritto da yanek

            Lavora è operaio. il minatore, quelli che fanno da lunedì a domenica negli ospedali, supermercati ecc.
            questi lavorano il politico è un SECONDO LAVORO MOLTO REMUNERATO. Compreso i grillini.
            Si informi per cortesia, non commentiamo sempre senza sapere VERAMENTE LE COSE, semplicemente solo per partito preso GRAZIE

          6. Scritto da yanek

            State girando intorno alla domanda del sig. LUCIO. il m5s FA SUO CAVALLO DI BATTAGLIA la democrazia, il decantato uno vale uno, la TRASPARENZA, ma in primis è il signor CASALEGGIO a non essere apposto. Se non erro il Signor Comico di Genova ANNI ANNI addietro(quando chi chi chi lo conosceva solo per le sue battaglie dai palchi e non da M5S) aveva definito il PC un diavolo ORA FA TUTTO TRAMITE PC. aveva definito le BANCHE come di tutto e di più di tiranno e ora HA IL SUO DESTRIERO come socio.

          7. Scritto da mavalà

            Casaleggio NON è un politico, x vivere ha un’impresa che ha dei CLIENTI paganti. I PARLAMENTARI 5S percepiscono meno della metà degli altri altri parlamentari, come avevano detto in campagna elettorale. Grillo ha capito la potenzialità del WEB ed è passato dal LUDDISMO allo sfruttamento democratico delle sue potenzialità. Avere x cliente una banca se hai un’impresa informatica è normale, e allora? Mi segno i Vs. link così in futuro evito di perdere tempo. LUCIO e YANEK!

  5. Scritto da Luca Lazzaretti

    Rispetto per gli elettori del mov.5st., ma attenzione sempre vigile. Di salvatori della patria se ne son visti troppi e abbiam visto che fine han fatto e che fine abbiam fatto noi. Un mov.politico capeggiato da due persone che fanno e disfano non va bene e non ha futuro.

    1. Scritto da leo cat

      Capisco che la manipolazione del consenso tramite il controllo dei mezzi d’informazione, serva proprio a questo ma, se i manipolati si prendessero la briga di approfondire le cose, di persona, frequentando i meet up, forse si renderebbero conto che il movimento 5* è un movimento costituito da militanti organizzati, strutturato sul territorio, che ha le sue radici nel Risorgimento Garibaldino e nella Resistenza e che si sforza, con fatica, di credere nell’essere umano e nella sua libertà.

    2. Scritto da nino cortesi

      Cosa ti devono far mangiare ancora? La …..

  6. Scritto da radici

    Stiamo perdendo tutto, sovranità monetaria, fiscale, territoriale, economica, bancaria. L’Italia non è stata fatta dai nostri nonni e bisnonni, dal Risorgimento e dalla Resistenza, per diventare un oggetto di liquidazione da parte di una classe politica dominata dai lobbisti che hanno creato il debito pubblico spolpandola attraverso grandi appalti e concessioni pubbliche. L’Italia non è cosa loro.

  7. Scritto da fatti

    Siamo consapevoli che abbiamo rotto i giochi di vent’anni tra Berlusconi e il Pd, senza di noi, senza il voto palese chiesto da noi, Berlusconi sarebbe ancora senatore. Sono furiosi, stavano così bene prima.. Abbiamo salvato la Costituzione impedendo lo scempio dell’articolo 138, i nostri parlamentari sono saliti persino sul tetto di Montecitorio per impedirlo.

  8. Scritto da coerenza

    Il M5S fa quello che dice. Ha votato per la decadenza del Porcellum, unica forza politica ad appoggiare la mozione Giachetti del Pd che ha votato contro compatto, Letta per primo. Noi facciamo quello che diciamo. Abbiamo restituito 42 milioni di rimborsi elettorali, i parlamentari si sono tagliati lo stipendio per creare un fondo, ad oggi di due milioni e mezzo di euro, a favore delle piccole e medie imprese in difficoltà.

  9. Scritto da Carlo Pezzotta

    Attenzione, che ti stanno uscendo gli occhi dalle orbite.

    1. Scritto da Paolo

      Può stare antipatico, ma è meno demagogico e ipocrita il suo discorso, rispetto a quello di Napolitano… Non capisco perché si continui sempre con questa liturgia del discorso di fine anno del presidente della repubblica (minuscoli): sappiamo benissimo che è soltanto autoincensazione e autopromozione demagogica, senza riscontro reale, che rappresenta tranquillamente la presa per i fondelli del cittadino!