Quantcast
Schumacher, i medici: "Resta in coma, sta lottando per la vita" - BergamoNews
Il bollettino

Schumacher, i medici: “Resta in coma, sta lottando per la vita”

Nessuna buona notizia da Grenoble, dove Michael Schumacher è ricoverato da domenica pomeriggio per via del grave incidente di cui è rimasto vittima durante una discesa sulla neve: "Non si può dire cosa succederà nelle prossime ore, né quando sarà sciolta la prognosi, né se resteranno delle lesioni permanenti a livello cerebrale".

Nessuna buona notizia da Grenoble, dove Michael Schumacher è ricoverato da domenica pomeriggio per via del grave incidente di cui è rimasto vittima durante una discesa sulla neve. Il bolletino medico rilasciato nella tarda mattinata di lunedì dai dottori che stanno tenendo sotto osservazione il sette volte campione del mondo di Formula1 non ha di certo fatto tornare il sorriso ai tantissimi fan del tedesco: "La situazione resta critica, non sappiamo se sopravviverà. Non si può dire cosa succederà nelle prossime ore, né quando sarà sciolta la prognosi, né se resteranno delle lesioni permanenti a livello cerebrale".

Qualche spiraglio i dottori lo lasciano comunque: "E’ giovane, in buona salute e non ha mai subito danni alla testa. Sono tutti buonissimi fattori che ci lasciano un po’ di ottimismo. Certo, se non avesse avuto il casco ora non sarebbe vivo. Il coma farmacologico a cui abbiamo sottoposto il paziente continuerà per altri giorni: ci siamo mossi in questa direzione per evitare che al cervello arrivino impulsi. Per ora, non sono previste ulteriori interventi chirurgici".

Intanto, è stato definitivamente chiarita la causa del’incidente: Schumacher stava sciando fuori pista e le indagini, almeno fino ad oggi, non prevedono il coinvolgimento di terze persone.

Vuoi leggere Bergamonews senza pubblicità?
Iscriviti a Friends! la nuova Community di Bergamonews punto d’incontro tra lettori, redazione e realtà culturali e commerciali del territorio.
L'abbonamento annuale offre numerose opportunità, convenzioni e sconti con più di 120 Partner e il 10% della quota di iscrizione sarà devoluta in beneficenza.
Scopri di più, diventiamo Amici!
Più informazioni
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI