Quantcast
I "forconi" a Bergamo: Stop al governo, ora la rivoluzione - BergamoNews
Video e foto

I “forconi” a Bergamo: Stop al governo, ora la rivoluzione

Tre i presidi di protesta allestisti: in città, alla rotonda di Orio, a Treviglio e Medolago. Una cinquantina di persone presenti al sit-in bergamasco, che protestano contro le tasse e più in generale contro il governo. Le immagini

“Fermiamo il governo e cambiamo marcia all’Italia”. L’onda lunga della protesta dei “forconi” ha invaso anche Bergamo e provincia. Tre i presidi allestisti sul territorio bergamasco: in città, alla rotonda di Orio (GUARDA LE FOTO QUI), a Treviglio e a Medolago.

Una cinquantina di persone presenti al sit-in bergamasco, che protestano contro le tasse e più in generale contro il governo. Striscioni appesi lungo le strade e volantini distribuiti ai passanti: una mobilitazione pacifica per far sentire la propria voce in un momento delicato per l’Italia. Giovani e meno giovani, disoccupati o con uno stipendio inadeguato: tutti sperano di cambiare qualcosa e di avere un futuro migliore.

 

Il temuto blocco delle strade con i camion, invece, almeno nella nostra provincia non c’è stato. Finora non si registrano disagi particolari sulle strade della nostra provincia. I maniefestanti, controllati da polizia e carabinieri, restereanno nei presidi allestiti anche nelle prossime ore. 

Vuoi leggere BergamoNews senza pubblicità?   Iscriviti a Friends! >>
leggi anche
Lo striscione di Forza Nuova Bergamo
Striscioni nella bassa
Forza Nuova con i “forconi”: è una rivolta popolare
Sciopero dei tir
La protesta
Movimento dei Forconi Presidi anche a Bergamo Il Garante stoppa lo sciopero
Protesta forconi a Medolago
Politica
Il M5S Bergamo: “Noi non aderiamo a nessuna protesta dei forconi”
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI