BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Pandemonium Teatro accompagna grandi e piccini nell’atmosfera del Natale

Il primo passo nel mondo di Babbo Natale, della Befana e dei Re Magi sarà sabato 30 novembre, quando andrà in scena “I bambini dai pollici verdi”:

Manca ancora un mese, ma ormai il Natale è nell’aria, anche in quella di Pandemonium Teatro. La compagnia teatrale accompagnerà grandi e piccini nella magica atmosfera natalizia.

Il primo passo nel mondo di Babbo Natale, della Befana e dei Re Magi sarà sabato 30 novembre alle 10.30 quando, nella biblioteca comunale “Banfi” di Caravaggio, andrà in scena “Il bambino dai pollici verdi”. La lettura sarà a cura di Tiziano Manzini, tratta dal racconto di Maurice Druon Edizioni Bompiani. Si tratta di una storia semplice che può essere letta come la favola di un bambino che riesce a usare i suoi poteri magici per cercare di donare un po’ di gioia e felicità a chiunque soffra: dai poveri abitanti di una baraccopoli ai malati, dai carcerati agli animali chiusi in gabbia. L’esibizione è dedicata ai bambini da 5 anni, a ingresso libero.

Per avere ulteriori informazioni è possibile chiamare il numero 0363 51111 oppure inviare un’email all’indirizzo di posta elettronica biblioteca@comune.caravaggio.bg.it

Domenica 1 dicembre, invece, l’appuntamento è alle 16 al Teatrino di Crespi D’Adda Patrimonio Unesco in via Marconi a Capriate San Gervasio. L’appuntamento è con “I segreti di Babbo Natale”. Adatto per i bambini dai 3 anni, l’esibizione è a ingresso gratuito con un costo di 5 euro, ridotto a 4 euro per i clienti delle Librerie IBS e dei soci Touring Club.

Per avere ulteriori informazioni è per prenotarsi è possibile chiamare lo 035 235039 oppure inviare un’email all’indirizzo di posta elettronica info@pandemoniumteatro.org

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.