• Abbonati
Immunità

Il giorno della decadenza: Berlusconi non va alla Giunta del Senato

"Mi assolverà Strasburgo": ne è convinto Silvio Berlusconi che oggi, venerdì 4 ottobre, non parteciperà alla seduta della Giunta per le immunità che deciderà la sua decadenza da senatore.

"Mi assolverà Strasburgo": ne è convinto Silvio Berlusconi che oggi, venerdì 4 ottobre, non parteciperà alla seduta della Giunta per le immunità che deciderà la sua decadenza da senatore.

Si riparte dunque, dopo la crisi e il suo superamento, dalla Sala Koch di Palazzo Madama dove a partire dalle 9.30 va in scena, trasmessa anche in tv, la seduta pubblica nella quale si ascolteranno le ragioni della difesa.

Lui, il Cavaliere non assisterà a quella che ieri ha definito una "sentenza politica".

Oggi o al massimo domanisi giungerà al voto, i tempi, dunque, sono contingentati.

Berlusconi intanto ieri si è recato al Senato — cosa abbastanza insolita visto che di solito è abituato a ricevere a Palazzo Grazioli — per incontrare il capogruppo Renato Schifani e ‘annusare’ un po’ l’aria alla vigilia della giunta. Tanto che il Pdl ha poi smentito in una nota la notizia di un colloquio con tutti i membri azzurri della Giunta.

Proprio uscendo dal Senato Berlusconi si è detto assolutamente convinto di «ottenere dalla Corte europea la revisione del processo e l’annullamento della sentenza» di Cassazione.

Vuoi leggere BergamoNews senza pubblicità?   Abbonati!
leggi anche
Gregorio Fontana
Politica
Dietrofront di Berlusconi Fontana: “Ultima chance per il nostro paese”
Berlusconi - Letta: di nuovo insieme?
Governo
Letta: maggioranza numerica o politica Il nodo è qui
Roberto Calderoli, vicepresidente del Senato
Il retroscena
La giravolta di Berlusconi è opera di Calderoli: “L’ho consigliato io”
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI