BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Cucina

Informazione Pubblicitaria

Chicco Coria:”Anche la cucina vegana è di alto livello”

Chicco Coria, titolare dell'Antico ristorante del Moro di Bergamo, ha riservato una parte della sua offerta culinaria al vegan: “L'importante è che si capisca che malgrado il paniere sia ristretto a ortaggi, verdure, frutta e cereali, sia possibile comunque fare cucina di alto livello”

Più informazioni su

Si distinguono dai vegetariani perché oltre a non mangiare carne e pesce, escludono dalla propria dieta anche il latte e i suoi derivati, le uova ed il miele. Chi è vegano dalla testa ai piedi inoltre non utilizza abbigliamento o fa uso di prodotti cosmetici che prevedano lo sfruttamento di animali.

Le ragioni di questa scelta sono sia di ordine etico/ambientale, per quanto l’allevamento intensivo incide sull’inquinamento globale e sia di ordine salutistico, partendo dal presupposto che antropologicamente l’uomo derivando dal primate non sia onnivoro ma frugivoro (cioè si nutre di frutti) e che nessun mammifero si nutra di latte nella fase successiva allo svezzamento.

Chicco Coria, titolare dell’Antico ristorante del Moro di Bergamo, ha riservato una parte della sua offerta culinaria al vegan. I suoi piatti sono ricercati e rispettano la stagionalità dei prodotti: crema di fagioli cannellini e topinambur alle erbe aromatiche, banana caramellata con peperoni gialli, “fettunta” di scalogno con caponatina di verdure e purè con latte di soia, crostata con pasta frolla all’olio d’oliva con confettura di frutti rossi.

La sua cucina è espressione di una costante ricerca di equilibrio tra la raffinatezza e la genuina sapidità: “L’importante è che si capisca che malgrado il paniere sia ristretto a ortaggi, verdure, frutta e cereali, sia possibile comunque fare cucina di alto livello”, dice Coria.

E aggiunge: “Per un cuoco è una sfida. Io ho viaggiato molto e sono per natura un curioso. Mi sono avvicinato alla cucina vegan grazie all’incontro con Renata Balducci e Sauro Martella e da questo incontro è nata la mia voglia di creare qualcosa di nuovo e così ho iniziato ad affiancare al menu tradizionale il menu vegano e devo dire che ha riscosso un successo inaspettato”.

© Riproduzione riservata

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Gino

    Complimenti, verrò sicuramente con la mia famiglia ad assaggiare la tua cucina vegana. A presto!!

  2. Scritto da Cris

    Da vegana non posso che essere felice di questa opportunità…di sicuro verrò ad assaggiare le sue specialità! Mangiare senza sofferenza animale è la cosa migliore che mi sia capitata, ho scoperto sapori nuovo e buonissimi….ora per me cucinare è diventato un piacere e non un’incombenza che spesso mi metteva a disagio.

  3. Scritto da Ivana

    In cucina serve competenza, fantasia, curiosità e un po’ di stupore. Chicco Coria possiede tutte queste qualità. La cucina vegana è una bella opportunità che finalmente anche a Bergamo si sta affacciando con cucina di alta qualità. Complimenti!!