BergamoNews it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Discarica di Strozza Terzi: “Regione contraria, risparmiamoci l’obbrobrio”

«Sulla discarica di Strozza alcuni rappresentanti del Partito Democratico bergamasco parlano a sproposito». A dirlo è l’Assessore regionale all’Ambiente, Energia e Sviluppo Sostenibile Claudia Maria Terzi, a margine dell’audizione della commissione Ambiente e Protezione civile della Regione Lombardia in merito al progetto della discarica di rifiuti speciali sul monte Castra a Strozza e Almenno San Salvatore, in Valle Imagna.

Più informazioni su

«Sulla discarica di Strozza alcuni rappresentanti del Partito Democratico bergamasco parlano a sproposito». A dirlo è l’Assessore regionale all’Ambiente, Energia e Sviluppo Sostenibile Claudia Maria Terzi, a margine dell’audizione della commissione Ambiente e Protezione civile della Regione Lombardia in merito al progetto della discarica di rifiuti speciali sul monte Castra a Strozza e Almenno San Salvatore, in Valle Imagna. «La competenza sulla pianificazione di questo tipo di discariche è delle provincie – afferma l’Assessore – Il fatto che un Consigliere Regionale come Scandella proponga un piano regionale è emblematico della confusione che sembra regnare su questo tema. Altra cosa è il PRGR (Programma Regionale di Gestione dei Rifiuti), che fissa degli obiettivi cui gli enti locali devono tendere. Regione Lombardia ha ripetuto più volte che bisogna aumentare la raccolta differenziata e ridurre lo smaltimento tramite termovalorizzatori e il conferimento in discarica grazie al recupero e alla minor produzione di rifiuti».

«Resta il fatto che una discarica in un territorio come la Valle Imagna che deve puntare sul turismo per assicurarsi lo sviluppo in futuro di certo non trova il favore di Regione Lombardia: mi auguro che i Comuni di Strozza e Almenno San Salvatore tornino sui loro passi e risparmino quest’obbrobrio ai bergamaschi. Le parole del Sindaco di Strozza Persico, tuttavia, mi preoccupano non poco: abbiamo superato il concetto per cui i bilanci comunali si debbano sostenere cementificando il territorio, non vorrei però che ora si sostituissero i palazzoni con le discariche», conclude l’Assessore.

© Riproduzione riservata

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da leghista

    povera Terzi si è illusa di essere in grado di fare l’Assessore regionale quando non è mai stata in grado di fare nemmeno il Sindaco del suo paese

  2. Scritto da anna

    Ricordo all’assessore terzi che il sindaco di Almenno San Salvatore è rappresentante del suo stesso partito… qualcosa non torna!!!

    1. Scritto da Cirrus1954

      Non capisco che cosa dovrebbe tornare???

  3. Scritto da gianluca

    eh,,,se lo dice uno di sinistra è vangelo,ma se lo dice un leghista basta discariche non va bene…dimenticavo che secondo i bempensanti tutti le discariche e seconde case costruite in bergamasca sono colpa della lega,infatti avevamo la maggioranza assoluta in tutti i comuni e regione…..sicuri???

    1. Scritto da Signur, Signur !

      No, ne aveva solo uno piccolino , non mi ricordo più quale, Gianluca , corr ! Apri le griglie della finestra e guarda furi ogni tanto !