BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Mare & Benessere Soggiorno indimenticabile all’Hotel Riviera dei Fiori fotogallery

L’Hotel Riviera dei Fiori tra Imperia e Sanremo è il luogo ideale per una vacanza pied dans l’eau per garantire un soggiorno indimenticabile: qui trascorrerà una settimana di vacanza omaggio la vincitrice del nostro concorso "Prova costume non ti temo".

All’interno del porto turistico di Marina di San Lorenzo, sul versante più occidentale della Liguria e a pochi chilometri da Imperia, una struttura insolita, la cui estetica richiama quella delle pagode giapponesi, delicate e leggere. Non solo l’architettura, ma anche la storia dell’Hotel Riviera dei Fiori è curiosa. Il progetto nasce da un sogno che l’onorevole Gianni Cozzi seppe tradurre in realtà; l’illuminato imprenditore di origine ligure amava, infatti, la sua terra e si occupò della sua trasformazione come meta turistica privilegiata. Dotò, quindi, la Riviera di Ponente, e in particolare la provincia di Imperia, di servizi pensati per i vacanzieri, come strutture ricettive, sportive e di intrattenimento e svago.

Alberghi, campi da golf e porti turistici incominciarono a puntellare la costa, uniti da una panoramica pista ciclabile lunga 24 chilometri che collega Marina di San Lorenzo, Marina degli Aregai e Portosole, fino a raggiungere Ospedaletti, oltre Sanremo. La passione per il ciclismo di Cozzi è ben visibile all’interno dell’hotel. Vero e proprio filo conduttore degli spazi comuni della struttura, l’albergo ospita un’esposizione di biciclette d’epoca, pezzi di inestimabile valore che sono parte della personale collezione del fondatore, raccolta nella sua interezza presso il Museo della bicicletta.

L’albergo, quattro stelle, è destinato in prevalenza a una clientela leisure, dispone di 42 camere, tutte molto spaziose e con ampio balcone affacciato direttamente sul giardino che circonda la struttura o sul mare. L’arredamento, moderno ed essenziale, riprende i toni chiari e caldi tipici degli interni liguri, tra le tonalità pastello e l’ecru, per offrire un ambiente elegante, ma funzionale e pratico allo stesso tempo. Tra i servizi che l’albergo mette a disposizione dei suoi ospiti ricordiamo innanzitutto la spiaggia privata, attrezzata e riservata, di sabbia fine e circondata dal verde. Inoltre una modernissima Private SPA, per regalare qualche ora all’insegna del ritrovato benessere fisico e mentale. Immersi in una rilassante esperienza emozionale negli spazi riservati con sauna, bagno turco, docce emozionali, letto con materasso ad acqua riscaldato e vasca per un rilassante bagno, si potranno trascorrere, momenti unici in cui il tempo si fermerà.

Per gli sportivi la scelta è quanto mai varia, a pochi minuti a Marina degli Aregai diverse attività a disposizione: la palestra, le immersioni nel diving centre, aperto tutto l’anno per scoprire il mare della Liguria in una prospettiva insolita, il campo di calcetto in erba sintetica e con illuminazione per giocare in notturna, così come il campo da tennis, e il green del Castellaro Golf, a 15’ dall’Hotel Riviera dei Fiori . Senza dimenticare, ovviamente, la pista ciclabile, costruita sul lungomare per visitare la costa ligure e i suoi borghi a ritmo lento.

L’offerta gastronomica è uno dei fiori all’occhiello del complesso. Il ristorante ”Le Camelie” dall’insolita forma circolare, non è altro che una terrazza, affacciata direttamente sul mare. Qui sono offerte le specialità della tradizione culinaria ligure, abbinate ai piatti di pesce e ai vini della pregiata cantina. E per il divertimento la domenica sera l’Apericlass più trandy della Riviera con Buffet e musica anni ‘80 e ‘90 per ballare in riva al mare.

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.