BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Al debutto Bergamosex Sofia Gucci infiamma gli amanti dell’hard fotogallery

Parte con il botto l'edizione 2013 del Bergamosex. Alla prima serata boom di visitatori e amanti dell'hard. Pubblico maschile in maggioranza, molti i giovani, alcuni accompagnati dalla fidanzata.

Si sfila come una calza e subito infiamma gli animi: è l’edizione 2013 del Bergamosex che la sera di venerdì 30 agosto apre i battenti alla discoteca Bolgia di Osio Sopra.

Bergamosex è la fiera dell’eros e del porno organizzata da Corrado Fumagalli. All’interno la marea di calvizie incipienti rivela subito quale siano il sesso e l’età media dei partecipanti, anche se ragazzi più giovani sono comunque numerosi. Più sparuta invece la presenza femminile, composta per la maggior parte da fidanzate. L’atmosfera è divertente e goliardica.

Su un palco interno ed uno esterno si esibiscono di continuo diverse pornostar che deliziano i presenti sottostanti con vari numeri, talvolta anche coinvolgendo alcuni visitatori che da spettatori diventano protagonisti. Con l’avanzare della notte l’affluenza aumenta e sotto il palco si forma una calca compatta molto coinvolta nello show che filma il tutto con gli immancabili smartphone.

Nella discoteca sono presenti anche svariati stand di club e locali a luci rosse. Anche qui sono presenti pornostar simpatiche e disponibili (non pensate male) per una foto in diverse pose con gli euforici, e talvolta ardenti, presenti. Non manca ovviamente la parte dedicata all’oggettistica e alla filmografia, con utensili per tutti i gusti e ceste piene zeppe di dvd a tema. La ciliegina sulla torta della serata è l’esibizione di Sofia Gucci, ospite d’eccezione e madrina della manifestazione che si esibisce in un numero a dir poco pirotecnico per la gioia degli scalpitanti presenti. Bergamosex, fiera nata nel 2007 da un’idea dell’eclettico Corrado Fumagalli, parte dunque con il botto. Sabato e domenica i prossimi due appuntamenti della kermesse dell’eros che dà agli addetti ai lavori, appassionati o semplicemente ai curiosi l’occasione di passare una serata diversa dal solito, senza mai scadere nello squallore o nel sordido, ma offrendo uno spettacolo coinvolgente. Certo non manca quel pizzico di trasgressione, che ogni tanto ci vuole.

Angelo Meles

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.