BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Dote scuola, cala il prezzo Ma diari e quaderni più costosi sono a Bergamo

Nuove spese in arrivo per le famiglie bergamasche, che devono fare i conti con la cartella dei propri figli per l’anno scolastico ormai alle porte. Il costo complessivo scende del 3 %, ma a Bergamo diari e quaderni sono i più cari

Più informazioni su

Fine agosto, tempo di pensare al nuovo anno scolastico e alla dote scuola. Nuove spese in arrivo per le famiglie bergamasche, che devono fare i conti con astucci, penne e quaderni. La cartella scolastica di quest’anno "peserà" poco più di 80 euro in media a famiglia lombarda, mentre la spesa media per i libri di testo si aggira sui 147 euro.

Con alcune differenze tra i capoluoghi di provincia.  Bergamo si colloca al primo posto nella classifica dei diari griffati più costosi, pagati in media 14,50 euro. La nostra provincia è anche prima per i quaderni meno economici, con 14,5 euro per un blocco da otto pezzi. È quanto emerge dalla rilevazione dei prezzi di alcuni beni e servizi di largo consumo in Lombardia ‘Focus Paniere scuola’ realizzata dalla Camera di Commercio di Monza e Brianza con il coordinamento scientifico di Ref Ricerche.

Complessivamente, scende il prezzo della "cartella" in tutte le province lombarde: a Milano, Bergamo, Brescia e Como la variazione rispetto allo scorso anno oscilla tra -3,1% e -3,2%. Guardando alla spesa complessiva per il kit scolastico, Como resta la città capoluogo più economica (68,7 Euro, ancora meno dello scorso anno: 70,9 Euro), mentre Milano la più cara (più di 86,3 Euro).

In Italia sono 16.406 le cartolerie attive e il 13% si trova in Lombardia. La crisi tocca il settore e le imprese che vendono cartoleria per "scuola e ufficio" diminuiscono in tutte le province lombarde, eccetto Lodi e Mantova (dove crescono del 4,5% e del 3,9%), secondo quanto emerge da un’elaborazione condotta dall’Ufficio Studi della Camera di commercio di Monza e Brianza su dati Registro Imprese.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.