BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Riva, Pd: “Confronto aspro sulla Tares, ma nel segno della legalità”

Il segretario provinciale del Partito democratico Gabriele Riva risponde alla disobbedienza fiscale annunciata da alcuni sindaci della Lega Nord sul tema della Tares, la nuova tassa rifiuti.

Più informazioni su

Il segretario provinciale del Partito democratico Gabriele Riva risponde alla disobbedienza fiscale annunciata da alcuni sindaci della Lega Nord sul tema della Tares, la nuova tassa rifiuti.

Con riferimento alle iniziative e ai proclami della Lega Nord e alla “resistenza fiscale” annunciata in merito alla recente circolare ministeriale che stabilisce l’ultima rata della TARES entro la fine del 2013, vale la pena di ricordare che :

1. gli Enti Locali in questi anni sono stati letteralmente massacrati, privati di ogni certezza in ordine al reperimento delle risorse necessarie al funzionamento dei servizi e fortemente limitati nell’utilizzo dei propri fondi dalle regole di attuazione del Patto di Stabilità;

2. il Partito Democratico e i suoi Amministratori Locali da anni portano avanti la protesta democratica in ogni sede, per cambiare questo stato di cose, con proposte e impegni concreti;

3. da tempo è stata da noi denunciata l’iniquità della TARES, a dispetto di un dibattito che in queste settimane che per ragioni di “visibilità” e di “propaganda” è stato tutto concentrato intorno alla questione dell’I.M.U.

4. un confronto anche duro, come quello che abbiamo riservato su questi temi a tutti i governi che si sono succeduti in questi ultimi a anni, a prescindere dal loro colore politico che sono di fatto responsabili di questo stato di cose, non può che svolgersi, secondo noi, sul terreno della legalità e del confronto democratico e istituzionale anche aspro.

Gabriele Riva

Segretario Provinciale

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Claudio

    Purtroppo il segretario PD dimostra di non sapere come fare a contrastare una decisione assurda del governo; come mai non dice che i 30 centesimi supplementari obbligatori a carico dei cittadini sono per finanziare i comuni della Sardegna e della Sicilia? Si comporta come quello che “Mi ha picchiato di brutto, ma io, intanto, lo guardavo male!”

    1. Scritto da Fabio

      Non lo dice perchè non è vero , diversamente dovresti spiegarmi in che cosa sono diversi quei soldi dagli altri che incassa lo stato per pagare stipendi ecc. I soldi per far andare avanti lo stato tra le altre tantissime cose includono quelli girati alle regioni a statuto speciale . Gli stessi che gli ha girato per anni , anni, e anni la lega. Anzi la Lega col pdl faceva di più , salvava catania , palermo ecc . O questo non lo ricordi bene ?

      1. Scritto da precisazione

        Confermo che purtroppo (per la Lega) è proprio falso perché la nota MEF del 9/8 richiede l’incasso entro l’anno per poter “determinare le dotazioni del fondo di solidarietà comunale, del fondo perequativo (i trasferimenti a tutti i Comuni delle altre Regioni, ndr) e i trasferimenti erariali dovuti ai comuni della Regione Siciliana e della Regione Sardegna (quindi per tutti i Comuni! ndr)” incapacitá a comprendere o demagogico gioco di parole?

        1. Scritto da Fabio

          Risponda alla mia affermazione in termini sostanziali , il fatto che quel tipo di spesa sia rimasto in coda e lei usi questo fatto come pretesto, mi scusi, fa solo ridere. E’ solo una delle tante spese che c’erano prima e che ci sono adesso, che fanno seguito a leggi che c’erano anche prima, o no ? Diversamente mi citi la legge di questo governo che le introduce.

          1. Scritto da per la precisione

            Mi scuso per la scarsa chiarezza, ma intendevo confermare esattamente quanto da lei affermato, dal momento che è falso dire, come fa la Lega, che i fondi andrebbero alla Sardegna e Sicilia, bensì a tutti i Comuni.

  2. Scritto da matt

    No alle bandiere politiche, si ai fatti!! Come è possibile pagare una tassa sui mq e non sulle persone che vivono in casa? Io che ho una casa grande e sono solo (mutuo di 30 anni per evitare le solite critiche) pago molto molto di più di 8 immigrati che vivono in 50 mq nonostante produca 1/8 di quello che producono loro. Vi sembra che l’Italia faccia gli interessi degli italiani che già pagano le tasse? Ditemi voi…

    1. Scritto da precisazione

      La protesta si riferisce al balzello che lo Stato ha messo sopra la tassa rifiuti….e in realtà forse l’unico aspetto positivo della TARES è che obbliga anche i Comuni che non l’hanno già fatto a differenziare la tassa al mq secondo il numero degli occupanti l’appartamento……

  3. Scritto da Cochi

    Quindi?! Non farebbe miglior servizio ai cittadini bergamaschi ammettendo che in questo caso la Lega sta portando avanti una giusta battaglia di equita’ che andrebbe seguita da tutti i sindaci a prescindere dall’appartenenza politica?

    1. Scritto da Amen

      La lega le battaglie “giuste” avrebbe dovuto portarle avanti quando è stata per così tanti anni al governo, invece ha contribuito col pdl a mettere in ginocchio il paese. Ora, nella situazione in cui siamo, queste osservazioni fanno solo ridere.

    2. Scritto da schierato

      Forse dice proprio che la politica deve correggere le “iniquità” modificando le leggi, non infrangendole…..forse è facile dire che una tassa non va pagata, più complicato dire dove si taglia rinunciando a quella tassa….forse se avessero avuto un’idea al riguardo l’avrebbero realizzata in tanti anni di Governo, con la pressione fiscale in costante ascesa…forse serve solo un po’ più di serietà….ma forse sono io schierato e non ho capito bene….

  4. Scritto da nino cortesi

    Involuzionizzatevi del tutto PER FAVORE. E restate a casa, come una cosa finalmente dimenticata.

  5. Scritto da Mah !

    Non metto in dubbio la buona fede del Sig. Riva, però da bergamasco mi interessano i fatti. Quali risultati/fatti a difesa degli enti locali bergamaschi può portare il PD ? P.S. = Non è polemica, è solo una domanda.

    1. Scritto da Eolo

      Ma se proprio per colpa degli anni di governo di lega e pdl stanno facendo tirare la cinghia a tutti , enti locali compresi , non ti pare che la tua domanda sia un po’ …. fantasiosa ?