BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Evade 1 euro e 50 Gelataia bergamasca deve chiudere 3 giorni

Ha evaso 1 euro e 50 in cinque anni eppure la Guardia di Finanza ha disposto la chiusura per tre giorni della gelateria gestita da Mirella Manzotti, 32 anni, bergamasca. Lavora a Olbia, in corso Umberto, dove 18 anni fa la sua famiglia ha deciso di esportare l’arte del gelato artigianale.

Più informazioni su

Ha evaso 1 euro e 50 in cinque anni eppure la Guardia di Finanza ha disposto la chiusura per tre giorni della gelateria gestita da Mirella Manzotti, 32 anni, bergamasca. Lavora a Olbia, in corso Umberto, dove 18 anni fa la sua famiglia ha deciso di esportare l’arte del gelato artigianale. L’incredibile storia tutta italiana è stata scovata da Olbianova.it, che ha raccolto lo sfogo di Mirella. "Tanto vale aver lavorato tutto il resto il mese. E’ una sanzione assurda".

Negli ultimi 5 anni ha collezionato quattro verbali per evasione fiscale. In tutto questo periodo non ha emesso due scontrini da 1 euro, uno da 6,50 e uno da 1 euro e cinquanta. Per una evasione totale della faraonica cifra di € 1,50 di Iva (10%). "Io ho protestato presso la Guardia di Finanza di Olbia, che mi ha comminato le multe sugli scontrini, ma mi hanno risposto che loro non possono farci niente e che è troppo tardi. Avrei dovuto fare tutto tramite il tribunale di Milano".

La gelateria dovrà chiudere dalle 9 del mattino di venerdì 30 Agosto fino alle 9 del mattino di Lunedì 2 Settembre, uno dei week end più intensi dell’anno. "Già è stata una pessima stagione – aggiunge la proprietaria – stiamo in piedi malgrado le perdite che si sommano ogni mese che passa. Beninteso, non voglio nessun regalo e sono pronta a pagare il mio debito ma spostatemi anche solo di 15 giorni la chiusura forzata. Chiudendo tutto questo fine settimana perderemo l’incasso che avrebbe bilanciato le perdite subite!"

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da finitalachiusura

    ha riaperto la gelateria? Li fa adesso gli scontrini?

    1. Scritto da Giancarlo

      Chi è senza peccato scagli la prima pietra…Mostra l’ultima fattura del tuo dentista, ammesso che te l’abbia fatta!

  2. Scritto da agnese

    nell’azienda dove lavoro le bolle di consegna le fanno tutte!

  3. Scritto da Marco

    e ci sono posti dove chiedei lo scontrino e ti guradano male per fartelo…

  4. Scritto da al

    mentre per il capo del centro destra che ha truffato si fanno mille preamboli e si mette in crisi il Paese, che schifo

  5. Scritto da Elpis

    Ho letto i commenti e l’articolo su Olbianuova.it e quelli pubblicati qui. Ci sono più inquisitori e false vittime in questo articolo che, a mio parere, non andava nemmeno pubblicato. Perché tanto clamore? Se vogliamo supportare gli evasori o chi froda fiscalmente andiamo avanti così. Cattiva immagine di chi vuol farla franca sempre

  6. Scritto da il polemico

    evadi 1,5 euro,3 giorni di sospensione,rubi in casa,1 giorno di galera se non si può processare prima e scarcerare immediatamente,invece mps ha rubato per anni,nessuna sanzione immediata,ma solo a buoi scappati.mahhh

  7. Scritto da robin hood

    Ben fatto! Dovrebbero far chiudere molti altri commercianti che evadono spesso e volentieri… specie in certe regioni d’Italia dove lo scontrino non sanno neppure cosa sia… la legge va applicata al di là dell’importo e poi è ovvio che di scontrini non fatti ce ne saranno tanti altri… cambierà mai questo paese dove ciò che conta è solo il proprio orticello?!

    1. Scritto da Impavida rossa

      Dove vivi integerrimo robin hood? Magari poi non disdegni di acquistare da abusivi in spiaggia o da cinesi vero?!! Loro invece le tasse le pagano. Bravo hai ragione non cambierà mai niente in questo paese abitato da gente ottusa come te.

  8. Scritto da Cris

    Ora sinceramente dietro le autolinee a bergamo c’ e un negozio di cinesi ,puzza corridoi stretti passa a malapena una persona dietro glinscaffali nascosti bambini che fanno non so che insomma chi gli ha dato i permessi e controlli ? E i vigili che fanno ? Multano solo italiani ?

  9. Scritto da michy

    Vanno bene i controlli, vanno bene le sanzioni ma non la chiusura delle attività , quando è sufficiente fare due conti un’attività aperta rende sia al proprietario ma anche allo stato. BISOGNA RIVEDERE LA SANZIONE.

  10. Scritto da fateunfiltro

    Ma prima di pubblicare bufalate del genere, la redazione non fa un filtro ? Anche l’ecodibg ci è cascato.

  11. Scritto da bufalamediatica

    Ll’hanno beccata per quattro volte a non emettere scontrini,vende gelati e quindi gli scontrini sono da pochi euro.Però, per quattro volte l’hanno beccata, ma sorge il dubbio che non emetta scontrini per abitudine.Merita di sicuro una sanzione, però tre giorni di chiusura mi sembrano pochi per chi è recidivo come questa gelateria.La gelateria inizi a emettere gli scontrini come da regole.

  12. Scritto da gigi

    1.50 e 4 verbali ? questo è quello che dice la signora, ma non le credo, e visto che denuncia la situazione, che abbia il coraggio di pubblicare la disposizione in cui le comunicano la motivazione di chiusura

    1. Scritto da La verità fa male

      Ma cosa frega a lei di leggere la disposizione? è ovvio che siccome la legge prevede questa sanzione in caso di mancata emissione di almeno 4 scontrini in 5 anni ci sarà scritto “ai sensi della legge numero …. si dispone che”. A me interessa porre l’accento sulle follìe legislative a carico di artigiani e commercianti e di dire che se la GDF fosse entrata 4 volte in 5 anni in tutte le sedi delle grandi banche come MPS, avrebbe scoperto ben altro che 4 scontrini non emessi per un gelato

      1. Scritto da gigi

        perchè non credo a tutto ciò che dicono. Poi perchè jo lavorato nel commercio 30 anni e conosco i commercianti i quali vogliono ed esigono il nero. per il resto del suo commento che “c’è di peggio” è il classico modo degli inconcludenti di giustificare tutto e tutti

      2. Scritto da Follia?

        La follia legislativa sarebbe l’obbligo di emettere lo scontrino fiscale? Sempre a dire “Guardate MPS, guardate i politici, guardate i ben altri sprechi…” .Sempre per trovare magre giustificazioni morali…

      3. Scritto da gigi

        non credo a ciò che scrive la signora punto. Io ho lavorato con i commercianti all’ingrosso per 30 anni hanno sempre fatto di tutto per avere il nero ( potrei darle una lista di negozi all’ingrosso in bergamo che oggi come oggi vendono in nero ) poi sul resto del suo commento del famoso ” c’è chi fa peggio” non m’interessa minimamente replicare

  13. Scritto da angelo

    ecco dimostrato che la legge non è uguale per tutti.
    Chi evade 1 euro e 50 paga: chi evade milioni e ha subito una condanna definitiva no. Meditate gente, meditate

    1. Scritto da Gio

      Quando impareremo a commentare una notizia senza fare il ” solito” rimando. Chi evade e’ giusto che ne paghi le conseguenze. Non è su questa equazione che devo meditare caro Angelo…..

      1. Scritto da Vanni

        Ah, no? E su quale equazione dovremmo riflettere? Che 1 euro è uguale a un milione di euro? Dai, per favore… Vìola la legge chi ruba una gallina, come chi fa una strage terroristica, ma il reato non è della stessa gravità… E non deve essere punito allo stesso modo!

  14. Scritto da La verità fa male

    La tassazione, per un artigiano o un commerciante, tra INPS e INAIL, diritti Camera di Commercio, acconti e saldi tasse, IMU e costo della burocrazia (commercialisti e consulenti vari) supera il 50%. Se uno non emette gli scontrini è in sanzione per mancata emissione degli scontrini, se li emette tutti ma non è congruo con studi di settore e/o redditometro è considerato un evasore fino a prova contraria. Poi qualcuno si lamenta se le imprese chiudono o fuggono all’estero

  15. Scritto da Daniele

    Non è per fare il pignolo, ma se è stata pizzicata a non emettere scontrini in quattro occasioni a distanza di tempo mi è difficile pensare che quelli siano i soli quattro scontrini non emessi… saremo mica tutti fessi! Invece di lamentarsi la signora dovrebbe vergognarsi. Ma d’altra parte, se una condanna non piace, Berlusconi insegna che la si può ignorare, il rispetto per le leggi nel nostro paese è andato a farsi benedire.

  16. Scritto da gigi

    gli evasori sono sempre gli altri, 4 verbali in 5 anni vuol dire che ogni volta che facevano un’ispezione non era in regola e allora quando non facevano controlli era sempre in regola ? non credo e non m’interessa.

  17. Scritto da Luigi

    E che problema c’è? Basta che fondi un partito e chieda l’agibilità politica, tutto risolto…

  18. Scritto da ZIO BEPPE 81

    Leggete anche i commenti su olbianova.it…ripeto questo è il Paese dove gente che in teoria dovrebbe guadagnare dichiara redditi minimi…se si vuole combattere l’evasione fiscale bisognerebbe pagare sol ed esclusivamente con moneta elettronica :-D

  19. Scritto da ZIO BEPPE 81

    L’Italia è anche quel Paese dove < > (come diceva il fattoquotidiano il 31 maggio 2013).
    In virtù di ciò dubito fortemente che la guardia di finanza abbia chiuso per tre giorni la gelateria per un misero scontrino da 1,50€.

  20. Scritto da luciano

    per poco si perdono e comunque e’ una grande vergogna! roba da non crededere ma per questi ci vorrebbe………….. lascio a voi immaginare ! forza comunque che noi bergamaschi non molliamo mai

  21. Scritto da sepp

    se la signora è stata scovata nel non emettere 4 scontrini, ciò non significa che quelli siano i soli scontrini non emessi. Il titolo dell´articolo dice dunque una falsità. L´ evasione è certamente più alta e la pena mi sembra fin troppo mite.

    1. Scritto da Marco

      Spero di vederti presto nelle grinfie della GDF o dell’Agenzia delle Entrate.

  22. Scritto da Marco m

    È perché la signora non li ha emessi quegli scontrini? prorpio gli importi degli stessi mi fanno nascere questa domanda…
    Viene da pensare che quelle 4 volte (non una) facciano parte di una serie più numerosa.
    io da dipendente non evado nemmeno i 6,50€.
    In Italia c’è sempre l vizio di provare i e poi piangere se le cose vanno male.

    1. Scritto da LucA

      Tu da dipendente non evadi nemmeno 6,50 € perchè le tasse te le paga il tuo datore di lavoro.

      1. Scritto da Marco m

        Ti porto il mio CUD così vedi chi le paga?
        Il mio stipendio lordo è ben altra cifra rispetto a quello che prendo. Il mio datore di lavoro esborsa sempre la stessa cifra. Quindi non diciamo favolate, grazie!

        1. Scritto da La verità fa male

          Le tasse le trattiene e poi le paga fisicamente il suo datore di lavoro, come “sostituto di imposta”. Per fare questo servizio allo Stato (il datore di lavoro provvede a versare, non il dipendente a pagare o non lo Stato a incassare) e per calcolare la sua busta paga il datore di lavoro assume un impiegato che si occupa di buste paga o paga un consulente del lavoro. Ha capito? il datore di lavoro “sostituto di imposta” svolge un servizio per lo Stato pagandolo di tasca propria

        2. Scritto da Luca

          Qualsiasi lavoro tu faccia no giustifica l’importo netto .Per esempio Il cameriere di un bar che prende 1.500 € in busta , ne costa quasi 3.000 € al datore di lavoro , 100 €al giorno feste comprese , cifre assurde . Fanno bene a licenziare , oggi chiudere un rapporto di lavoro con un dipendente è una liberazione!!

      2. Scritto da Berghem

        Grazie a tutti i datori di lavoro che pagano le tasse dei loro dipendenti ! Se poi si ricordassero di pagare tutte le loro ……

        1. Scritto da LucA

          Esatto , adesso che lo hanno capito i più volenterosi portano giustamente le loro attività all’estero , mentre chi si è rotto le scatole chiude addirittura per evitare tutti i grattacapi che ti danno in ambito lavorativo , dipendenti compresi.Poi tutti a fare i dipendenti statali , vediamo un pò poi chi paga questi poveri dipendenti , che a fine mese hanno il loro bel stipendio assicurato.

  23. Scritto da poeraITALIA

    anche chi vende COCCOBELLO e oggettistica varia sulle spiagge e le zie di notte devono chiudere per evasione ecc???
    CHE SCHIFO DI PAESE
    Sarebbe utile capire se il pagamento delle tasse è in studio di settore o meno se cosi fosse lo scontrino non serve

  24. Scritto da Gip

    Cara signora Mirella, quattro violazioni accertate in 5 anni: vuol dire che è recidiva. Per quanto riguarda i giorni di “chiusura” sarebbe meglio nei mesi di Gennaio??? Le prossime volte come si ricorda di incassare non “dimentichi” nemmeno scontrino…

  25. Scritto da Giusto

    È un pò come i presunti 7 milioni di euro evasi da Berlusconi sui 500 milioni che paga.
    Ma le sntenze sono giuste.
    Ma andate a quel paese

    1. Scritto da Narno Pinotti

      Fiuuu, meno male: qualcuno ha tirato in ballo Berlusconi al 4° commento, 17 minuti dopo il primo. Cominciavo a temere che stavolta ce l’avremmo fatta anche senza.

      1. Scritto da La verità fa male

        Ma si figuri se in Italia si può commentare una qualsiasi situazione senza tirare in ballo Berluska, se domani cadrà un meteorite dal cielo e devasterà una città salterà fuori il commentatore di turno che dirà che il meteorite era telecomandato da Arcore!

      2. Scritto da Furbetto

        Fiuu, per uno che si fa a favore, ce ne sono 1000 che se ne fanno a sfavore. Ma questo il Pinotti non lo rileva, il furbetto

  26. Scritto da Massimiliano

    L’hanno beccata per 6,50€! Il problema è quanti altri scontrini non ha emesso!

    1. Scritto da emanuele

      E ricordiamoci che si tratta di una gelateria, di quanto doveva essere lo scontrino, 300€??

  27. Scritto da matty

    smettila di piangere…….non hai emesso 4 scontrini su 4 controlli !!!! e basta? che sfiga che hai avuto…….

  28. Scritto da mauri

    ma anche lei che polla, sapeva di essere sotto controllo…comunque non è per l’ euro ma per una questione di principio che loro devono emettere scontrini

  29. Scritto da Andrew

    Non ci vedo nulla di strano. La Finanza non ti capita in negozio ogni trenta secondi, ma ogni trenta mesi, se tutto va bene. E se, ogni Santissima volta che vengono, non è emesso lo scontrino, è giusto essere sanzionati. Perchè per ogni verbale di evasione, di norma ci sono duecentocinquanta evasioni non rilevate…

    1. Scritto da albadorataitalia.bergamo

      ma secondo tè quando hai li 50 persone ha prendere un gelato in un orario di punta vorrei vedere te se ce la fai a starle dietro ,mi sa tantio che le tue parole servano poco ,mettiti una ditta poi vediamo come fai a campare per campare in italia sono obbligati tanti ad evadere come un operaio se fa un lavoro extra per la famiglia con 1200 euro non ce la fa allora si arrangia ,cosa è un evasore……..? ciao pier albadorataitalia bg