BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Atalanta, si parte: la salvezza passa dai gol di Livaja

Il campionato 2013-’14 dell'Atalanta prende il via questa sera alle 20.45 da Trieste contro il Cagliari, senza l'infortunato Migliaccio (pronto Kone al suo posto). Il ribelle Livaja, senza sbandate, potrebbe essere l'uomo in più di questa stagione

Più informazioni su

Si riparte. E per la prima volta dopo due anni allo stesso livello delle altre squadre, senza nessuna –fastidiosa- penalizzazione in classifica. Il campionato 2013-’14 dell’Atalanta prende il via questa sera alle 20.45 da Trieste, la momentanea casa del Cagliari in attesa che in Sardegna sistemino la questione stadio (che non è d’attualità solo a Bergamo).

L’Atalanta riparte con una rosa molto simile a quella della scorsa stagione e una formazione –titolare sulla carta- per 8/11 identica a quella che ha conquistato, tra alti e bassi, una meritata salvezza nella scorsa stagione. Costant Nica e Mario Yepes in difesa, Giulio Migliaccio a centrocampo: sono queste le tre novità che andranno –si spera- ad arricchire un undici non sempre impeccabile nella passata stagione. Punto di forza sarà l’attacco, con il Talento Bonaventura, il Tanque Denis e il ribelle Livaja a disposizione dalla prima giornata. Proprio il croato, con qualche sbandata in meno fuori dal campo, potrebbe essere l’uomo in più per la conquista della salvezza.

Da valutare il nuovo modulo con cui Stefano Colantuono ha plasmato la squadra nel corso della preparazione. Un inedito, per l’Atalanta, 4-3-3, quasi sempre efficace in attacco, troppo spesso traballante in difesa, almeno nelle amichevoli precampionato. E allora meglio lasciare la parola al campo. Da quello di Trieste in poi, da dove la Dea cercherà di portare a casa i primi tre mattoni di quel castello chiamato salvezza.

 

PROBABILI FORMAZIONI

CAGLIARI (4-3-1-2): Agazzi; Perico, Rossettini, Astori, Murru; Dessena, Conti, Nainggolan; Ekdal; Pinilla, Ibarbo. All. Pulga-Lopez.

ATALANTA (4-3-3): Consigli; Nica, Stendardo, Yepes, Del Grosso; Kone, Cigarini, Carmona; Bonaventura, Denis, Livaja. All. Colantuono.

Arbitro: Irrati di Pistoia

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.