BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Fa tappa a Seriate la Camminata del ricordo a Papa Giovanni XXIII

Domenica 25 agosto in programma l’arrivo sul sagrato della parrocchia Santissimo Redentore. I 33 marciatori si fermeranno davanti alla chiesa per una breve sosta per cambiare la fiaccola e per salutare le istituzioni del Comune di Seriate, rappresentate dal vice-sindaco Nerina Marcetta.

Un appuntamento imperdibile per tutti i fedeli. La Camminata del ricordo, in memoria di Beato Papa Giovanni XXIII, fa tappa a Seriate. La terza edizione dell’iniziativa, organizzata dall’Avis di Grumello in collaborazione con l’Avis provinciale, arriverà domenica 25 agosto alle 7.45 sul sagrato della chiesa parrocchiale del santissimo Redentore.

I 33 marciatori si fermeranno davanti alla chiesa per una breve sosta per cambiare la fiaccola e per salutare le istituzioni del Comune di Seriate, rappresentate dal vice-sindaco Nerina Marcetta. L’amministrazione invita i cittadini e le associazioni ad accogliere la camminata, dedicata al Papa Buono a sessant’anni dal suo ingresso a Veneiza, dove fu patriarca e da dove parte la marcia, a 55 anni dall’ultima messa celebrata a Sotto il Monte, il 26 agosto 1958, e dalla sua elezione a Sommo Pontefice, era il 28 ottobre 1958, nonché a cinquantaquattro anni dalla «Preghiera del donatore», scritta il 28 marzo 1959, e a 50 anni dalla sua morte, avvenuta il 3 giugno 1963.

La camminata, partita venerdì 23 agosto da Venezia, dalla Piazzetta Papa Giovanni XXIII adiacente alla Basilica di san Marco, dove si trova la Curia Vescovile, arriverà domenica 25 a Seriate per poi proseguire la marcia sino a Sotto il Monte, dopo aver percorso ininterrottamente, giorno e notte, 330 km a staffetta, con la fiaccola sempre accesa.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.