BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Il governo traballa sul destino di Berlusconi Meglio andare al voto?

Quanto durerà il governo delle larghe intese? L’estate sta finendo e anche i modi per salvare Silvio Berlusconi dalla decadenza e dall’ineleggibilità. Gli esponenti del Pdl hanno esplorato le vie della grazia, della revisione della sentenza, ora Angelino Alfano ha deciso di appellarsi direttamente agli alleati del Partito democratico.

Più informazioni su

Quanto durerà il governo delle larghe intese? L’estate sta finendo e anche i modi per salvare Silvio Berlusconi dalla decadenza e dall’ineleggibilità. Gli esponenti del Pdl hanno esplorato le vie della grazia, della revisione della sentenza, ora Angelino Alfano ha deciso di appellarsi direttamente agli alleati del Partito democratico. L’ultima spiaggia però difficilmente si concretizzerà: «Noi chiediamo molto chiaramente che il Pd rifletta astraendosi dalla storica inimicizia degli ultimi 20 anni e rifletta sull’opportunità di votare no alla decadenza di Silvio Berlusconi. Il Pdl non chiede al Pd un gesto e un voto a favore del presidente Berlusconi ma chiede con altrettanta forza al Pd di non dare un voto "contra personam", contro il loro avversario di sempre, contro il loro nemico storico». La risposta del ministro Dario Franceschini è lapidaria e non lascia spiragli: “Alle minacce e agli ultimatum basta rispondere con un principio molto semplice: non si barattano legalità e rispetto delle regole con la durata di un governo. Mai». E’ il pensiero di quasi tutti gli esponenti del Partito democratico, non disposti a salvare il Cavaliere con il rischio di perdere la fiducia nei confronti del proprio elettorato.

Mentre centrodestra e centrosinistra cercano un modo per superare la crisi Beppe Grillo non perde l’occasione per chiedere le elezioni anticipate. “Subito! con buona pace di Napolitano che dovrebbe dimettersi quanto prima. Sanno che con il Porcellum il rischio che il M5S vinca le elezioni e vada al governo è altissimo. Se succedesse, il presidente del Consiglio del M5S, che dovrà essere una persona interna al MoVimento, ricoprirebbe anche il ruolo di presidenza UE nel 2014. Uno scenario da evitare con ogni mezzo". Meglio andare subito al voto? Dite la vostra.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da nino cortesi

    Venite ad M5* omnes qui onerati ed oberati estis ed ego reficeam vos. M5* sarà il vostro refrigerio, la cura risolutiva. Oltre il 51% dei voti, però! Altrimenti solita panada nel mastel.

  2. Scritto da gigi

    il delinquente non deve occupare nessun ruolo nella politica e nell’amministrazione pubblica, neppure come sturacessi !

  3. Scritto da Domanda sempre valida

    …ma perchè Berlusconi a 57 anni ha sentito il bisogno di fare politica ?

    Capisco D’Alema, Prodi, Bossi, Maroni, Casini, Fini, Gasparri, Mussolini
    etc….non essendo ricchi e magari avendo anche una vocazione……hanno
    pensato bene di fare politica, magari anche con passione….un bello
    stipendio e pensione è assicurato….

    Ma Berlusconi…..ricchissimo, presissimo con il suo impero, perchè???

    1. Scritto da Piero

      Evidentemente lei è molto giovane , si riveda un po’ di storia, sul web è facile. Le farà anche bene

      1. Scritto da andrea

        velocizziamo… B. è entrato in politica per non entrare in galera. Per tutte le info, come diceva il signore sopra, approfondire (si suggerisce di evitare Libero, Il Foglio, Il Giornale x non incorrerein mal di testa da confusione)

  4. Scritto da claudio

    a votare con il vecchio sistema elettorale ? siamo proprio italiani..

  5. Scritto da nino cortesi

    Si sta preparando lo scontro finale. D’Alema e la Santadechè si fidanzano e faranno i paggetti al nuovo premier che sarà Renzi che va a sostituire Letta (chi se ne frega delle primarie). Il governo truffa a larghe intese continua imperterrito. M5* si prepara a superare il 51% dei voti e lo scontro reale fra serafini e dominazioni avverrà alla prima votazione possibile (io non so quando). Da una parte i cittadini con M5* dall’altra i politici ….. (metteteci voi il termine).

    1. Scritto da La verità fa male

      Il golpe silenzioso degli eurobanchieri è già avvenuto nel 2012 quando hanno votato il fiscal compact e hanno legato le mani ancor di più a Comuni e Regioni con il patto di stabilità. Il governo Letta andrà avanti a lungo perchè pur non facendo nulla è bastata la sua sola presenza per tenere lo spread a livelli accettabili. Se solo il M5S si azzarda a prendere il 51% alle elezioni, con un paio di settimane di fuoco e fiamme sullo spread e in Borsa lo fanno secco

      1. Scritto da Albert

        Caro il mio sparasentenze è proprio grazie al fiscal compact ed al CONSEGUENTE ombrello protettivo UE ottenuto con il governo Monti che adesso non siamo FALLITI . “Orlo del fallimento” è il luogo dove ci aveva portati il suo amico berlusconi a braccetto con la lega. Lo sa che fine avrebbero fatto i suoi risparmi , il suo lavoro o la sua eventuale pensione ?

      2. Scritto da Come No

        Ma quali banchieri del cavolo !! Il debito che berlusconi avrebbe dovuto ridurre è aumentato, la spesa fuori controllo ed il 50 % del debito di proprietà estera . Quelli se ne fregano della sua idolatria per berlusconi, vogliono i conti a posto mentre berlusconi non aveva nessuna intenzione di rientrare per motivi elettorali e fare lo spensierato con soldi esteri per altro impegnato a pensare ad altro insieme ai suoi amici. Politica economica e industriale zero, finanziaria pure.

  6. Scritto da Jonathan

    Nei confronti di una classe politica troppo debole e quindi incapace davvero di rinnovarsi serve far sentire il fiato sul collo così che decida finalmente a chiudere una fase ormai arrivata al capolinea e si avvii dunque con ferma determinazione verso un vero rinnovamento delle culture politiche.

  7. Scritto da Franz

    Il problema non è voto si o no, ma chi andare a votare. La nostra classe politica ormai ha profondamente TRADITO i valori per cui hanno fatto la resistenza i nostri nonni (aiutati dagli alleati). Ogni giorno sii cambia tutto per non cambiare nulla. Col passare del tempo anche i grillino faranno la fine della Lega venendo risucchiati nella palude romana che allontana i politici dal contatto con i loro elettori. Basta turarsi il naso e scegliere sempre i meno peggio: dico basta e non voto !

    1. Scritto da Kurt Erdam

      Negli ultimi 20 anni chi si dichiarava portabandiera del nuovo (vedi berlusconi e bossi per tutti,ma anche craxi prima di loro)alla fine ha prodotto danni incommensurabili.Adesso l’ultimo nuovo è il grillo ragliante che è talmente nuovo da voler andare alle elezioni con una legge che ha dimostrato l’impossibilità di governare come in una democrazie vera ed è stata definita una porcata perfino da chi l’ha prodotta.Grillo pensa a sfasciare e finora ha solo aiutato berlusconi.

      1. Scritto da nino cortesi

        Caro. Grillo va a votare subito e con qualsiasi legge elettorale. Grillo è sicuro di vincere ancora.E’ già ora il primo partito (coalizioni truffa). Ma soprattutto, ed è ora che non lo nascondiate come fate sempre,appena sarà al governo la prima cosa che ha detto che farà ELIMINERA’ IL PORCELLUM!!Quello che i tuoi trombadores non hanno fatto e non faranno mai,anche se era l’unico scopo sventagliato dal vegliardo Napolitano costituendo l’illegale governo a larghe intese.

        1. Scritto da Kurt Erdam

          “Spesso mi chiedo cosa ci stiamo a fare in Parlamento. Nessuna nostra proposta è stata accettata, nessuna legge parlamentare è stata approvata”Queste parole sono di grillo (t.videopag,829del 26/8).Scopre ora che che chi governa decide e chi è minoranza all’opposizione fa quella fine lì.Però voi al Pd attribuite responsabilità diverse.Forse è meglio che imparate dove state di casa prima di pensare di meritare il 51% che ambite.Per conto mio dovete mangiare ancora tanta (ma tanta)pappa.

        2. Scritto da Kurt Erdam

          Di parole più o meno ragliate se ne sentono tante io da ex tecnico che “galleggia”(e che grillo combatte)guardo ai fatti(e li sento anche in diretta su radio radicale).La manica di citrullini che grillo ha tirato insieme avrebbe problemi anche a vendere giornali agli incroci.Se nel suo movimento ci fosse gente come Rodotà(servito solo a fare scena)o la Gabbanelli(anche)e avessero spazio ci sarebbe anche credibilità.Ma al momento contare le caramelle è già oltre le capacità del gruppo.

    2. Scritto da gigi

      m5s è l’unico modo per ripartire, non è possibile cambiare nulla con il pdl e pidimenoelle udc scelta civica ecc ecc , sono politicanti che pensano solo a se stessi, per ripartire bisogna affondare il barcone. PS la lega è sempre stata lo zerbino di berlusconi e ha tradito i suoi elettori che, giustamente l’hanno massacrata.

      1. Scritto da Fusione del cervello

        Idee confuse, molto confuse. Ridursi a seguire un cabarettista.
        Gigi sei fuso

        1. Scritto da nino cortesi

          Siccome vi hanno completamente strozzato ( è evidente anche ad un cieco) voi siete i fusi, ma proprio fusi. Si votano da soli…non basta questo?

    3. Scritto da leo cat

      Proprio x non correre il rischio di fare quella fine i grillini hanno introdotto la regola base: massimo due legislature! Poi si torna alla vita vera.

      1. Scritto da Jimy

        Wow che pensata geniale , con quella regola Obama , Cameron, Merkel, ecc ecc non sarebbero mai diventati premier . Con quella genialata il palitico non fa in tempo a fare le esperienze necessarie e gli elettori a capire se è una persona valida. Populismo di bassissima lega ai danni dei cittadini.

  8. Scritto da La verità fa male

    Ma perchè mai dovremmo interrompere questa legislatura? sono tutti impegnatissimi. Quelli del PDL pensano a come salvare Berluska. Sette deputati del PD hanno scritto a Obama per impedire la diffusione del nuovo Monopoli (anzi, Monopoly) gli altri piddini discutono di congressi, ribaltoni con i fuoriusciti grillini e come fregare Renzi. Quelli del M5S sono impegnati con diarie e scontrini. La Kyenge gira l’Italia predicando contro il razzismo. Tutti pensano a tutto, nessuno fa niente

    1. Scritto da Osservatore

      Potevi fermarti alla prima frase ” quelli del PDL pensano a salvare berluska”. per colpa loro non sta accadendo altro , Il resto è aria fritta.

      1. Scritto da Tarlucchi

        E, già, per i tarlucchi è aria fritta

      2. Scritto da poeraITALIA

        Mi scusi domanda semplice ma comanda LETTA o EPIFANI semplice risposta grazie
        quando Bersani ha governato dando via libera alle liberalizzazioni
        ha bloccato il commercio quando Prodi ha dato l’ok all’euro ha
        rovinato L’ITALIA poi veda lei

        1. Scritto da Beppe

          HAHAHAHHAHAHA

          Ma che stai dicendo??? Berlusconi ha governato 10 anni …sveglia!!! Prodi si e no 2 anni.
          Se Berlusconi sa solo fare campagne elettorali, non è colpa della sinistra.. Purtroppo il tuo idolo non sa governare, è questo il punto, Anzi no ,,,,sa governare,,,,I SUOI INTERESSI!! Vedi leggi ad PERSONAM (Cirielli, falso in bilancio, rogatorie, accorciamento prescrizione etc.)

          1. Scritto da poeraITALIA

            HAHAHAHA cosa significa forse intendeva AHAHAHAH
            la prenda con filosofia

          2. Scritto da Ignorantone

            Beppe, ma hai la licenza elementare? Se Berlusconi ha governato 10 anni, gli altri 9 dal 1994 chi ha governato? Mia zia?
            Ritorna alle elementari, Beppe, e curati il mal di fegato, ignorantone

          3. Scritto da Beppe

            1994 9 mesi Berlusconi e Lega
            1995-1996 Governo Dini con Lega
            1996-2001 Sinistra
            2001-2006 Berlusconi Lega
            2006-2008 Sinistra
            2008-2011 Berlusconi+Lega
            2011-2013 Monti sostenuto dalla maggioranza PDL(che poteva fare a meno della sinistra)
            2013 Sinistra+PDL

            Negli ultimi 10 anni, anni in cui il disastro si è accentuato ha praticamente sempre governato LEGA E PDL, SVEGLIA!!!!!!

      3. Scritto da La verità fa male

        Quelli del PD hanno perso elezioni praticamente già vinte. Hanno perso quasi due mesi di tempo a correre dietro ai grillini, risultati zero se non farsi prendere a pesci in faccia da una portavoce arrogante in diretta streaming. Poi hanno tradito Prodi nel segreto dell’urna costringendo il quasi 90enne Napolitano a ricandidarsi per evitare che la storia andasse avanti all’infinito. Scendere dalla pianta please, hanno anche loro una buona parte della colpa di questo immobilismo

      4. Scritto da Che palle

        Sempre colpa del pdl e di Berlusconi.
        Ma perchè non fate un giverno con Grillo e la piantate di rompere le palle.
        Non ci sta Grillo? E allora andatevene a casa con il vostro Letta se non avete i voti per governare.
        Se non li avete significa che contate per il popolo come il due di briscola.

        1. Scritto da Beppe

          Certo si va a casa, non c’è pbl, si faranno nuove elezioni.

          Ma una cosa è certa: Berlusconi è un pregiudicato e deve scontare la pena.
          Questo vi fa rosicare di brutto!!

          1. Scritto da Amen

            Pirlotto, Berlusconi scnterà la sua ridicola pena nelle sue sfarzose ville, a caviale, champagne e olgettine, e continuerà a fare politica alla faccia tua.
            Che ci va a fare in senato a rompersi le palle tra i discorsi di tanti peones?
            Farà politica come Grillo, e romperà le palle a tutti, principalmente ai pirlotti che godono di brutto sulle presunte disgrazie del grande Silvio. Amen

          2. Scritto da Beppe

            Tu si che hai capito tutto!!!!
            Mi spieghi allora perchè tutto sto casino se fosse così semplice?

            In realtà LUI VUOLE ESSERE ELETTO e vuole essere LA’ IN SENATO…..perchè non si fida neppure dei suoi……

            Svegliati però!

          3. Scritto da Pisquanuccio

            Ma che cavolo ne sai tu, pisquanuccio anonimo del popolo, di che cosa vuole lui. Vuol fare il peones? Da non credere.
            Un grande partito lo si gestisce dall’esterno, nelle piazze, con le campagne elettorali, non stando in mezzo a qyattro peone che nin contano una beata fava se non seguire le indicazini di chi lo ha candidato, se no, la prossima volta, a casa per sempre

          4. Scritto da Politologo da strapazzo

            Tralasci un piccolo particolare, mio caro Politologo che so tutto io…..

            Berlusconi non potrebbe fare il PdC , quindi comandare in primis e per uno come lui è INACCETTABILE e inconcepibile.

          5. Scritto da Beppe

            BLA BLA BLA

            Non dire castronerie!!!!

            L’interdizione ai pubblici uffici è una cosa che Berusconi non riesce ad accettare. Poter essere eletto e fare una campagna elettorale con la sua effige è FONDAMENTALE!!! Svegliati, indorment!

            Rispondi alla domanda che ho posto!
            Perchè allora i suoi fidi, Santadechè in testa, stanno montando tutto sto casino, minacciando sfracelli sulla sua interdizione dai pubblici uffici???

  9. Scritto da gianni

    La sentenza è definitiva, la legge Severino prevede la decadenza per i condannati a pene superiore ai due anni quindi….Berlusconi deve decadere dal mandato di senatore. Che i suoi cortigiani starnazzino in toni più o meno civili non deve far dimenticare che tutti sono uguali davanti alla legge. A casa, a casa , non ne posso più

    1. Scritto da Consiglio

      Se non ne puoi più, vai al cesso e scaricati

  10. Scritto da Max

    Sono appena ritornato in Italia e la prima notizia che sento qual’è?
    Esatto: governo che traballa per gli interessi dei singoli e non per battaglie comunitarie.
    E’ ora che chi ha fatto la sua, si faccia da parte: ormai sta rendendo solo torbide le acque!

  11. Scritto da Annassero.....

    Vivo in un paese del terzo mondo dove viene fatto cadere il governo per i problemi personali di un pregiudicato . Governo che è un’oscenità ma che non ha alternative per colpa dell’irresponsabilità di M5s e dei suoi elettori . Ma come è possibile che della gente vada a prendere prebende in parlamento in attesa di arrivare al 51% (cioè MAI) , lasciando l’italia in questo sfascio e proponendo palle che non stanno nè in cielo nè in terra senza nessuna possibilità di copertura economica?

    1. Scritto da copertura?

      Se le propongono loro sono “palle che non stanno né in cielo né in terra”, se le propone il ministro Giovannini è una pensata da grande statista? Vieni giù dal pero, la mancanza di alternative è data da un partito che è un ectoplasma, totalmente inaffidabile, in guerra perenne tra due anime che non si sono mai fuse.

    2. Scritto da La verità fa male

      Ah adesso è colpa dell’irresponsabilità del M5S e dei suoi elettori, poi magari è colpa del pregiudicato e dei suoi elettori… ma il PD che ha fatto in questi 20 anni? ha governato 10 anni, ha nominato i vertici delle più grandi aziende pubbliche e di Equitalia, ha sfasciato Napoli e la Campania con 15 anni di sciagurata gestione Bassolino e Iervolino, ha avuto esponenti in Parlamento da 20 anni ecc…. ma non è colpevole di nulla? bella favola, per chi ci crede

      1. Scritto da Calma&Gesso

        Calma e gesso , nel 2001 vi ha consegnato conti dello stato perfettamente in ordine per cui risponda del disastro economico e morale che ha combinato e che stiamo durissimamente pagando , il resto sono le sue solite bubbole

        1. Scritto da Rovina

          Ci ha consegnato l.euro e ci ha rovinati

        2. Scritto da La verità fa male

          Ma quali conti in ordine, il rapporto debito/PIL già nel 1992 era al 115% mentre il trattato di Maastricht prevede il 60% come limite massimo…. e in queste condizioni hanno negoziato l’ingresso dell’Italia dell’euro e (Prodi da commissario europeo) hanno permesso alla Grecia di entrarci con bilanci palesemente taroccati! la gestione della Napoli bassoliniana ridotta in condizioni penose, è la prova che anche la sinistra è corresponsabile del disastro della nazione

          1. Scritto da Beppe

            Vero, come è vero che la sinistra nel 2001 ha consegnato un Paese alla destra con debito/PIL al 104%, ovvero vicinissimo alla soglia del 100% giudicata da molti come spartiacque fondamentale. I governi successivi di Berlusconi hanno fatto lievitare il debito al 120%.
            Per quanto riguarda i Comuni, Napoli non sta bene, ma non è andato in bancarotta come CATANIA del fido Berlusconiano Scapagnini; lo Stato (ovvero noi) ha dovuto sborsare centinaia di milioni di Euro nel 2008, memoria corta?

    3. Scritto da maccabeo

      parole sante:avrebbero dovuto dare i voti ad un governo bersani senza vedere accolta nemmeno una loro proposta (vedi finanziamento ai partiti).E si che il PD quando si è trattato di fare concessioni a Berlusconi non si è fatto certo pregare, e gli ha dato anche un bel po’ di ministeri…ma in ogni caso per qualcuno è sempre colpa di Grillo,ormai lo sappiamo

      1. Scritto da Mavalà

        Come “esempio” di accordo e dei problemi della nazione mi citi il finanziamento pubblico dei partiti? All’unico partito che aveva i bilanci certificati? L’unico modo in tutte le nazioni civili per non far are politica solo ai ricconi e alle lobbies. Devono essere equi, pubblici e certificati .Punto.Risentiamoci quando sei cresciuto ed hai preso coscienza dei problemi invece di inseguire fregnacce populiste e scontrini vari. Amen

        1. Scritto da Certificazione

          Basta pagare, a Napoli ti certificano quello che vuoi, ma non solo a Napoli

  12. Scritto da nino cortesi

    Di fatto hanno abolito il voto. Resta tutto il resto, uno scempio.

    1. Scritto da Il voto?

      Ma se siete lì per il voto. questo straparla

    2. Scritto da Zorro

      Nino, prova pensare a quanta responsabilità avete voi di M5S !!

      1. Scritto da nino cortesi

        Se pensi che noi siamo arrivati ieri. Sono i tuoi amici che hanno ben congegnato la legge elettorale a loro uso ed a tuo detrimento.
        Ragiona caro. Devo venire a rifare la carta d’identità di mia moglie, oggi fa le foto.

  13. Scritto da il polemico

    questo governo del rimandare non credo durerà molto,però poi c’è rischio che ce ne vanga imposto un altro dall’europa…che sarebbe peggio,quindi si vota subito,con il rischio che tutti i processi del berlusca che si devono ancora fare,in futuro ci si trovi ancora in queste condizioni…

  14. Scritto da al

    siamo alla farsa ,più nessuno si chiede del perchè dei tre gradi di giudizio, preoccupano solo di salvare la faccia, in un Paese normale un politico accusato anche solo sfiorato dalla Giustizia si sarebbe dimesso senza ricorre ai ricatti di far cadere il Governo.

    1. Scritto da ben

      più nessuno si chiede il perchè, perchè lo hanno capito sin troppo bene

    2. Scritto da Renato

      Andiamo al voto con Berlusconi leader del centro destra, e lasciamo al popolo sovrano il giudizio sulla persona. Non a quattro giudici politicizzati

      1. Scritto da Campana Martel

        Invece che parlare per slogan da imbesuiti perchè non impari a parlare dei FATTI ? Vedi di diventare adulto.

    3. Scritto da Pino

      Che palle con i tre gradi di giudizio. Anche in Egitto Mubarak fu condannato, ed ora quasi assolto.
      La volete capire che in certi paesi la giustizia è condizionata da altri fini.
      In Italia bastava togliere il processo a Berlusconi alla cellula di magistrati eversivi di sinistra che si sarebbe avuto un processo più equo con giudici non condizionati da rancori politici e di antipatia personale. Vedi Egitto, appunto.

      1. Scritto da Delirio

        Mubarak è stato condannato perchè era lo zio dell’allora minorenne ruby ? Paragonare i drammatici problemi dell’egitto ad un reato di FRODE fiscale passato per tre gradi di giudizio con tre collegi giudicanti diversi è da persona che ha perso la facoltà di intendere e di volere . Fatti aiutare.

      2. Scritto da Beppe

        E i giudici obiettivi quali sarebbero? Quelli che lo assolvevano? Prescrivevano?
        Egitto cosa?? Ma stiamo scherzando? Questo ha evaso per anni e anni, cambiando le leggi (Cirielli) per farla franca, Ha evaso al fisco più di 300milioni di euro, poi condonat in virtùi dalle leggi che ha cambiato. Di questi 300milioni, ora 9milioni di evasione sono stati contestati, accertati. Ma leggetele le motivazioni!!
        Berlusconi è un POLITICO, per molto meno il Germania e Inghilterra ti cacciano a pedate.

        1. Scritto da VomitoErgoSum

          Per un congruo numero di persone provate psicologicamente i giudici bravi sono quelli che lo assolvono , gli altri sono cattivi e politicizzati . Per questo clan di persone problematiche i fatti non contano nulla.

          1. Scritto da Pino

            E dagli con sti fatti. Fatti non se ne vedono, ma soltanto sentenze campate in aria. Il NON POTEVA NON SAPERE sarebbe un fatto?
            Ma curatevi

          2. Scritto da Dario

            Prova a toglierti le fette di salame dagli occhi , magari li vedi anche tu , come tutti quelli che hanno la faqcoltà di intendere , di volere e ….. di vedere.

          3. Scritto da Beppe

            Non non sapeva nulla…..scommetto che non sa neppure che l’azienda è sua.

            Ma per favoreeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee

            Per la cresta di pochi euro sulle note spese, in Inghilterra i ministri si dimettono…..qui nemmeno se condannati definitivamente……

  15. Scritto da gutembergem

    Al voto non si deve andare per i problemi di Berlusconi che deve scontare quanto inflitto dal tribunale, ma per l’incapacità di questo governo. Non sono stati neanche capaci di scegliersi uno slogan nuovo “decreto del fare”, visto che era il nome di un partito alle ultime elezioni. D’altronde da un molle democristiano come Letta, cosa ci si poteva attendere. Siamo un paese alla deriva, ci salva solo la voglia di non mollare e di lavorare di una sua parte!!! Per ora!!!

  16. Scritto da angelo

    Si deve dare esecuzione alla sentenza. Se facevo io quello che ha fatto lui ero in galera 20 anni fa. Quindi niente voto, il rispetto delle leggi ed esecuzione della sentenza. Mi va bene ai domiciliari ma la sentenza deve essere eseguita.

    1. Scritto da Ha ragione!

      Se lei stupra una persona, violenta un bambino, uccide col picco alcune persone in centro città, difficilmente andrà in galera. Dimenticavo… può anche aderire a movimenti brigatistici (rossi) e compiere stragi o inneggiare al terrorismo di religione… C’è sempre la Grazia. Però ha ragione: se evade lo 0,5% delle tasse che normalmente paga, come nel processo in oggetto, lei rischia veramente il carcere. Certo che i domiciliari a Arcore devono essere proprio un gran noia..

      1. Scritto da Beppe

        Se una sentenza è definitiva vai in galera!! Non dire castronerie.

      2. Scritto da Sumarù

        E’ lei che ha ragione , seguendo il filone per cui la ragione si da ai matti . Può citarmi il caso (anche uno solo) per cui chi ha stuprato, violentato un bambino, partecipato alle br, compiuto stragi, fatto il terrorista religioso non sia andato in carcere dopo il TERZO grado di giudizio, cioè condanna definitiva ? UNO , UNO SOLO ? O in manicomio , come il picconatore come è normale che accada da SEMPRE per questi casi. Aspetto fiducioso.

  17. Scritto da cittadino imprigionato

    Ho quasi 40 anni, ed e’ 20 anni che sento i soliti bla bla bla in tv.
    Alla mia generazione hanno ingabbiato il cervello con una scatola di plastica e 4 giornali .
    Sono stanco e nauseato nel sentire ogni giorno e ad ogni ore le vicende personali e non di un personaggio e company che in tutti questi anni hanno ottenuto come risultato tutto quello che è hai vostri occhi.
    Il problema dell’italia non sono le tasse, siete VOI !!!

    1. Scritto da Imbecillità

      Oh, meno male che c’è qualcuno ad aver capito che i problemi d’Italia non sono solo quelli causati da Berlusconi. Infatti finito lui, chi sarà il prossimo capro espiatorio della imbecillità generale?

      1. Scritto da Di Più

        Perchè, berlusconi sarebbe un capro espiatorio ? Ma ….. di che parliamo ?