BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Chiacchierata estiva alla scoperta dei gusti musicali di Enrico Felli

L'avvocato Enrico Felli, è il protagonista delle quattro chiacchiere sotto l’ombrellone con il nostro Brother Giober: dieci domande per un’intervista molto frivola, a personaggi conosciuti o meno di Bergamo, per saperne di più dei loro gusti musicali e non solo.

Enrico Felli, è il protagonista delle quattro chiacchiere sotto l’ombrellone con il nostro Brother Giober: dieci domande per un’intervista molto frivola, a personaggi conosciuti o meno di Bergamo, per saperne di più dei loro gusti musicali e non solo.

 

Enrico Felli è avvocato civilista, profondo conoscitore del diritto fallimentare e grande esperto di musica rock, oltre che attento osservatore e stimato opinionista politico.

Anche lui come Andrea Pezzotta è solito nei concerti del Boss stazionare sotto il palco facendo però di ben peggio rispetto all’assessore all’urbanistica (benché assolutamente “etero” è stato visto inviare strani ed equivoci messaggi d’affetto a Bruce).

Unico punto debole: ha un fratello, Marco, che ne sa molto più di lui di musica rock, ma se lo avessi intervistato al suo posto avrei perso un amico.

Come al solito, tra parentesi, qualche mio commento.

Pronto Enrico? Via…

Mi dici quali sono le dieci canzoni da portare su un’isola deserta?

In realtà ce ne sarebbero molte di più, ma vediamo quelle che mi vengono in mente per prime

Bob Dylan – Like a Rolling Stone

Bruce Springsteen – Thunder Road

The Band – The Weight

Van Morrison – Moon dance

Bob Seeger – Against the Wind

U2 – Where the Streets have No Name

Neil Young – Heart of Gold

The Rolling Stones – You Can’t Always Get What You Want

The Pogues – Fairytale Of new York

Creedence Clearwater Revival –

Have You Ever Seen the Rain

The Waterboys – Fisherman’s Blues

E non ridere … Francesco Guccini – La locomotiva (No, non rido. Trovo il brano dei Pogues bellissimo anche se poco conosciuto. Effettivamente mi stupisce un po’ rispetto alle alter scelte Guccini.

E ora l’album di una vita.

The River – Bruce Springsteen.

La Canzone di una estate passata.

Racing in the Street – Bruce Springsteen: perché mi ricorda l’estate del 1982 la prima passata insieme a mia moglie Marina (una santa!!!!!).

Poiché ho la vaga sensazione che il tuo artista preferito sia il Boss, dimmi un altro artista che ti piace in particolare, un suo disco e una sua canzone.

John Mayal l’artista, Jazz Blues Fusion l’album e Good Times Boogies il brano. Questo brano lo sento ancora oggi dopo molti anni e in particolare prima di affrontare una prova difficile. Mi dà la giusta carica.

La collaborazione musicale di cui vorresti essere testimone.

Bruce Springsteen e Bob Seeger oppure RyCooder con i Los Lobos (da urlo, ma se non ricordo male è una collaborazione già avvenuta).

Il concerto che non dimenticherai mai?

1982 – Torino – Rolling Stones. È stato il mio primo concerto. Indimenticabile.

Battisti o Guccini?

Guccini per la piacevole malinconia che mi hanno trasmesso le sue canzoni e i loro testi.

Che libro stai leggendo?

“E se noi domani, l’Italia e la sinistra che vorrei “ di Walter Veltroni. Leggilo , te lo consiglio!

Un nome nuovo del panorama musicale.

Non sono aggiornato sui nuovi gruppi. Ma BBband a parte (ci risiamo, ma lui e Andrea sono tra i miei migliori amici e quindi parzialissimi), non mi sembrano male gli Arcade FireGrazie Enrico e buon proseguimento di vacanze.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Pap erinik

    osti al và be tot ma ol Veltroni no daiiii…puro paperopolese!

  2. Scritto da Diego Perini

    Un avvocato con quella playlist ci sta. Mi sarei meravigliato avessi trovato i Black Flag.

    1. Scritto da B.G.

      Ciao Diego mi mancavi!!!!! ho l’occasione di vendicarmi di tutte le tue critiche :). autorizza la redazione a mandarmi la tua mail che l’intervista la faccio a te. Sarò cattivissimo………..Ciao!

      1. Scritto da Diego Perini

        Diamine, ma io non sono avvocato, e nemmeno assessore! Comunque autorizzo.