BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

A Minitalia Leolandia: natura e gastronomia protagoniste di settembre

L’estate non finisce mai a Leolandia e a settembre diventano protagoniste la natura e la gastronomia italiana. Un mese intero di eventi e attività dedicate a tutta la famiglia e alle scuole. In più, per il sesto anno consecutivo, torna la super promozione “Vieni a settembre e torni gratis a HalLEOween”.

L’estate non finisce mai a Leolandia e a settembre diventano protagoniste la natura e la gastronomia italiana. Un mese intero di eventi e attività dedicate a tutta la famiglia e alle scuole. In più, per il sesto anno consecutivo, torna la super promozione “Vieni a settembre e torni gratis a HalLEOween”. Il programma del mese prevede per sabato 14 settembre la Festa del Gelato. L’associazione provinciale gelatieri di Bergamo sarà al parco per raccontare con giochi e assaggi come si crea il dolce più amato dai bimbi. Poi sabato 21 settembre si svolgerà la terza edizione di Puliamo il MiniMondo, l’evento organizzato con Legambiente che vede la partecipazione di oltre 300 bimbi delle scuole lombarde. Ma il calendario di sorprese non finisce qui: tutti i weekend di settembre si svolgeranno i laboratori di PlayMais, in cui i bimbi costruiranno il loro mondo ideale con colorati mattoncini fatti di mais, mentre tutti i giorni di apertura di settembre ci sarà una gustosa novità, grazie al Last Minute Park proposto dai ragazzi dell’Università di Scienze Gastronomiche di Pollenzo (UNISG).

LA TUTELA DELL’AMBIENTE

Puliamo il Minimondo è una simulazione divertente e istruttiva di Puliamo il Mondo, organizzata da Legambiente sabato 21 settembre sulla Minitalia.

Sebbene cambino le proporzioni, il messaggio resta lo stesso, e a farsi portavoce della campagna a tutela del patrimonio naturalistico e ambientale saranno oltre 300 bambini provenienti dalle scuole del territorio. Anche quest’anno Puliamo il MiniMondo sarà patrocinato da Regione Lombardia. I bimbi, divisi in squadre capitanate ognuna da 2 insegnanti, avranno a disposizione i Kit di Legambiente (cappellino, guanti, pettorine, bandiera e alcuni gadget) e dovranno ripulire la Minitalia dai rifiuti sparsi precedentemente da un gruppo di adulti irresponsabili.

Una volta raccolta tutta la spazzatura, i piccoli amici dell’ambiente con l’aiuto dei Consorzi Nazionali per la Raccolta, il Riciclo e il Recupero degli imballaggi (COMIECO per la carta, CIAL per l’alluminio, COREVE per il vetro, COREPLA per la plastica, RILEGNO per il legno e RICREA per l’acciaio), impareranno a differenziare i rifiuti e scopriranno come da oggetti che non servono più possano nascere nuovi materiali utili alla vita di tutti i giorni. In più, per tutto il mese, Leolandia si animerà con 6 colorate photolocation dedicate al riciclo di carta, alluminino, vetro, plastica, legno e acciaio. Gli ospiti grandi e piccini, potranno farsi fotografare e condividere sul proprio profilo Facebook la loro “Faccia da Riciclo” personalizzando, in ogni photolocation, un messaggio sull’importanza di differenziare i rifiuti.

IL GUSTO: DAL GELATO AI PIATTI A IMPATTO ZERO

Leolandia e l’UNISG hanno dato il via una collaborazione volta, a partire dal 2014, a fare del parco di Capriate il primo parco divertimenti italiano con una ristorazione a impatto quasi zero. Un progetto ambizioso che vede gli studenti in prima linea: dopo una fase preparatoria, partita la scorsa primavera, di rilievi e analisi sulla modalità di distribuzione e fruizione del cibo nel parco, sono nati ben 32 progetti su cui cominciare a lavorare. Un primo progetto, che vedrà la sua realizzazione già da settembre di quest’anno, è il Last Minute Park: un idea che contribuisce alla riduzione degli sprechi alimentari permettendo alle famiglie di acquistare a prezzi vantaggiosi menù sviluppati con la valorizzazione dei cibi invenduti durante la giornata ma ancora freschi e buoni da mangiare.

Un’iniziativa contro lo spreco e per chi vuole concludere la giornata dedicata al parco con una cena di qualità ed economica. Durante il mese di settembre, inoltre, il parco proporrà agli ospiti i menù regionali: dai panini tipici con prodotti di alta qualità provenienti dal Nord, Centro e Sud Italia, alla pasta servita nel “coppetiello” per raccontare di quando, alla sua nascita, la pasta era un cibo di strada. Ogni menù sarà accompagnato da una piccola sorpresa: una bustina di semi con le istruzioni per piantare un’erba aromatica, un frutto o un ortaggio.

Sabato 14 settembre a Leolandia arriva anche la Festa del Gelato. I maestri gelatai dell’Associazione Provinciale Gelatieri di Bergamo, racconteranno ai bimbi come nasce il gelato attraverso un gioco/staffetta. I piccoli ospiti che completeranno la staffetta avranno una dolce sorpresa: un gustoso gelato artigianale. In fine, ogni weekend, il Laboratorio di Play Mais per i bimbi più piccoli, che potranno scatenare la creatività costruendo il loro mondo ideale con i mattoncini commestibili di mais colorato. L’unico caso in cui sarà permesso giocare col cibo.

LA PROMOZIONE: “VIENI A SETTEMBRE E TORNI GRATIS A HALLEOWEEN”

Dulcis in fundo, settembre è anche periodo di promozioni: per il sesto anno consecutivo, chi verrà al parco a settembre, compilando un’apposita cartolina, potrà tornare gratuitamente a ottobre: un’occasione imperdibile per vivere tutta la magia di HalLEOween, la festa delle streghe a misura di bambino di Leolandia. Per maggiori informazioni: www.leolandia.it

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.