BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Chiusura di Porta Sud L’Aurora all’attacco: “Tutto come previsto”

E’ il più classico dei “Ve l’avevo detto” quello lanciato da Luigi Nappo, ex assessore all’Urbanistica della giunta Veneziani ed esponente dell’associazione Aurora, che segue da vicino tutte le vicende legate all’amministrazione cittadina e in particolare il settore urbanistica.

Più informazioni su

E’ il più classico dei “Ve l’avevo detto” quello lanciato da Luigi Nappo, ex assessore all’Urbanistica della giunta Veneziani ed esponente dell’associazione Aurora, che segue da vicino tutte le vicende legate all’amministrazione cittadina e in particolare il settore urbanistica. La difficile chiusura di Porta Sud, società creata con l’obbiettivo di riqualificare la zona dello scalo ferroviario, era stata preventivata Nappo, che ha più volte lanciato l’allarme sul destino della partecipata. Anche l’opposizione a Palafrizzoni ha sempre chiesto chiarezza alla Giunta, ottenendo solo generiche rassicurazioni. Ora si registrano problemi perfino nella chiusura della società, in cui Comune di Bergamo e Provincia hanno investito centinaia di migliaia di euro.

Ecco l’intervento di Luigi Nappo.

“Nei giorni scorsi la stampa ha riportato notizie riguardanti la gestione terminale ( si può dire?) di Porta Sud, vale a dire di quella che doveva essere la struttura di punta della nuova urbanistica cittadina. E’ anche stata riportata un’interpellanza interessante dei consiglieri comunali Bonassi e De Canio che hanno portato alla luce varie incongruenze amministrative e finanziarie relative alla chiusura di questa esperienza. Iniziative valide ma a dir poco tardive. In proposito, mi permetto di fare riferimento ad un allarme lanciato dal sottoscritto nella primavera del 2009 quando il Consiglio Comunale adottò una delibera per ricapitalizzare la società. C’era da coprire una perdita accumulata di oltre ottocentomila euro e a votare a favore ci fu la maggioranza e parte dell’opposizione. La società, infatti, si era dotata di sede, dipendenti e consulenze che comportavano spese alle quali non corrispondevano entrate. Da allora la situazione è precipitata, senza che alcuno vi ponesse rimedio valido

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da al

    oramai è chiaro a tutti; questa Giunta non ha fatto niente e non farà niente,vedi questione aeroporto- Accademia Guardia di Finanza- Parco Agricolo – Parco Ovest-ecc, ecc…..