BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Alla Cascina Lama l’inglese si impara in fattoria

Il titolare Paolo Rotoli spiega: “Grazie alla collaborazione con un insegnante madrelingua organizziamo queste giornate per permettere ai bambini di avvicinarsi alla lingua inglese svolgendo piccole attività nell’orto, preparando i formaggi o coltivando i piccoli frutti.

Più informazioni su

Imparare l’inglese svolgendo piccole lavori in campagna. E’ la particolare esperienza proposta ai bambini dall’agriturismo Cascina Lama di Clusone, in Valle Seriana, un’alternativa alle classiche vacanze in Inghilterra per apprendere la lingua.

Il titolare Paolo Rotoli spiega: “Grazie alla collaborazione con un insegnante madrelingua organizziamo queste giornate per permettere ai bambini di avvicinarsi alla lingua inglese svolgendo piccole attività nell’orto, preparando i formaggi o coltivando i piccoli frutti. Il programma prevede attività pratiche “agresti” ma anche giochi e semplici test scritti. Abbiamo inserito questa iniziativa nelle nostre proposte didattiche affinché le giovani generazioni abbiamo la possibilità di conoscere l’attività agricola e ciò che consumano quotidianamente per alimentarsi con una particolare attenzione al territorio in cui vivono ma senza perdere di vista l’importanza di guardare oltre i confini nazionali per essere protagonisti di un mondo sempre più globalizzato”.

Particolarmente interessate sono le famiglie dei villeggianti che trascorrono le vacanze a Clusone, perché grazie a questo percorso formativo i loro figli possono trascorrere una giornata all’aria aperta e avvicinarsi all’inglese. Coldiretti Bergamo osserva: “Le lezioni di inglese sono una delle tante attività offerte dalle fattorie didattiche una realtà che rappresenta un’agricoltura sempre più multifunzionale e aperta al dialogo con tutti i consumatori, ma in particolare con i più giovani che saranno i cittadini di domani e dovranno compiere scelte cruciali per il loro futuro”. Con 46 fattorie didattiche accreditate alla rete regionale, la provincia di Bergamo è la provincia lombarda più rappresentativa per quanto riguarda queste strutture.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.