BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Moda, vestiti e buon vino Ecco la nuova vita dell’ex Atalanta Campisi

Un passato nelle giovanili di Zingonia, dove è sbocciato, poi l'Hellas Verona e il Monza. Ma il buon Luisito ha deciso di lasciarsi tutto alle spalle e di buttarsi in una nuova vita, da imprenditore: "Mi sono messo in gioco, nel calcio non c'era futuro".

Luisito Campisi, vecchia conoscenza di Zingonia e dei colori nerazzurri, ha deciso di cambiare vita: basta calcio, molto meglio la moda. L’ex atalantino ha aperto una boutique tutta sua che spazia dai capi d’abbigliamento alle bottiglie di vino. Il mondo del pallone? Meglio viverlo con un altro spirito, di certo non quello del professionista: "In Lega Pro non c’è futuro – ha infatti spiegato Campisi a Sportitalia -, con la nuova legge dell’età media a 25 anni sei già considerato vecchio e le società non vedono l’ora di scaricarti, per risparmiare".

Capito l’andazzo, Campisi ha pensato bene di cautelarsi. E, in compagnia della fidanzata Mariana Rodriguez, ha deciso di buttarsi in un mondo tutto nuovo nonostante i 26 anni compiuti da pochi mesi: "Mi sono messo in gioco in questa nuova avventura – ha raccontato -, non volevo ridurmi come tanti calciatori che a 35 anni si ritrovano con pochi soldi e un futuro incerto, in cui dover partire da zero. In Prima e Seconda divisione ci sono tantissimi giovani che pensano di poter fare carriera ma nel giro di un paio d’anni si ritrovano ai margini: giocano solo perché portano introiti".

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Cidney

    Eri una pippa atroce, altro che Lega Pro