BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Durante l’arrampicata giovane precipita in pozza d’acqua e muore

Giuseppe Albrizio, un 23enne di Canosa di Puglia, durante un'arrampicata a Monte di Nese ha perso l'equilibrio ed è precipitato per una decina di metri finendo in una pozza d'acqua. Un impatto violento che è stato fatale per il giovane. Inutili i soccorsi sul posto, nella frazione di Alzano Lombardo.

Più informazioni su

Avrebbe perso l’equilibrio mentre stava scalando una parete rocciosa così è precipitato per una decina di metri finendo in una pozza d’acqua, una delle Buche di Nese. Un impatto violentissimo che è stato fatale per il giovane, Giuseppe Albrizio un 23enne originario di Canosa di Puglia.

Albrizio era giunto nel pomeriggio di venerdì 16 agosto nella zona, in via Castello a Monte di Nese, per effettuare la scalata di una parete rocciosa con la sua fidanzata, una ragazza di Gorle, ed altri amici.

Durante la scalata, per motivi ancora da accertare, ha perso l’equilibrio ed è precipitato per una decina di metri finedo in una pozza d’acqua.

Un colpo violentissimo nel quale ha battuto la testa perdendo i sensi. Immediato l’allarme degli amici che hanno chiesto aiuto. Sul posto sono giunti un elicottero del 118, i volontari del soccorso alpino e i carabinieri di Bergamo.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.