BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Summer Art School, alla Gamec, per i docenti

Per la fine di agosto i Servizi Educativi della GAMeC propongono un’iniziativa dedicata agli insegnanti della scuola primaria e secondaria di I grado.

Più informazioni su

Parte il corso per docenti della scuola primaria e secondaria per sperimentare i diversi modi di avvicinare I bambini all’arte contemporanea attraverso la conoscenza della materia.

Quando l’arte incontra la scienza.

Per la fine di agosto i Servizi Educativi della GAMeC propongono un’iniziativa dedicata agli insegnanti della scuola primaria e secondaria di I grado.

Dal 26 al 30 agosto prenderà il via Quando l’arte incontra la scienza, a cura di Daniela Di Gennaro, Educatrice del museo.

Pensato come momento intensivo di alta formazione, questa Summer Art School consentirà di sperimentare diversi modi con cui avvicinare i bambini e i ragazzi all’arte contemporanea mediante un approccio scientifico, presentando opere di artisti create attraverso esperimenti scientifici, finalizzate alla scoperta delle infinite potenzialità della materia.

Un percorso creativo/esperienziale, strutturato per essere riadattato in classe con i propri alunni, che permette la valorizzazione dell’individuo e delle sue capacità, e al tempo stesso lo sviluppo di un forte senso di socialità e interazione con il gruppo.

I partecipanti verranno coinvolti in scenografici esperimenti scientifici rielaborati in chiave artistica, sperimenteranno con il suono, la luce, l’energia e il colore e verificheranno sul campo quanto labile può essere il confine tra Arte e Scienza.

Termine Iscrizioni 20 agosto. Per maggiori informazioni e per scaricare la scheda di iscrizione: www.gamec.it

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.