BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Leggende e fantasie, streghe e mostri: al via il tour del mistero

Sarà possibile prendere parte a questa suggestiva iniziativa venerdì 9, giovedì 15 e venerdì 16 agosto con ritrovo alle 21.15 davanti all’ex chiesa di sant’Agostino alla Fara in Bergamo Alta e finirà, come un incantesimo, allo scoccare della mezzanotte.

Se non hai paura del buio e le storie di streghe, mostri e case infestate dai fantasmi ti affascino, non farti sfuggire il Tour del Mistero di venerdì 9, 15, 16 agosto. Con un paio di scarpe comode, una torcia elettrica e tanta immaginazione potrai immergerti in racconti, miti del passato grazie alle guide del Gruppo Archeologico Bergamasco: il 15 agosto anche in bici. Il sogno avrà inizio alle 21.15 davanti all’ex chiesa di sant’Agostino alla Fara in Bergamo Alta e finirà, come un incantesimo, allo scoccare della mezzanotte: si tratta di una proposta, organizzata dal G.A.B., farà vivere leggende e fantasie per le vie della città.

Ma un altro tour prende vita tra le vie di Città Alta: “Noi siam come le lucciole…”, all’inseguimento di ricordi, anedotti, amori ed erotismo della Bergamo a luci rosse, dal regolamento Cavour del 1860 fino alla legge Merlin del 1958.

Storie di passione sfuggite dalle finestre delle case chiuse arrivano fino a noi per ammaliare e vivere in eterno nei ricordi. L’appuntamento sarà sabato 17 Agosto alle 21.30 in Colle Aperto davanti alla Marianna; si ricorda che l’età minima di partecipazione è 18 anni compiuti. Per avere ulteriori informazioni e per effettuare le iscrizioni è possibile contattare “La vita è un sogno”, agenzia viaggi e turismo di via Borgo Canale, 5 chiamando il numero 035/262565 oppure inviando un fax allo 035/262566. Inoltre, è possibile consultare il sito internet del G.A.B.: www.gruppoarcheologicobergamasco.org

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.