BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

L’Atalanta scivola sulla Pergolettese Campanello d’allarme?

Il test di mercoledì ha messo in evidenza una squadra imballata dai tanti carichi di lavoro, che non ha saputo creare molto contro una formazione di Seconda divisione. Sabato il Chievo dirà se i tifosi si devono preoccupare oppure no.

Più informazioni su

Un ko imprevisto e, per fortuna, indolore. E’ quello che i nerazzurri di Colantuono hanno rimediato mercoledì nel test con la Pergolettese dell’ex Tacchinardi. A decidere tutto è stato un bolide su punizione di Scetti, arrivato nel primo tempo, quando l’Atalanta era in campo con quella che, sulla carta, dovrebbe essere la formazione titolare della prossima stagione: Consigli in porta, difesa a quattro con Nica, Stendardo, Yepes e Del Grosso, centrocampo a tre con Migliaccio, Cigarini e Carmona e tridente offensivo composto da Bonaventura, Denis e Livaja. Di grosse occasioni da gol, però, nemmeno l’ombra.

Di certo i grandi carichi di lavoro ai quali Colantuono ha sottoposto i suoi negli ultimi giorni hanno fatto la differenza, ma contro una formazione di Seconda divisione i tifosi si aspettavano qualche lampo dai singoli. Lampi che non sono stati pervenuti.

Nella ripresa si è visto un buon Marilungo, fermato in un’occasione da un miracolo dell’estremo difensore di Tacchinardi, e un Lucchini più volte pericoloso su calcio d’angolo. Ma poco altro.

Calcio d’agosto, d’accordo, ma sabato contro il Chievo dell’ex Radovanovic dev’essere già un’altra storia. Altrimenti il campanello d’allarme potrebbe suonare sul serio.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Riccardo

    Da vecchio tifoso, dico che è meglio così: mi ricordo di quando l’Atalanta faceva sfracelli in estate contro le squadrette e dopo faceva un brutto campionato o, peggio, andava in B. Adesso almeno non si faranno progetti da Coppa dei Campioni, ma si rimboccheranno le maniche per costruire una squadra modesta, ma decorosa e poi, se arriveranno le sorprese piacevoli, tanto meglio.

  2. Scritto da pino

    facciamo come Conte dopo aver perso con i dilettanti del Galaxy ” vincere questa partita non era un ns. obiettivo…”

  3. Scritto da christian83

    Quanto disfattismo! 3 squadre le mettiamo dietro anche questo campionato!

    1. Scritto da sb

      meno male uno con i piedi per terra ! squadra che spazia dal sest’ultimo posto in giù

  4. Scritto da greatguy

    no no ma che campanello d’allarme…questa squadra andrà sicuramente in seri b!!! e la società è destinata a soccombere!!! non vi smentite proprio mai, amichevole nel bel mezzo della preparazione estiva (05 Agosto!!!) giocata a 40° e voi titolate “campanello d’allarme” complimenti….che schefe!

  5. Scritto da makio

    hanno sottovalutato la partita ?

  6. Scritto da daniele

    una sconfitta ci può anche stare…l’importante è che a fine agosto si parta in quarta…