BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Dalla Francia piogge e aria umida ma più fresca Sollievo al Nord

Da giovedì al Nordovest rovesci e temporali anche violenti, con rischio di grandinate, nubifragi e qualche tromba d'aria, il tutto accompagnato da un apprezzabile calo delle temperature. Il week-end sarà sereno o poco nuvoloso. Le previsioni del meteorologo di 3bmeteo.com Edoardo Ferrara.

Nel Nordovest la morsa del gran caldo si è allentata e lascia spazio ai temporali rinfrescanti.

Il meteorologo di 3bmeteo.com Edoardo Ferrara spiega: “L’Anticiclone africano ha ormai le ore contate, ma prima di lasciarci si sta incattivendo soprattutto al Centrosud e in Emila Romagna, soffiandoci addosso una fiammata di aria molto calda che dal Sahara si spinge fin sui Balcani, attraversando l’Italia come una lama rovente”.

In tanto però al Nord è arrivata ormai una perturbazione, che ha attivato correnti umide sudoccidentali sull’Italia.

da giovedì in poi dunque si torna a respirare, dapprima al Nord poi al Centrosud.

L’esperto annuncia: “La saccatura sulla Francia riuscirà per fortuna a far piegare l’Anticiclone africano e a respingerlo verso sud; impiegherà 48 ore per liberarci dalla canicola, portandoci una sventagliata di aria relativamente più fresca di origine atlantica”. Ferrara precisa: “Giovedì, attacco al Nordovest, con rovesci e temporali anche violenti, quindi rischio di grandinate, nubifragi e pure qualche tromba d’aria, il tutto accompagnato da un apprezzabile calo termico entro fine giornata”. Nuvolaglia di passaggio sul resto del Nord e marginalmente tra Toscana e Marche, ma senza fenomeni se non localizzati sulle Alpi centro-orientali; caldo e afa davvero alle stelle su Emilia Romagna e al Centrosud, con ancora punte di 40-41°C.

Venerdì, poi, rovesci e temporali si estenderanno a macchia di leopardo anche al resto del Nord e al Centrosud, con caldo africano in ritirata e calo termico anche di oltre 8-10°C. Nel weekend, infine, tornerà a splendere il sole, con caldo più accettabile e temperature in linea con le medie del periodo.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.