BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Un 28enne di Rogno si tuffa e annega nel lago d’Iseo

Un 28enne di origini marocchine residente a Rogno è annegato nel lago d'Iseo, a Castro. Il giovane aveva raggiunto da solo la sponda del lago martedì pomeriggio poi si era tuffato per un bagno. Alcuni passanti stamane vedendo gli abiti e la bicicletta hanno dato l'allarme. I sommozzatori dei vigili del fuoco hanno recuperato il corpo.

Più informazioni su

Aveva raggiunto Castro da Rogno da solo in bicicletta, quindi aveva scelto un posto isolato per tuffarsi nel lago d’Iseo perché, avendo una malformazione al braccio, si vergognava a mostrarsi in pubblico. Ma E.M.A. 28 anni di origini marocchine non era tornato a casa martedì sera e così il padre ha dato l’allarme.

Già nella serata di lunedì i carabinieri di Clusone avevano individuato la bicicletta parcheggiara lungo la provinciale e sulla riva del lago avevano trovato gli abiti del giovane riposti con cura. 

Nella mattina di mercoledì 7 agosto, poco dopo le nove, sono entrati in azione i sommozzatori dei vigili del fuoco di Milano e i carabinieri di Clusone, coordinati dal capitano Diego Lasagni. Verso mezzogiorno il ritrovamento del cadavere del giovane. E’ possibile che il giovane abbia accusato un malore in acqua e non sia più riuscito a tornare a riva, il 28enne, infatti, sapeva nuotare. 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.