BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

L’attore Lando Buzzanca si taglia le vene Ma il fratello smentisce

Una lettera per spiegare i motivi, poi il tragico gesto: l'attore Lando Buzzanca, 78 anni il 24 agosto, ha tentato il suicidio tagliandosi le vene dei polsi.

Un tentato suicidio o un colpo di calore? 

L’attore Lando Buzzanca, 78 anni il 24 agosto, ha tentato il suicidio tagliandosi le vene dei polsi, aveva annunciato mercoledì mattona l’Ansa.

E’ stato soccorso, all’alba, e trasportato al pronto soccorso dell’ospedale Santo Spirito di Roma.

Sembra che l’attore abbia lasciato una lettera in cui spiega i motivi del gesto, dovuti al rifiuto di una scrittura da lui proposta.

Ma il fratello dell’attore in tarda mattinata ha smentito e dichiarato che si è trattato di un colpo di calore.

A quanto si è appreso le condizioni di Buzzanca non sarebbero gravi. A chiedere i soccorsi intorno alle 6.35 sarebbe stata una persona che era con lui nella sua abitazione romana. 

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.