BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

L’Arsène Lupin delle Mura finisce in manette: è un tunisino di 36 anni

La polizia gli stava dando la caccia da alcuni giorni e a mezzogiorno di martedì 6 agosto lo hanno arrestato: Z.W. 36 anni, tunisino, rubava valigie, denaro e cellulari dalle auto dei turisti parcheggiate sugli spalti delle Mura.

Più informazioni su

La paletta dei poliziotti lo ha fermato per un controllo, sceso dallo scooter di grossa cilindrata un tunisino senza patente ha mostrato il suo zaino dove c’erano un notebook, cellulari e effetti personali che combaciavano con il materiale rubato da una Peugeot e appena denunciato da un gruppo di turisti francesi. La denuncia e l’arresto sono avvenuti quasi in tempo reale: alle 12.45 di martedì 6 agosto alla Porta di Sant’Agostino in Città Alta.

Le manette sono scattate per Z. W. 36 anni, tunisino, in Italia dal 2008 quando è sbarcato a Lampedusa. Da poco aveva ottenuto un permesso di protezione sociale. “Da un po’ di tempo registravano denunce per furti ai danni di autovetture dei turisti – spiega Francesca Ferraro, vicequestore di Bergamo –. Scattate le indagini, abbiamo attenzionato questa persona che oggi abbiamo arrestata dopo l’ennesimo furto”. Il tunisino finito in manette sarà processato mercoledì mattina per direttissima con l’accusa di furto aggravato formulata dal pm Maria Cristina Rota.

Il 36enne vanta diversi precedenti, in particolare reati contro il patrimonio, anche se da qualche tempo si era concentrato e specializzato in furti alle auto dei turisti in Città Alta. Dopo l’arresto, la polizia ha perquisito l’abitazione di Seriate dove hanno ritrovato quattro valige di un turista di Pordenone, rubate lunedì pomeriggio, e diverso materiale che ora gli agenti di via Noli stanno cercando di abbinare alle diverse denunce presentate ai commissariati nelle scorse settimane.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.