BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Sarà un mercoledì da 40° Giovedì il break: spazio ai temporali previsioni

Il grande caldo continuerà a far salire il termometro fino a mercoledì, poi lascerà spazio a forti temporali che abbasseranno le temperature anche di 10°. Ma l'estate è appena iniziata e riprenderà il suo corso già dal prossimo weekend.

Più informazioni su

"La terza ondata di calore dell’estate 2013, la più lunga e intensa della stagione, durerà ancora tre giorni". Lo afferma il meteorologo di 3bmeteo.com Sergio Brivio, che prosegue: "Fino a mercoledì saranno possibili punte di 39-40° su diverse località del Centrosud e dell’Emilia Romagna, come Bologna, Forlì, Firenze, Roma e Foggia. Ben il 70% delle località farà segnare temperature superiori ai 35°".

Ma è davvero un caldo così anormale ed eccezionale? "Assolutamente no – continua il meteorologo -, si tratta di una normale ondata di caldo africano, come ne capitano ormai ogni estate. Certo, la frequenza e la durata di queste vampate sahariane stanno diventando più elevate. Ma possiamo dire che l’Estate 2013, sotto questo profilo, risulta assolutamente nelle medie".

E da giovedì sopraggiungerà da ovest aria più fresca di origine atlantica, che farà cambiare radicalmente la situazione, spiegano da 3bmeteo.com. A partire da Piemonte, Liguria e Lombardia ci saranno forti temporali, con anche possibili nubifragi e trombe d’aria, che si propagheranno verso Triveneto e regioni centrali, marginalmente venerdì pure al Sud. Le temperature si abbasseranno anche di 10°. Estate finita? "No – conclude Brivio di 3bmeteo.com –. Anche se non avremo più picchi termici così elevati come quelli di questi giorni, il bel tempo tornerà presto a prevalere su tutta l’Italia, già a partire dal prossimo weekend".

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.