BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Cicolari e Costantini ko con le olandesi chiudono l’Europeo 17esime

La coppia azzurra, dopo aver passato il girone eliminatorio grazie alla vittoria con la Lituania, è finita al tappeto ai sedicesimi di finale con il duo olandese Meppelink-Van Gestel. Soddisfatta la bergamasca: "Siamo cresciute, ora abbiamo bisogno di un po' di tempo".

Si è conclusa ai sedicesimi di finale l’avventura agli Europei di beach volley in terra austriaca di Greta Cicolari e Silvia Costantini, sconfitte giovedì dalle olandesi Meppelink-Van Gestel al termine di una partita equilibrata e ricca di emozioni che le azzurre, con un pizzico di fortuna e cattiveria in più, avrebbero anche potuto chiudere in maniera diversa, soprattutto se si fosse concretizzato il set-point che Greta e Silvia hanno avuto tra le mani nella seconda frazione, quella persa ai vantaggi 22-24.

Il cammino dell’unica formazione femminile in rappresentanza del beach volley italiano, dunque, si è chiuso ai sedicesimi di finale, con la bergamasca Cicolari che non ha voluto nascondere la propria soffisfazione per quanto fatto vedere nella competizione continentale con la nuova compagna Costantini che, in Austria, ha debuttato in un torneo internazionale: "Siamo cresciute partite dopo partita – ha dichiarato al termine del match perso con le olandesi -; se avessimo affrontato in questo modo le russe e le tedesche il risultato sarebbe stato diverso. Abbiamo bisogno di più tempo e, soprattutto, di più partite per trovare la giusta intesa. Intanto, sono contenta".

Il cammino europeo delle nuovissima coppia azzurra (unita una settimana prima dell’inizio della competizione e partita per Klagenfurt senza un tecnico) era partito col piede sbagliato, con le due brutte sconfitte rimediate con Russia e Germania. Poi il riscatto con la Lituania e, giovedì, il ko con la forte Olanda che è costato l’eliminazione. Greta Cicolari e Silvia Costantini hanno così chiuso al 17esimo posto.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da mauro

    che sport del cavolo!

  2. Scritto da Alberto

    Vogliamo dire grazie (e dare anche il benservito) al “bravissimo” ct Lissandro (immagino brasiliano), che da campionesse d’Europa con Cicolari-Menegatti ci ha fatto precipitare così tanto separando la nostra coppia più forte, vincente e affiatata?

  3. Scritto da piero palpa

    brave ragazze!!! un bel 17esimo posto agli europei non e male…chissa ai mondiali con americane brasiliane………