BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Salute

Informazione Pubblicitaria

Onde d’urto per accelerare la guarigione di ossa e tendini

Alleviano il dolore e stimolano la “riparazione” di ossa e tendini, permettendo così tempi di ripresa più veloci. Sono le onde d'urto, terapia non invasiva e senza effetti collaterali, efficace per il trattamento di alcune comuni lesioni e patologie a tendini e ossa.

A cura dell’ufficio stampa IOB

Alleviano il dolore e stimolano la “riparazione” di ossa e tendini, permettendo così tempi di ripresa più veloci. Sono le onde d’urto, terapia non invasiva e senza effetti collaterali, efficace per il trattamento di alcune comuni lesioni e patologie a tendini e ossa. Ne parliamo con il dottor Dario Buffoli, responsabile dell’unità di riabilitazione del Policlinico San Pietro di Ponte San Pietro.

Dottor Buffoli, di che tipo di terapia si tratta e come funziona?

"La terapia a onde d’urto consiste nell’irradiare, a livello di un tessuto o di un organo, impulsi d’elevata intensità (onde acustiche ad alta intensità), che trasmettendosi nelle cellule dei tessuti, stimolano alcuni meccanismi biochimici che hanno come conseguenza la riduzione delle flogosi (cioè infiammazioni) locali e della sintomatologia dolorosa, la stimolazione della neoformazione di vasi sanguigni e la riattivazione dei processi riparativi. A livello dell’osso, invece, le onde urto agiscono riattivando l’osteogenesi (cioè il processo di formazione dell’osso) ripartiva".

In quali casi, in particolare, si rivelano efficaci?

"Nata in urologia come terapia della calcolosi renale, la terapia ad onde d’urto si è poi diffusa in ortopedia, principalmente per la cura delle pseudartrosi. Successivamente si è visto che i suoi effetti antalgici (di riduzione del dolore), osteoinduttivi (che favoriscono il processo di formazione dell’osso) e vascolari potevano offrire benefici anche nel trattamento di numerose patologie tendinee. In sintesi le indicazioni, suddivise in due campi principali di applicazione (tessuti molli e tessuti duri), sono:

-tendinite e tendinopatie inserzionali in genere ed in particolare epicondiliti/epitrocleiti (gomito del tennista), tendinite anche calcifica della spalla, del tendine di Achille, della fascia plantare, pubalgie (tessuti molli);

-periostiti reattive, periostiti da fratture da stress, coxartrosi, gonartrosi, rizoartrosi, sindrome di Sudeck, pseudartrosi (tessuti duri)".

Con quale cadenza andrebbero fatte?

"Il trattamento prevede una seduta settimanale della durata di pochi minuti, per un numero massimo di 6-9 sedute consecutive. In genere già dopo la prima seduta si avvertono i primi benefici. La terapia viene somministrato dal medico (è di assoluta pertinenza medica e può essere applicata solo da personale medico specializzato) che valuta individualmente, caso per caso, le modalità di somministrazione". Hanno controindicazioni? "Controindicazioni assolute sono una gravidanza in corso, tumori nella zona da trattare, alterazioni della coagulazione del sangue in trattamento con farmaci anticoagulanti, infezioni settiche in corso. Controindicazioni relative, cioè da valutare caso per caso, sono infiammazioni acute in atto e osteoporosi generalizzata. Per i pazienti portatori di pace-maker, d’impianti cocleari o affetti da ischemia severa degli arti inferiori, cardiopatie, epilessie è opportuno un consulto medico preventivo".

E sono dolorose?

"La terapia può essere moderatamente dolorosa in relazione all’intensità dell’energia somministrata, comunque dosata individualmente in relazione a parametri stabiliti su ogni singolo utente".

Chi le prescrive?

"Le onde d’urto, effettuabili in regime di convenzione SSN, possono esser prescritte sia dal medico di medicina generale sia dallo specialista. La prescrizione è un momento importante: più la prescrizione è appropriata più risulta efficace il trattamento. Non esiste la terapia che vada bene per tutto, in tal caso non va bene per nulla! In conclusione, il trattamento con onde d’urto è un trattamento di breve durata moderatamente doloroso e molto efficace (sempre se prescritto in modo adeguato)".

Si può concludere affermando che il trattamento con onde d’urto è un trattamento di breve durata di somministrazione, moderatamente doloroso e molto efficace (sempre se prescritto in modo adeguato).

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da nunzia

    io ho iniziato per la terza volta le onde d’urto per problemi diversi tra loro e devo dire che non ho mai sentito tutto questo dolore di cui si parla ma solo un pò di fastidio

  2. Scritto da savino

    ho uno sperone calcaneare o già fatto una seduta d’onde d’urto,abbastanza dolorosa,ma il dolore non è diminuito anzi….
    Spero meglio nelle prossime.Il costo è di 40,00 euro a seduta.

    1. Scritto da lia

      Ho anch’io lo sperone calcaneare,ho fatto la prima terapia ad onde d’urto e posso affermare che è DOLOROSISSIMA ma in compenso ho constato subito dei benefici.Il costo 80 € a seduta

  3. Scritto da Antonia

    Sono alla seconda terapia di onde d urto xil gomito del tennista sto solo provando dolori enormi ma benefici pochini sarà perché son poche ??per avere benefici (a 100€ ) a seduta

  4. Scritto da Andrea

    Salve, ho un epicondilite interno gomito, zona prelievo per capirci da molti mesi e sto praticando la fisioterapia da un paio di settimane circa con laser e Onde urto o meglio con: Tecar, Dinamix e Ionoforesi, potreste dirmi se trova efficace il trattamento? Inoltre nessuna di queste terapie mi provoca il dolore che qualcuno descrive sul blog, come mai? grazie

  5. Scritto da kira

    ciao qualcuno mi sa dire se in sardegna si fanno presso le asl

  6. Scritto da Conni

    Sono indicate le onde d’urto x la lesione del legamento (sovraspinoso) della spalla?

  7. Scritto da Andrea

    Le onde d’urto in Lombardia e Piemonte sono a tuttera erogate dal SSN

  8. Scritto da Marco Pirra in Consolini

    A me hanno dato piacevoli effetti. Ora la spalla sx è perfetta dopo 6 trattamenti.
    Penso che abbia migliorato anche il mio appetito sessuale. Grazie

    1. Scritto da Lucia

      Scusa, anch’io devo farle alla spalla sx .<<<<<<<<<<<

  9. Scritto da franca

    Anche io ho una fascite con spina calcarea piccola piede sx ho i iziato le onde d’urto oggi dopo ultrasuoni laser e diodinamiche senza risultato. Pago 25euro a seduta ticket. Spero funzionino

  10. Scritto da Bachisio

    Ciao, anch’io ho fatto una serie di onde d’urto ( gomito del tennista) devo dire che il trattamento è stato efficace .

  11. Scritto da Bachisio

    Ciao a tutti, sto curando un’ epicondilite ( gomito del tennista) , mi hanno prescritto un ciclo di onde d’urto ….ho fatto 5 sedute e devo dire che il risultato è ottimo!!! Non nascondo che alla terza seduta ho sentito dolore ….!! Cmq ora va meglio.

  12. Scritto da Barbara

    Ciao, volevo sapere se le onde d’urto sarebbero efficaci per contenere dolori al secondo metatarso del piede sx dove a febbraio c’e’ stata una frattura da stress ed e’ culminata in un CALLO OSSEO IPERTROFICO. Aggiungo anche che soffro da circa un anno di artropatia psoriasica. Ho verificato che 3 SEDUTE di onde d’urto le passa il SSN e costano 66€ di ticket. GRAZIE IN ANTICIPO PER LA RISPOSTA

  13. Scritto da Rita

    anch’io dovrei fare dlle onde d’urto al ginocchio dx per una gonartrosi ma tramite mutua pago il tichet 3 sedute 66,oo euro e non so se mi faranno bene sono un po ‘ dubbiosa . in bocca al lupo a tutti noi

  14. Scritto da Mara

    Ciao, sono Mara, soffro da diversi anni del neuroma di Morton al piede sinistro, mi sono sottoposta a delle infiltrazioni senza otternere dei risultati, sto valutando la possibilità di fare delle onde d’urto (che mi costeranno 67 euro a seduta) e desidero sapere se qualcuno, con la mia patologia, ha ottenuto dei risultati. Grazie

  15. Scritto da MATTEO

    SOFFRO DI NEUROPATIA PERIFERICA CHE HO CURATO PER MOLTI ANNI COL MEDICINALE:GAPAPENTIN. PURTROPPO DA POCHI MESI NON POSSO PIU’ USARE IL SUDDETTO MEDICINALE A CAUSA DI EFFETTI COLLATERALI MOLTO GRAVI. CHIEDO SE LE ONDE D’URTO POSSONO AIUTARMI.
    GRAZIE

  16. Scritto da carmen

    a me hanno chiesto 100 euro per ultrasuono.DOVE LI FANNO A 25 euro??

    1. Scritto da maxopardo

      aohhhh onde d’urto non “ultrasuono”…..quella è un’altra puntata!

  17. Scritto da Roberto Manesi

    Ciao a tutti ….io me le anno prescritte per settembre….le onde urto per la spalla ma gratis….libretto sanitario …. Buona guarigione …..

  18. Scritto da rosaria

    Anche io devo iniziare questa terapia e mi preoccupa il dolore. Perché il costo è così diverso?

    1. Scritto da Luigi

      Se la parte da trattare è infiammata x i primi minuti si sente dolore ( la sensazione è quella di un piccolo martelletto che batte sulla parte dolorante) si risolve parzialmente applicando del ghiaccio sulla parte dolorante prima della seduta

    2. Scritto da Carla

      La terapia con onde urto non è molto piacevole ma devo dire che dopo due sedute sono sopravvissuta…va da soggetto a soggetto x il dolore…e poi dipende da chi te le fa.. Io sono sta ta fortunata…per il costo va da struttura a struttura…io pago 106 euro perchè on il SErvizio Sanitario dovevo aspettare il 2015!

  19. Scritto da Pietro

    Ciao, oggi ho iniziato un ciclo di 3 sedute di onde d’urto, per risolvere una fascite plantare prossimale, precedentemente ho fatto gli ultrasuoni, tecar, infiltrazioni di cortisone, tutto inutile le onde sono l’ultima cosa da fare o forse c’è altro??

    1. Scritto da doriana

      Ciao, anch’io col tuo stesso problema,ho fatto la tua stessa cura ma nulla. Adesso sto per iniziare le sedute onde d’urto e spero che risolvo il problema.Tu Pietro com’è andata? Risolto il problema? Spero di si, cao

    2. Scritto da Davide

      Ciao Pietro , hai risolto il problema fascite plantare con le onde d’urto.
      ….purtroppo stessa barca….
      Grazie della disponibilità
      Davide

    3. Scritto da Pasquale

      Ciao! Io ho fatto 10(!!!) sedute onde d’urto, nessun miglioramento!! Sett prox ho infiltrazione di cortisone…

  20. Scritto da anna caldara

    dovrei fare onde d’urto x trocanterite,dopo intervento protesi d’anca. sarebbero efficaci??? grazie infinite

  21. Scritto da patrizia

    stamattina ho fatto una visita dall’ortopedico e mi ha proprio prescritto le onde d’urto! solo che adesso sono completamente a pagamento …….E.100,00.

  22. Scritto da Rita

    Salve ho una minuta spina calcareale al piede sx, la risolvo se faccio le onde d’urto ?? E quanto costano, ho provato con i plantari ma non è risolutiva

    1. Scritto da Rosaria

      Ciao, sono una fisioterapista, anche io come te ho una spina calcaneare, ho provato a mettere delle ‘ tallonette’ ( plantarini a livello del tallone di silicone, ma nn ho avuto risultati. Alla fine ho fatto 3 sedute di onde d’urto e ho avuto dei risultati eccellenti. Il loro costo è di € 25.00.

      1. Scritto da Marianne

        Io oggi ho fatto il 2o trattamento di onde d’urto per la tendinite trocanterica, ne devo fare altri 2. Il loro prezzo qui a Verona è di 60,-euro ciascuno….

      2. Scritto da Francesco

        Ciao ,sono Francesco da qualche mese soffro di tendinosi al tendine d’Achille piede Dx .Dopo 4 infiltrazioni a base di acido ialuronico nessun miglioramento .Ora mi sono state prescritte tre sedute di onde d’urto saranno efficaci !!! Ho visto il costo è il prezzo da privato oppure tramite SSN.

        1. Scritto da Cinzia

          i prezzo con SSm per un ciclo di tre sedute è di 66 euro circa, le ho appena pagate settimana scorsa….

          1. Scritto da Franco

            te le ha prescritte il medico di Base ?
            cosa ha scritto sull’impegnativa ?
            io dovrei farle per l’epicondilite

  23. Scritto da luciana

    Ciao,sono Luciana e ho uno sperone calcaneare al piede dx,ho fatto la prima onda d’urto oggi,molto dolorosa per la verità,però non importa,spero sia efficace questa cura. Ho un ciclo di tre sedute, sono ottimista,perché già questa sera va meglio il piede. Ciao a tutti

    1. Scritto da Daniele

      Ciao Luciano volevo sapere come e’ andata con le onde d’urto sei guarita? io sono sofferente da 7 mesi ormai allo sperone calcaneare ho fatto di tutto tranne le onde d’urto …che ne pensi vale la pena? ma sono dolorosissime? grazie

    2. Scritto da Daniele

      Ciao Luciano volevo sapere come e’ andata con le onde d’urto sei guarita? io sono sofferente da 7 mesi ormai allo sperone calcaneare ho fatto di tutto tranne le onde d’urto …che ne pensi vale la pena? ma sono dolorosissime? grazie

  24. Scritto da luigi

    Da piu di 7 mesi che ho la spina calcaneare ho ftto 3 cicli di 3 sedute e a distanza di 1 mese dall’ultima seduta ho ancora dolore al tallone nel frattempo ho sospeso la corsa a ci ci tenevo se qualcuno mi puo dare suggerimenti grazie 23 03 2014

  25. Scritto da michele

    salve,volevo fare una precisazione al’articolo,nel punto in cui viene specificato che le onde d’urto possono essere effettuate solo da un medico.bene le onde d’urto radiali possono essere effettuate anche da fisioterapisti con risultati altrettanto validi e senza infrangere le leggi dello Stato italiano. Per quanto riguarda il costo vedevo nei commenti cifre che mi sembrano un poco esagerate!!!dai 50 ai 70 euro per una seduta sono congrui

  26. Scritto da enzo

    buòngiorno soffro di epicondilite hò gia fatto di tutto adesso faccio delle onde d urto focali ne hò già fatte due sempre male stante ne devo ancora fare visto il costo

    1. Scritto da Dott.Sabbato

      in genere già dopo la prima seduta si dovrebbero percepire dei miglioramenti.solitamente il “buon giorno” si vede dal mattino.provi le onde d’urto radiali,sono più versatili,meno fastidiose e più economiche.se dopo la prima seduta non ci sono segnali di miglioramento,rientra in quella percentuale di pazienti refrattaria al trattamento

  27. Scritto da jula

    le onde d’urto vanno bene x troclanterite??? grazie

  28. Scritto da angela

    in caso di rizoartrosi, fare infiltrazioni steroidi prima delle onde d’ urto, quest’ ultime sarebbero meno dolorose?

  29. Scritto da Costagliola

    Le onde d,urto al tendine di Achille mi hanno degenerato il tessuto stesso all,attacco del calcagno (dopo svariati trattamenti per più anni) portandolo al totale distacco e ricostruzione operatoria con ancorette e cordatura…. Non ne sono ancora fuori dopo 3 mesi dalla complicata operazione attualmente sto subendo fisioterapie etc

    1. Scritto da monica

      Onde d’urto al piede sinistro per fascite plantare
      Risultato ? Ho dei forti dolori al tallone,come se qualcuno mi stesse pungendo con degli aghi molto grossi…
      Il macchinario è maledetto …
      Ho pianto come una bambina

      1. Scritto da Luciana

        Ciao! anche a me hanno prescritto le onde d’urto per una fascite plantare e vorrei sapere se, a parte il dolore, ti hanno fatto effetto inoltre vorrei sapere quante ne hai fatte e se le hai dovute fare presso uno studio privato o se sono convenzionate con il servizio sanitario nazionale . A me hanno chiesto 110 euro a seduta e me ne ha consigliate tre ,pensi che bastino? ICiao e auguri!

        1. Scritto da Roberta

          Me le ha prescritte 3 il mio medico di base per la fascite plantare devo cominciare lunedì,
          Si possono fare in un qualsiasi centro convenzionato con il servizio sanitario nazionale e a Monza costano 22 Euro a seduta (ma penso che sia così dovunque).
          Ciao

    2. Scritto da Michele

      ciò non toglie quanto affermato dall’articolo. Sono un fisioterapista e, nel corso della mia esperienza di lavoro, ho visto pazienti raggiungere ottimi risultati con le onde d’urto.

  30. Scritto da nino cortesi

    Mi hanno riparato alla perfezione una spalla con questo tipo di intervento che è semplicissimo.