BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Assicurazioni online Da settembre sarà possibile gestirla da casa

Svolta nel settore delle assicurazioni: l'Ivass ha disposto che da settembre tutte le compagnie dovranno permettere ai clienti di gestire la polizza online.

Immaginate di gestire la vostra assicurazione auto online dal divano di casa vostra, senza più recarvi in uffici in giro per la città o stare ore al telefono. Lo facciamo già con i conti correnti, e sono abituati a sfruttare questo canale anche i clienti delle compagnie dirette, ma da settembre potranno farlo tutti.

Lo ha deciso l’Ivass, che ha obbligato tutte le compagnie a predisporre un’area riservata sul proprio sito web, con la quale tutti gli assicurati potranno accedere a tutte le informazioni riguardo alla propria situazione assicurativa. Si chiama home insurance (proprio come l’home banking) e i vantaggi saranno finalmente estesi anche a chi non ha stipulato una polizza presso un’assicurazione online (come Direct Line, Genialloyd, Linear e molte altre).

Sull’area riservata la parola d’ordine sarà trasparenza. Dovranno essere disponibili, in modo semplice e immediato, i dettagli circa la copertura assicurativa standard ed eventuali garanzie accessorie, la scadenza della polizza, il valore del riscatto della propria assicurazione vita o di quelle a carattere d’investimento.

In più, sarà possibile scaricare i documenti come l’attestato di rischio e ogni altra comunicazione periodica dell’assicuratore. È a discrezione delle compagnie, inoltre, offrire servizi aggiuntivi come il pagamento della polizza online. L’insieme di questi interventi porterà nel medio termine a dei notevoli risparmi per le compagnie, che potrebbero tradurre questo risparmio in un abbassamento delle polizze, oltre che a un importante guadagno in comodità per i consumatori.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da andrea

    riduzione notevoli per le compagnie non si traduce con notevoli risparmi per noi… su su ennesima bufala, altra cosa è la comodità di poter gestire le nostre polizze da casa

  2. Scritto da Pippo

    Bene, altra riduzione di personale per ridurre i costi
    Posti di lavoro in meno, e via che vai bene

    1. Scritto da poeraITALIA

      sono già 5 anni che utilizzo questo metodo e mi trovo bene
      scusi Pippo ci sarà comunque personale che segue le varie pratiche d’altronde questo è il progresso è risaputo che in alcuni
      casi porti al regresso
      altrimenti torniamo all’età della pietra purtroppo o per fortuna è cosi