BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Al Filagosto il concerto dei Modena City Ramblers

Il concerto si terrà giovedì 1 agosto alle 21 nell’area feste di Filago. L’ormai tradizionale festival, giunto quest’anno alla XI edizione, è organizzato dall’associazione no-profit FilagoGiovani ed è divenuto uno degli appuntamenti più attesi dell’estate in Bergamo e provincia.

Giovedì 1 agosto i Modena City Ramblers si esibiranno in concerto al Filagosto.

Il concerto inizierà alle 21, si terrà nell’area feste di Filago in via Locatelli, 1 e sarà a ingresso gratuito.

Si preannuncia, dunque, una serata ricca di emozioni, con l’atmosfera, l’energia e lo spettacolo che solo loro riescono a sprigionare. Il gruppo, nato nel 1991, eseguirà i suoi brani più celebri e amati dal pubblico, spaziando dai pezzi storici a quelli più recenti. La band autodefinisce il proprio genere musicale come combat folk, dichiarando sin dall’esordio un amore incondizionato per il folk irlandese, le cui sonorità rimangono anche dopo l’influenza di altri generi, in particolare il rock con contaminazioni punk.

Sin dai tempi in cui suonano solo musica irlandese, i Modena, come già i Pogues ai quali si sono largamente ispirati, utilizzano brani strumentali della tradizione popolare irlandese, scozzese, celtica e poi klezmer, balcanica, italiana come basi per loro brani, come riff o come assolo. Ovviamente non mancheranno canzoni che hanno lasciato una traccia indelebile in tutti gli appassionati di musica e ispirate a tematiche civili, come “I cento passi”, dedicata a Peppino Impastato, “El presidente” o la rivisitazione dei canti della Resistenza come “Fischia il vento” e “Bella ciao”.

L’ormai tradizionale festival, giunto quest’anno alla XI edizione, è organizzato dall’associazione no-profit FilagoGiovani.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.