BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Seriate, vasto incendio distrugge la tipografia Mazzucchelli: le foto fotogallery

Potrebbe essere un cortocircuito la causa del rogo che ha distrutto l’azienda in via Ca Bertoncina a Cassinone di Seriate. Necessario l’intervento di una squadra speciale di vigili del fuoco dall’aeroporto di Orio. Il titolare arriva sul posto e si sente male.

Potrebbe essere un cortocircuito la causa del vasto incendio che sabato sera (27 luglio) intorno alle 21 si è scatenato all’interno della Grafiche Mazzucchelli, in via Ca Bertoncina di Cassinone a Seriate (la zona della discoteca XX Secolo).

Molte le segnalazioni al centralino dei vigili del fuoco di Bergamo, che sono accorsi subito sul posto insieme alle squadre di Dalmine, Gazzaniga, Treviglio e Romano per cercare di sedare le fiamme. Vista l’entità dell’incendio, è stata fatta intervenire anche una squadra speciale proveniente dall’aeroporto di Orio, che attraverso un mezzo apposito pronto per eventuali emergenze in pista, si è introdotto all’interno della ditta per spegnere il rogo dall’interno.

Sul posto anche i carabinieri di Bergamo per i primi rilievi del caso. La causa dell’incendio potrebbe essere legata ad un’esplosione nella sala macchine. Nessun operaio si trovava all’interno dell’azienda, che aveva chiuso per le ferie estive proprio sabato mattina alle 12.30.

L’intero edificio è andato distrutto, ma al momento non si registrano feriti. Il titolare dalla ditta, arrivato sul posto insieme all’amministratore delegato, una volta resosi conto di quanto accaduto ha avuto un malore ed è stato soccorso da un’ambulanza. Le operazioni di spegnimento stanno proseguendo anche dopo alcune ore, con fiamme ancora alte fino cinque metri. Una nube nera nel frattempo si è alzata in cielo ed è visibile a diversi chilometri di distanza, potando con sé anche un odore acre. Lunga la coda di auto di curiosi che si è formata davanti all’azienda, costringendo all’intervento anche la polizia locale di Seriate.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Giuseppe

    Mi unisco al dolore del titolare e ai suoi operai

  2. Scritto da Giuseppe

    Mi unisco al dolore del titolare e i suoi operai

  3. Scritto da un dipendente

    Non é doloso, negli ultimi 4 anni , 3 volte gli operai di quell’ azienda (me compreso) hanno domato principi di incendio.
    Il caso a voluto che l’incendio scoppiasse proprio in un periodo dell’anno in cui l’azienda normalmente sempre attiva al sabato sera, fosse vuota, le fiamme hanno quindi avuto il tempo di propagarsi fino al tetto , rendendo impossibile salvare il capannone, le centinaia di bobine stipate nel magazzino non hanno certo aiutato….

  4. Scritto da Francesca

    In un periodo di crisi, per un settore già in ginocchio è una tragedia… Spero che le aziende grafiche della zona possano sostituite i vari consulenti esterni, che sono in pensione, con i dipendenti Mazzucchelli se dovesse servire….
    Un pensiero per i dipendenti e per il proprietario che si è visto distrutti anni di lavoro e sacrifici.

  5. Scritto da Narno Pinotti

    Incendio scoppiato nello stabilimento vuoto, chiuso da nemmeno dieci ore. In un certo senso, è quasi da sperare che sia stato un incidente; perché se fosse stato doloso, sarebbe difficile sottrarsi all’idea di un avvertimento in uno stile ben noto, anche se (per ora) in altre regioni d’Italia.

  6. Scritto da angilberto

    E degli operai dell’azienda?

  7. Scritto da sara

    A chiuduno e gorlago ieri sera “nevicava” cenere….può essere?????

    1. Scritto da Mario

      Confermo, anche a montello

  8. Scritto da Laura Morosini

    Appena potete date informazioni sulla nube che sta coprendo il cielo di Albano S.A. e le nostre case.
    Nel frattempo siamo chiusi in casa.
    Grazie.

    1. Scritto da willer

      Ci siete ancora ?

    2. Scritto da pippo1907

      tranquille è bruciata carta e non plastica o altro

      1. Scritto da Francesca

        In un’azienda grafica non c’è solo carta… Ci sono tutti i materiali….e visto il rogo non credo che sia bruciata solo la carta.