BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Uniacque, Pirovano: “85 milioni di lavori fanno gola, stiamo attenti”

Fuori la politica da Uniacque. Il messaggio lanciato dal presidente della Provincia Ettore Pirovano è chiarissimo. L’esponente leghista mette in guardia i colleghi politici chiamati a gestire la società che fornisce acqua pubblica a tutti i Comuni della Bergamasca.

Più informazioni su

Fuori la politica da Uniacque. Il messaggio lanciato dal presidente della Provincia Ettore Pirovano è chiarissimo. L’esponente leghista mette in guardia i colleghi politici chiamati a gestire la società che fornisce acqua pubblica a tutti i Comuni della Bergamasca. Nei prossimi anni infatti l’azienda eseguirà lavori per 80 milioni di euro: 55 di nuove opere e 30 di manutenzioni straordinarie. “La politica è un pericoloso inquinante per l’acqua – spiega Pirovano -. Uniacque deve essere gestita dagli amministratori indipendentemente dall’appartenenza politica perché l’acqua è destinata ai nostri cittadini. Quello che è successo ieri è positivo perché il bilancio, seppur risicato, consente alla società di fare i lavori. Saranno fatti 55 milioni di opere e 30 milioni di euro in manutenzioni straordinarie, indispensabili per garantire il servizio. Sono soldi che fanno gola, faremo di tutto per impedire che ci siano inquinanti. Garantiremo la legittimità, facciamo in modo di favorire le imprese bergamasche. In settembre ci sarà nuova assemblea per chiarire la nuova tariffa che deve essere fatta sulla falsa riga di quello che ci impone l’autorità dell’energia e del gas”.

Guarda il video

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Jenny

    Uniacque ci chiederà la tassa sui PUR (Politici Urbani Riciclati), dal momento che accentra vari politici locali ambiziosi, che gli elettori han cassato!

  2. Scritto da Luigi

    Caro Pirovano, se la politica deve davvero stare fuori da Uniacque, allora ci spieghi cortesemente perchè i Comuni e gli Enti soci, compreso la Provincia, sono invece chiamati, in quanto soci, a votare il bilancio ed i programmi di sviluppo e soprattutto i piani tariffari. E che gli 85 milioni sono pagati, come al solito, da NOI utenti, che si ricordi bene siamo anche quelli che votano, ovvero i suoi datori di lavoro.

  3. Scritto da Ciclisti

    La fontanella pubblica in cima alla Valle Rossa, all’interno del tornante finale, salendo da Cene, lunedì zampillava acqua e il Pub Forcella posto sul valico, era chiuso. Oggi, pub aperto, e fontanella senz’acqua. Ergo: costretti ad entrare nel bar per acquistare una bibita. Verificare, per favore. Grazie.