BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

La Fabiani Tennischool in trasferta a Umago “E’ il paradiso del tennis”

Un’affascinante località di mare quasi interamente votata al tennis, con qualcosa come sessanta campi in poco più di ottanta chilometri quadrati, e un torneo internazionale fra i più amati dai giocatori.

Non solo Albano Sant’Alessandro, Urgnano e Fortaleza. Come ogni anno, la Fabiani Tennischool ha trasferito per una settimana la sua attività in Croazia, più precisamente a Umago. Un’affascinante località di mare quasi interamente votata al tennis, con qualcosa come sessanta campi in poco più di ottanta chilometri quadrati, e un torneo internazionale fra i più amati dai giocatori. L’ideale, insomma, per un’esperienza di sette giorni che ha unito tennis e relax, binomio perfetto per ogni appassionato di racchette e palline. "Anche quest’anno si è trattata di una bellissima esperienza – spiega la responsabile della scuola Cinzia Fabiani – che ci ha permesso di conoscerci meglio, divertirci insieme e rafforzare il legame all’interno del gruppo".

Circa trenta i partecipanti allo stage, che si sono divisi fra tennis, attività fisica, sole e mare. Al mattino un’ora di atletica e una di tennis, al pomeriggio ancora tennis e anche qualche lavoro in piscina. "E siamo pure riusciti – prosegue la maestra – a far giocare alcuni dei nostri ragazzi con un gruppo di atleti del Centro Tecnico Nazionale croato, che ha sede proprio all’ITC Stella Maris. Un’esperienza internazionale di un certo livello, che ha permesso ai giovani di confrontarsi con avversari molto forti, provenienti da diverse parti d’Europa".

Il tutto ovviamente è culminato con dei tornei fra i partecipanti, e l’assegnazione dell’ambito premio per il migliore della settimana. Frutto di una raccolta di valutazioni avvenuta per tutti i sette giorni, in cui i responsabili hanno monitorato i ragazzi, premiando coloro che più si sono impegnati nelle varie attività svolte. "È un modo per cercare di stimolarli a dare sempre il massimo, cosa che, in un ambiente molto caldo e ricco di divertimenti, non è sempre facile. Nel complesso, comunque, siamo molto soddisfatti".

Prima di chiudere i battenti per il periodo estivo, la Fabiani Tennischool è stata teatro di un’altra bella manifestazione anche fra le mura amiche, ad Albano Sant’Alessandro. Una due giorni di tennis che ha accolto una ventina di giocatrici che, arrivando anche da altri circoli della zona, si sono sfidate con la formula rodeo (set abbreviati ai 4 game) in due tabelloni. Uno aperto a tutte e l’altro ‘di consolazione’, per le perdenti all’esordio nel draw principale. Ottimo il livello di gioco, tanto che già dai primi turni si sono viste partite molto avvincenti, poi diventate sempre più combattute col passare delle ore.

Alla fine i titoli sono andati a due giocatrici di casa: nel tabellone ‘gold’ Sharon Manenti si è imposta su un’ottima Silvia Angeloni, mentre nel ‘silver’ la vittoria è andata a Roberta Orzero, brava a spuntarla su Rossella Librizzi, al rientro dopo qualche stagione di stop.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.