BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

I ragazzi della Mazzi vincono il concorso anticontraffazioni

Il Progetto di Pubblicità Progresso contro le falsificazioni nella moda è stato vinto dei ragazzi dell’Istituto Mazzi di Bergamo.

Più informazioni su

La classe 2 A della Scuola Secondaria dell’Istituto Comprensivo Statale "A. Mazzi" di Bergamo ha vinto il 14° concorso nazionale dell’Assocalzaturifici-Miur sul tema: “Le nuove generazioni contro i falsi della moda nel rispetto dell’ambiente”.

Il lavoro è un Progetto di Pubblicità Progresso che è stato coordinato dai docenti: Armando Santelli di Arte e Immagine e Giuseppina Greco di Scienze Matematiche in un percorso interdisciplinare di tipo laboratoriale in cui gli studenti hanno realizzato 60 cartoline artistiche mettendo a fuoco con originalità creativa dei messaggi comunicativi di Mail-Art su concetti di: Anti-contraffazione, Legalità, Ambiente e benessere, Qualità e tecnica produttiva nella tradizione artigianale del settore Calzaturiero Italiano.

L’utilizzo di diverse tecniche: grafiche, pittoriche, fotografiche, digitali e sperimentali, con riferimenti anche ad alcune opere d’arte note come Magritte, Dalì, Haring, e altri, ha portato alla realizzazione degli elaborati finali che verranno esposti nella manifestazione fieristica TheMicam Il 16 settembre a Rho.

Le Mail-Art hanno come target comunicativo di fruizione gli adolescenti con l’obiettivo e la finalità d’informare e far riflettere per portare a dei cambiamenti significativi nel miglioramento del proprio stile di vita nel rispetto della persona, della società e dell’ambiente.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.