BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Cazzola scalpita “Lavoro duramente per tornare al top”

Il centrocampista atalantino non vede l'ora di rimettersi a disposizione di mister Colantuono dopo il grave infortunio al ginocchio: "Il recupero procede per il meglio. In queste settimane difficili i tifosi mi sono stati molto vicini".

Più informazioni su

Riccardo Cazzola scalpita: il ginocchio che ha fatto i capricci sta meglio e a Rovetta, anche se non sta lavorando con il resto del gruppo, il centrocampista ex Juve Stabia suda per tornare a disposizione di mister Colantuono il prima possibile. "Il recupero procede per il meglio – ha spiegato Cazzola -, sto lavorando duramente e spero di poter continuare ad allenarmi con questa continuità. In queste settimane difficili ho sentito l’affetto dei tifosi che, come sempre, sono impagabili. Per me il loro sostegno è un motivo in più per tornare il prima possibile".

Nei primi giorni di lavoro in Val Seriana nessuno si sta tirando indietro: "Si lavora duramente, com’è giusto che sia durante un ritiro, e il gruppo è unito e affiatato. Ci stiamo preparando per una stagione difficile – ha continuato il centrocampista atalantino – e non si tratta di una frase fatta: è vero, il livello della serie A si sta alzando sempre di più e già quest’anno salvarsi sarà molto più complicato dell’anno scorso. Noi, comunque, conosciamo il nostro valore e stiamo sudando per porre le basi di un campionato importante in cui ci vogliamo togliere delle grosse soddisfazioni".

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da nino cortesi

    Anche le diverse formazioni del trio d’attacco indicate da L’Eco sono un cinema. Probabilmente le ha fatte uno che gioca da difensore e calcia le rimesse di punta. La formazione base del trio d’attacco è Moralez dietro e con davanti Denis da una parte e Livaja dall’altra. Possono variare i due davanti ma Moralez , da solo, 20 metri dietro avrà posto fisso in tutte le formazioni se logiche.

  2. Scritto da nino cortesi

    Mediano poderoso che si sente in squadra. Sarà utilissimo.
    E quest’anno parecchi dovranno ingoiare i rospi vedendo la bravura di Moralez dietro Denis e Livaja ( o De Luca, o Marilungo).

    1. Scritto da Cristian

      Ma Moralez non l’abbiamo ancora rispedito in Argentina…?????

      1. Scritto da nino cortesi

        Giocherà per 10 anni nell’Atalanta, sarà un secondo Humberto Maschio. Penso che Colantuono non finirà il campionato.