BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Caso Shalabayeva, Alfano finisce nella pubblicità Ryanair

Ennesima pubblicità irriverente di Ryanair che per sponsorizzare i suoi voli stavolta utilizza il volto di Angelino Alfano, travolto dal caso Shalabayeva. “Una cosa la so! Presto andrò a casa con Ryanair”.

Ennesima pubblicità irriverente di Ryanair che per sponsorizzare i suoi voli stavolta utilizza il volto di Angelino Alfano, travolto dal caso Shalabayeva. “Una cosa la so! Presto andrò a casa con Ryanair”. La frase virgolettata campeggia in bella mostra sulla homepage del sito della compagnia irlandese, al fine di promuovere la nuova tratta Roma Ciampino-Comiso, con accanto un’immagine caricaturale del vicepremier Angelino Alfano, con chiaro riferimento alle sue origini siciliane ma anche al caso Shalabayeva.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da rota bruno

    ma perchè fare riferimento al caso kazako ?ciete bergamones non astananews!!!!!!hahahahahahaha

    1. Scritto da hahahaha?????

      Magari perché un giornale dovrebbe occuparsi di notizie, sia pure “folkloristica” come questa e purtuttavia illuminante su come taluni “esperti”, politici di lungo corso, espongano il paese a figure indecenti? Eticamente inaccettabili? A Napolitano e al PD va bene così! Potevamo avere il rispetto di Panama dopo esserci prostrati davanti al Kazakistan?

  2. Scritto da nino cortesi

    Formidabile questa Ryanair. Trasuda la vera libertà da ogni poro.

  3. Scritto da Riccardo

    Diciamo che se l’è cercata!

  4. Scritto da Tone

    E’ evidente che Alfano è stato messo a capo del pdl solo per far fare bella figura al suo successore, la Piersilvia.