BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Ghisalba, 4 giorni di festa con il Pdl

L’Area Feste di Ghisalba ospita la festa provinciale del Popolo delle Libertà, da giovedì 18 a domenica 21 luglio, ore 21. Presenti nella serata di apertura i coordinatori Angelo Capelli e Basilio Mangano

L’Area Feste di Ghisalba ospita la festa provinciale del Popolo delle Libertà, da giovedì 18 a domenica 21 luglio, ore 21. Presenti nella serata di apertura i coordinatori Angelo Capelli e Basilio Mangano, che insieme all’eurodeputata Lara Comi, e alla coordinatrice nazionale della Giovane Italia Annagrazia Calabria affronteranno il tema del ruolo dei giovani nel nostro Paese. “Sarà compito dei giovani, domani, gestire e amministrare il nostro paese – ricorda Angelo Capelli – ma dobbiamo impegnarci perché siano davvero protagonisti. Ognuno deve dare il meglio di se’, affinché il nostro paese torni a credere in se stesso e trovi nuove strade per offrire concrete prospettive alle nuove generazioni".

Capelli ricorda inoltre il ruolo fondamentale dei sindaci nell’ascolto delle esigenze dei cittadini, e conclude: “D’importanza strategica risulta costruire una rete propositiva tra amministratori e rappresentanti politici a tutti i livelli, per ripensare le politiche attive del territorio”. Maria Stella Gelmini sarà ospite per la serata di venerdì 19 luglio e rifletterà sul futuro del Partito, alla luce delle ultime ipotesi di rifondare Forza Italia.

Presenti a tutte le serate anche i neo senatori orobici Enrico Piccinelli e Marco Pagnoncelli, l’onorevole Gregorio Fontana e il consigliere regionale Alessandro Sorte. Sabato 20 sarà la volta del viceministro dell’Economia Luigi Casero, ospite insieme ai rappresentati dell’industria e della piccola-media impresa bergamasca.

Non mancherà una riflessione sul ruolo e il futuro della Regione Lombardia, fresca di nuova gestione leghista, nella serata di chiusura di domenica 21 luglio, a cui prenderanno parte il presidente del Consiglio Regionale Raffaele Cattaneo, l’assessore alle Infrastrutture e Mobilità Maurizio del Tenno e il vice Presidente della Regione Lombardia Mario Mantovani. Ad ogni serata ci saranno interventi musicali, oltre a pizza e ristorazione.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da dino

    La gelmini ,festeggia la distruzione della scuola!!

  2. Scritto da Cuirius

    Cosa si festeggia ? Il miracolo di grillo ?

  3. Scritto da bergamasc

    Ma se ci vado in bermuda, canottiera da basket e scarpe da ginnastica mi fanno entrare? O bisogna essere in giacca e cravatta + rolex + scarpe tod’s?

  4. Scritto da arpaleni

    forse festeggiano il fatto che il loro capoccia non è ancora finito in gattabuia

    1. Scritto da gigi

      ospiti d’onore il dipendente letta e pidimenoelle al completo orgogliosi di coò che hanno fatto in 20 anni a roma

      1. Scritto da Riccardo

        Hanno messo anche una cappelletta per ringraziare i grillini per averli aiutati a rimanere a galla.

        1. Scritto da poeret

          di fatti anche l’altro giorno i Grillini hanno chiesto ineleggibilità, mozione contro Alfano..e pensi un po’ chi invece ha “teporeggiato” e alla fine appoggiato il PDL? e’ per gente come Lei che questi continueranno a prenderci per il culo con i nostri soldi e lavoro

          1. Scritto da lotty

            condivido il suo commento.

          2. Scritto da alex

            dopo le elezioni i “grillini” hanno avuto la possibilità di governare, ma non lo hanno fatto, a questo punto hanno perso il diritto di parlare di governo da “inciucio” visto che lo hanno fatto nascere loro. Poveretti!!!!!

          3. Scritto da Eh Sì

            Eh eh poeret , perchè alfano è lì ? Per via della cappelletta … ! Sù, non tirati la zappa sui piedi.