BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

“Diffamazione aggravata da discriminazione etnica” Indagato Calderoli

Roberto Calderoli è stato iscritto nel registro degli indagati per “diffamazione aggravata dalla discriminazione etnica o religiosa” in merito alle dichiarazioni contro il ministro Cécile Kyenge al comizio di sabato a Treviglio.

Più informazioni su

Roberto Calderoli è stato iscritto nel registro degli indagati per “diffamazione aggravata dalla discriminazione etnica o religiosa” in merito alle dichiarazioni contro il ministro Cécile Kyenge. Sabato sera, sul palco della festa della Lega Nord di Treviglio, il senatore bergamasco ha detto che l’esponente del governo Letta ha lineamenti che ricordano quelli di un orango. La procura di Bergamo ha proceduto a formalizzare l’atto sulla base dell’esposto presentato dal Codacons, opportunamente integrato dal materiale raccolto negli ultimi giorni dalle forze dell’ordine. La conferma arriva dal capo procuratore Francesco Dettori.

Martedì la polizia ha acquisito l’audio del comizio. Il Codacons ha chiesto formalmente di “utilizzare ogni strumento investigativo consentito dalla legge e dal rito allo scopo di predisporre tutti i controlli necessari per accertare se nelle dichiarazioni del Vicepresidente del Senato Roberto Calderoli, pronunciate dal palco della festa della Lega Nord di Treviglio, in provincia di Bergamo, nei confronti del Ministro per la Cooperazione internazionale e l`integrazione, Cécile Kyenge Kashetu, siano ravvisabili lesioni dell`ordine pubblico e della dignità umana, e se siano altresì ravvisabili responsabilità e fattispecie penalmente rilevanti quali istigazione all`odio razziale ed ingiuria ad un organo costituzionale, e in caso affermativo, esperire nei confronti dello stesso e di tutti coloro che saranno ritenuti responsabili, soggetti pubblici e/o privati addetti adattività di controllo e sorveglianza l`azione penale per tutti quei reati" che l’autorità giudiziaria "riterrà applicabili".

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da GiuffridA

    Mitico barbagianni! Ma non è che il vecchio gufone se la passa meglio , sembra la sua versione semimaschile

  2. Scritto da giupì

    Rosi Mauro, Calderoli. I loro sederi sono stati saldamente legati alle poltrone da Bossi e Maroni. Se poi ci mettiamo Borghezio, Speroni e qualche nostrano, abbiamo fatto bingo. Questi personaggi sono convinti che tutto il popolo dei bar sport sia lì ad applaudirli? Spero proprio di no!

  3. Scritto da tex

    grande calderoli !

  4. Scritto da il polemico

    di pietro fa il gesto dell’ombrello indirizzato al berlusca davanti alla tv,e molti applaudono,altri danno del nano mafioso,maiale e altre appellativi,e molti applaudono,uno di un altro partito assimila un ministro ad un animale,e si grida alla discriminazione etnica o religiosa….ma sti oranghi hanno una religione diversa da quella della ministro?si attacca uno che offende,offendendolo e credendosi nel giusto.siete tali e quali al calderoli,o forse peggio perchè non ve ne rendete conto

    1. Scritto da vacario

      Si è dimenticato di dire che a danno di Calderoli si è mosso un complotto demoplutogiudaico. Il sonno della ragione genera mostri

      1. Scritto da il polemico

        quindi sei uno di quelli che offende chi offende credendosi migliore di chi offende??….e limitarsi solo a constestare o prenderne le distanze no??….contento te

        1. Scritto da vacario

          No. Semplicemente odio i nazisti. Anche quelli non dell’ Illinois

          1. Scritto da La verità fa male

            “il sonno della ragione genera mostri”? “nazisti dell’Illinois”? se davvero lei considera Calderoli (con le sue baggianate) un aspirante nazista in grado di provocare “il sonno della ragione”, allora io posso considerarmi la reincarnazione di Napoleone. Va bene deplorare, ma senza esagerare

          2. Scritto da vacario

            Si consideri come meglio crede. Basta che non vada in vacanza a Sant’Elena.

  5. Scritto da facci

    ma dai ma di cosa stiamo parlando? Si indaga su ‘ste stupidaggini per arrivare a cosa? I problemi reali e attuali sono altri e non perdo tempo ad elencarli perché tutti ne siamo a conoscenza. Si sa, è più importante la falsa etica di una nazione con l’acqua alla gola.

    1. Scritto da camù

      appunto! con tutti i problemi che abbiamo questo illustre bergamasco nel mondo non trova di meglio di certe sortite, forse non conosce altro?.

    2. Scritto da Bill

      Problemi reali tipo questo ?
      https://www.bergamonews.it/politica/bandiera-e-festa-regionale-gruppo-di-lavoro-regione-177528

      Vuol mettere ?

    3. Scritto da Benaltristi

      I problemi sono SEMPRE altri . Vero ? Vediamo di risolverli, in questo ci sarebbero state benissimo le dimissioni di calderoli. Visto che gli altri problemi che hanno creato la lega ed il pdl sono un po’ più ardui da risolvere.

      1. Scritto da daniela

        Bel commento, complimenti!

      2. Scritto da La verità fa male

        Ci mancherebbe. Qui non è questione de “i problemi sono ben altri” ma è questione, nell’attuale contesto sociale in cui c’è un governo inedito di larghe intese, di dare priorità ai problemi reali. Una scempiaggine detta da Calderoli in un comizio è una vicenda della quale ne deve rispondere solo lui, senza trascinare nel marasma una nazione intera. La condanna è stata unanime, Calderoli ha fatto una figura di m…. ed è stato obbligato a scusarsi, si può anche girare pagina

  6. Scritto da al

    Cari leghisti, questa ministra più l’attaccate più diventa forte, apprezzata, popolare. Si capisce che siete in crisi, ma così vi scavate la fossa da soli…

    1. Scritto da Besugo

      È Berlusconi che più l’attaccate, più diventa popolare. Infatti è l’uomo da sempre più vitato dagli italiani. Capito, besugo.
      Anche con la sentenza negativa, sarà sempre il primo. Anzi, la sentenza gli darà maggior consenso

  7. Scritto da daniela

    E bravo il Codacons. Tutta la mia stima. Qualsiasi cosa si possa fare per contribuire a dare un taglio all’inciviltà (su qualsiasi argomento e sono tanti) che sta invadendo in modo stomachevole il nostro paese, è bene farla. Io nel mio piccolo, insieme a tantissimi altri cittadini, ho firmato la petizione di richiesta delle sue dimissioni che gira su change.org.

  8. Scritto da poeraITALIA

    siamo alle solite gli extracee sono sempre i deboli intanto noi subiamo tutto questo schifo se si va in graduatoria per una casa popolare vanno avanti loro perché più bisognosi
    se si va all’asilo idem dipende da diversi fattori famiglia numerosa reddito ma il sociale di questo paese l’hanno costruito gli ITALIANI mica la lega o la KYENGE anche perché è entrata in ITALIA come clandestina purtroppo la realtà è questa poveri noi

  9. Scritto da nino cortesi

    Il Codacons? E le prime ruote del carro tipo Signor Napolitano che fanno??

  10. Scritto da Non col vento

    Calderoli si deve dimettere senza se è senza ma, tuttavia l’indagine e’ una stupidaggine!

  11. Scritto da liberto

    Si fa di tutto pur di coprire il NULLA del governo.
    Prima la Cassazione per Berlusconi : la grancassa ha suonato per giorni e giorni. Poi la questione Kazaka che ancora tiene banco. Ora Calderoli ……ma non avete mai sentito un comizio di Grillo ??? Ne ha dette di cotte e di crude su Napolitano, Bersani, Berlusconi ecc…….

    1. Scritto da dirter

      posa il calice ogni tanto

      1. Scritto da Astinenza

        E tu quando finisci l’astinenza?

  12. Scritto da ale

    Ma che ci dica inizia a fare funzionare il cervello signor Verdi (se ne è fornito).

  13. Scritto da Giacomo

    Perché non aprono un indagine anche contro Nanni Moretti per aver dato del caimano a Berlusconi ?

    1. Scritto da Bah !?

      Caimano non è un insulto razzista, non è neppure un’insulto . Ma ….. ci sei o ci fai ?

      1. Scritto da Insulto?

        Caimano non è un insulto?
        Tu non ci fai, tu ci sei. Curati

  14. Scritto da Spillo

    Sarebbe ora di finirla, vadano a quel paese tutti quanti. sono altri i problemi degli italiani. Mi fa specie che il Codacons spenda soldi e faccia spendere soldi per nulla. Il lavoro dei giovani dove è???? CODACONS da chi prendete i soldi…… ditelo!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  15. Scritto da Alberto

    Chissà se la procura di turno, anche questa volta, impiegherà anni e migliaia di euro dei contribuenti per non arrivare a nulla.

    1. Scritto da vacario

      Basterà ascoltare l’audio del comizio. Ci vorrà davvero poco tempo e ancor meno denaro. Si tranquillizzi

    2. Scritto da ????

      Quindi pensa quanto si risparmierebbe se i vicepresidenti del Senato prima di parlare riflettessero su ciò che dicono . Non trovi ?

      1. Scritto da Piero

        Sì, ok: per uno che è un somaro, gli altri gli vanno dietro e sprecano soldi dei cittadini? Chi ha fatto più danni ai contribuenti? Ma qualcuno si sente in obbligo di non sprecare il denaro pubblico in scemate???

        1. Scritto da No?

          A dir il vero esistono anche delle leggi . Comunque non provochi , parlando di Lega e Pdl se chiede chi ha fatto più danni ai contribuenti …… veda lei , ha presente il livello del fango in cui ci hanno messi ?

  16. Scritto da vacario

    Io mi scandalizzo per il razzismo di Calderoli e per l’ ipocrisia dei suoi accoliti che si ostinano a parlate di critica o di battuta nei confronti del ministro. Un suggerimento: vada in Procura a denunciare la Kyenge per le frasi pronunciate contro gli italiani e ci faccia sapere. Buona fortuna

    1. Scritto da Alberto

      Mi chiedo cosa c’entri la discriminazione razziale,quando Calderoli non ha mai detto la parola nero verso la k.Del resto paragoni animali i sinistri ne hanno fatti con Berlusconi(caimano),col figlio di Bossi(trota),con Bossi rappresentato da repubblica come un cane al guinzaglio di Berlusconi e di Papa Benedetto,chiamato dal Manifesto”pastore tedesco”riferito al cane.Perchè i magistrati non indagano sulla sin.,ma solo se è toccato qualcuno della sinistra?

      1. Scritto da IgnoranzeAbissali

        Ma ….. davvero non ci arrivi ? O ci stai prendendo per il sedere ? Propendo per la seconda per ….. pietà.

      2. Scritto da vacario

        Perchè non è indispensabile dire “nero” per essere razzisti, così come il pizzo lo si paga per avere protezione e non perchè non ti brucino il negozio. Da sempre chi discrimina per il colore della pelle ha paragonato i neri alle scimmie, se si informasse troverebbe centinaia di esempi. Gli esempi da lei citati, invece, possono avere una portata offensiva ma non discriminatoria dal punto di vista razziale.

        1. Scritto da Alberto

          Quindi se a essere paragonato ad un orango fosse stato un altro ministro bianco sarebbe stato comunque discriminazione razziale.Allora ho ragione,sono razzisti anche quelli che chiamano caimano,trota,pastore tedesco,ecc chi non è di sinistra!

  17. Scritto da andrea

    Sono d’accordo, si prenda le sue responsabilità

  18. Scritto da giovanni

    Esposto presentato dal CODACONS. Insomma l’associazione dei consumatori fa un esposto contro un VicePresidente del Senato per tutelare un Ministro. Consumatori? Povera gente? Lavoratori? PRRRRRRR!

    1. Scritto da megira

      14 Luglio 2013 20:59argomento: Immigrazione Islam
      La Boldrini dichiara oggi: “le case popolari vanno ai rom e extracomunitari”. Un bravo cittadino italiano la denuncia (la stampa di regime parla solo del leghista che ha offeso la Kyenge)

      LAURA BOLDRINI VIENE DENUNCIATA AI CARABINIERI

      1. Scritto da Urka

        Da un tizio che afferma che lei ha detto così. Mi tolga una curiosità : Boldrini nella sua funzione assegna case popolari ? Grazie

      2. Scritto da cuìn

        cioè “le case popolari vanno ai rom e extracomunitari” è un insulto? diamine, ma i bananas (si può dire?) sono fantastici!

  19. Scritto da W V.E.R.D.I.

    Va bene tutto,ma questo processo mediatico a Calderoli mi sembra eccessivo e soprattutto iniquo visto che da anni al Cavaliere,tanto per citarne uno gliene si dice pure di peggio e nessuno dice niente.La maggior parte degli scandalizzati secondo me,lo sono per Calderoli,non per le frasi in se. Siate coerenti!O scandalizzati equamente con tutti o zitti con tutti. E se vogliamo dirla tutta, la Sig.ra Kyenge ne ha sparate pure di peggio nei confronti degli italiani.

    1. Scritto da ernesto

      Calderoli, Berlusconi, Vittorio Emanuele… ma che bei modelli che ha lei. Magnifico.
      Ne può suggerire altri?

      1. Scritto da Modello

        E quale è il tuo modello, Ernesto. Madre Teresa di Calcutta?

      2. Scritto da willer

        Si il tuo idolo Padre Cionfoli !

    2. Scritto da vacario

      Guardi che anche il ministro è italiano. Proprio come lei. E’ così difficile da capire?

      1. Scritto da Metamorfosi

        Con quella faccia italiana, ma dai, che metamorfosi la razza italiana

    3. Scritto da riccardo

      E’ ora che qualche politico barbaro e arrogante che conta sull’impunità per dire e fare ciò che vuole, peraltro mai assumendosi le relative responsabilità, comprenda che esistono le leggi e che debbano essere rispettate.

    4. Scritto da Scusa

      E’ evidente che nemmeno tu puoi credere a ciò che hai scritto . Neppure tu puoi credere che ciò che dice un vicepresidente del Senato in luogo pubblico sia paragonabile a quello di un blogghista o vignettista. Nemmeno tu puoi credere che un insulto qualunque sia paragonabile ad un’affermazione interpretabile da chiunque come a sfondo razzista . Abbi un po’ di rispetto almeno per te stesso. No ?

    5. Scritto da Gianni

      Ci dica Verdi, ci dica…