BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Frasi shock di Calderoli: “Quando vedo la Kyenge penso a un orango” fotogallery

Il senatore della Lega Roberto Calderoli alla festa a Treviglio offende ed insulta il ministro dell'Integrazione Cecile Kyenge. Scoppia la polemica e c'è chi chiede le dimissioni di Calderoli dalla presidenza del Senato.

“Amo gli animali, orsi e lupi com’è noto, ma quando vedo le immagini della Kyenge non posso non pensare, anche se non dico che lo sia, alle sembianze di orango”. La frase shock è del senatore bergamasco Roberto Calderoli, Lega Nord, che sabato 13 luglio a Treviglio non ha mancato di sollevare polemiche e indignazione.

Nel mirino dell’ex ministro per la Semplificazione e vicepresidente del Senato c’è proprio il Ministro dell’Integrazione Cécile Kyenge. Calderoli non lo nasconde davanti ad una platea di circa 1.500 fedelissimi leghisti a Treviglio: “Fa bene a fare il ministro, ma forse lo dovrebbe fare nel suo Paese. È anche lei a far sognare l’America a tanti clandestini che arrivano qui”.

Immediata la reazione del mondo politico e non solo. Khalid Chaouki, deputato del Pd e responsabile dei Nuovi Italiani afferma: "Chiediamo le dimissioni di Calderoli da presidenza Senato".

Il senatore leghista bergamasco è noto per il Porcellum, l’attuale legge elettorale da lui stesso definita una “porcata”, e per le polemiche innescate dalla sua maglietta antislamica su Maometto che aveva provocato nel 2006 un caso internazionale con la Libia e le sue dimissioni da ministro della Semplificazione del governo Berlusconi.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Antonio

    Ma Arturo non si ricorda quando tanti bergamaschi rispondevano: voto.Bossi.xché e’ contro i terroni e i negri..

  2. Scritto da Rebecca

    Che sia “orango” al ministro o “nano” a Brunetta,questi gentili signori dovrebbero iniziare a fare un po’ il bene dei cittadini invece di insultarsi a vicenda! Nell’asilo in cui lavoro vedo esempi di collaborazione più maturi di questi! E poi guardiamo in faccia alla realtà: la Lega dovrebbe ritirarsi,offre ideali retrogradi e pressochè privi di senso nel 2013! Basta prendersela con gli immigrati perchè l’Italia va a rotoli: questa bella gente l’abbiamo votata noi italiani!

  3. Scritto da valter

    La differenza tra l’apparire e l’essere !
    Oggi assistiamo ad un balletto da parte di TUTTA la classe dirigente sull’ apparire in tutti i luoghi e attraverso tutti i metodi di comunicazione. Visti i fatti che lor Signori concludono, quanto mai pochi di loro realmente SONO ! Come riusciremo mai a debellarli ?

  4. Scritto da luigi

    parlare di questi problemi è un pretesto per non affrontare i veri problemi dell’Italia

    1. Scritto da Luigia

      il razzismo è uno dei tanti problemi dell Italia oggi.

      1. Scritto da Balle

        ? In che mondo vivi? Ora citami un episodio di razzismo (non una battuta alla Calderoli) successo a BG o in Lombardia da 10 anni a quest aparte.

        1. Scritto da Ke Fidek

          Fai un giro veloce dei blog

          1. Scritto da Io

            Quali?

      2. Scritto da Arturo

        È vero,il razzisme della Kienge e del pd verso gli italiani,in particolare bergamaschi è il problema!

        1. Scritto da dd

          l’hai sparata ma no sei andato molto lontano…

        2. Scritto da Dai

          Nessuno ha detto questo. Citami un fatto invece di raccontare balle,stiamo ancora aspettando.

          1. Scritto da Mavalà

            E cosa bisognerebbe dire a uno che chiama “battuta” quella di calderoli ? Quella di quel “simpatico” assessore veneto immagino sia per lei un’altra battuta divertente, vero ?

  5. Scritto da Ipocriti

    Dove sarebbe la frase shock??? E’ concesso criticare/insultare tutti ma non la ministra e Balotelli, altrimenti si è razzisti. Quanta ipocrisia!

  6. Scritto da gianmario

    quanto scandalo… nessuno si ricorda più di quando Monti in campagna elettorale disse “nano” a Brunetta, è la stessa cosa finiamola di fare gli ipocriti…la Kyenge è un ministro e non è certo una persona sprovveduta e indifesa da difendere si difende bene da sola…

    1. Scritto da riccardo

      Infatti è Calderoli che indifendibile non la Kyenge..
      E’ ridicolo poi dover ricevere lezioni di ipocrisia da chi si spaccia per cristiano perché reclama crocefissi nelle scuole solo in modo strumentale. Siete i campioni dell’ipocrisia, Calderoli, come altri, non ha fatto altro che gettare la maschera in modo inconsapevole ma rilvelatore.

      1. Scritto da bergamasc

        E’ chiaro dalla sua fondazion e che la lega non è un movimento politico ma puramente folkloristico…basta vedere come si conciano alle loro feste….

        1. Scritto da riccardo

          il folklore non ha mai combinato danni. Questi qua da un pezzo non si limitano al folklore e ne stanno combinando da anni e di ogni genere, sorretti da una ignoranza e una ottusità di pensiero che non conosce confini e notoriamente l’ignoranza a braccetto con l’arroganza è la causa di molti mali.

  7. Scritto da angelo

    Ci stai insegnando l’educazione, l’Italia è con te

  8. Scritto da luca

    e poi ci meravigliamo della situazione italiana degli ultimi anni…dopo aver votato gente come questa (spiace ammetterlo ma anche io li ho sempre votati….. non quest’anno!!! non ho votato per disgusto), ci sorprendiamo se il resto d’europa non si fida di noi…. e ci chiede di pagare i nostri debiti…
    Da ex leghista quando mi guardo allo specchio mi vergogno di aver votato ciarlatani come qs tizio.

    1. Scritto da riccardo

      Il livello barbaro e squalificante dei politici che ci hanno governato, in specie nel periodo 2008-11 cruciale per la attuale crisi è documentato da diverse uscite: dalle culone agli oranghi passando per le volgari espressioni gutturali di Bossi, vi è stato un campionario di ignoranza ed ottusità associata a totale insipienza politica, che spiega molte cose. D’altronde il paese si è identificato in costoro in maggioranza , e ora, giustamente ha quel che si merita.

  9. Scritto da Kurt Erdam

    Non dovete chiedere a Calderoli di dimettersi,ha un ruolo socialmente molto importante,tutti quelli,diciamo,un po’ indietro vedendolo vicepresidente del Senato si rincuorano e pensano:”Se lui è arrivato lì io chissà dove potrò arrivare”e si impegnano sicuri di vincere la loro lotta.Poi,oltretutto,è l’unico che nel rapportino degli esami del sangue si ritrova globuli rossi,globuli bianchi e globuli rosè.

    1. Scritto da riccardo

      ah ah…bellissima. Ecco un modo di fare ironia intelligente e non sguaiato. D’altronde, si sa, occorre cultura ed intelligenza doti che nei leghisti sono più rare delle particelle di sodio nell’acqua oligominerale.

  10. Scritto da andrea

    che esagerazione dire ” frase shock ” …..

    1. Scritto da mario59

      Se una frase del genere viene pronunciata da un cittadino qualsiasi, è e rimane una frase offensiva e volgare che fa intendere la pochezza dell’individuo che la pronuncia.
      Ma se la frase esce dalla bocca di un senatore..abbia pazienza Andrea, ma io non voglio essere rappresentato da persone volgari che puntano a farsi pubblicità in quersto modo, perchè sanno che il loro modo di esprimersi è gradito a una parte degli Italiani… anche se abbiamo capito che è l’unica cosa che sanno fare.

      1. Scritto da andrea

        abbia pazienza mario ma quanti e quante volte hanno dato del maiale a calderoli , oppure hanno offeso brunetta,bossi,ecc ecc. qualche anno fa un ex parlamentare di sx ha detto degli italiani cose ben più gravi e offensive e non ho mai visto nessuno strapparsio i capelli dalla testa per questo.
        se si vuole usare due pesi e due misure a secondo del personaggio in questione , diciamolo subito cosi che si evitano polemiche inutili altrimenti passiamo per italiani ipocriti.

  11. Scritto da giovanni andretti

    Altro che orango,Caldarola! Io ho avuto due fidanzate nigeriane e non mi sono mai sentito uomo felice ed appagato come allora.
    Hanno una marcia in piu` su tutto. La Kyenge non mi piace per le sue politiche e a volte anche lei discrimina,ma dire che somiglia ad un orango e` proprio una porcata di affermazione.

  12. Scritto da vittorio

    Mi vergogno di essere bergamasco.

  13. Scritto da maria

    non condivido tutte le idee del ministro kyenge,ma merita come persona tutto il rispetto che si deve a chiunque..il sig calderoli dovrebbe fare una buca e nascondersi dentro per almeno 50 anni..

  14. Scritto da Luca Lazzaretti

    E’chiaro che queste sparate del signore in questione non danneggiano lui,che continua a fare il milionario e se ne frega, danneggia le persone che hanno creduto nella lega come un movimento sano e genuino nato per cambiare le cose e che ci ha creduto veramente..ma la lega ha solo cambiato il conto in banca di pochissime persone già ricche…questo è stato il limite della lega, movimento politico ormai morto.

  15. Scritto da Luca Lazzaretti

    Calderoli è solo un politico furbo e democristiano..sempre spostare l’attenzione su qualcuno o qualche cosa di diverso…la Lombardia non ha una strada che non sia disastrata, la sanità è nelle mani dei vari Daccò e Simone e compagnia di Cl e la lega che fà? Se la prende con la sig.ra ministro del Congo…la lega ha semplicemente tradito il mandato dei suoi elettori…(lasciamo stare la famiglia Bossi per carità di patria..)

  16. Scritto da roberto

    …senatore bergamasco, mi vergogno delle mie origini

  17. Scritto da Marco Arlati

    Ancora una volta si è palesato il bassissimo livello culturale e politico della lega! Calderoli non è degno di essere un senatore della Repubblica Italiana, subito le dimissioni!!! La Lista Civica BERGAMO CAMBIA era presente a salutare il ministro quando è arrivata a Bergamo! Rispetto delle istituzioni. Orgogliosi di essere Cittadini Italiani!

  18. Scritto da Luca

    Da leghista della prima ora dico: Claderoli basta alcool!

  19. Scritto da Greatguy

    A me non ricorda nessun animale, semplicemente mi da fastidio che faccia il ministro solo x il colore della sua pelle. Questo si che è razzismo!!!!!

  20. Scritto da ahimè

    A Calderoli: Fatti non foste per viver come bruti, ma per seguire virtute e canoscenza.

  21. Scritto da veramentestufo

    Cosa vuole questa da noi ? Torni a casa sua, non andiamo a dettare legge a casa sua . Solo il pd poteva fare queste porcherie … hanno in testa solo gay rom e immigrati. Italiani sveglia !!!!!

    1. Scritto da Veramentepirla

      L’immigrazione si è quasi triplicata con la lega al governo , non perderti i dettagli.

    2. Scritto da omar

      a parte che sia italiana, ma sei così sicuro che noi non dettiamo legge a casa sua? fatti una breve ricerca di chi sta sfruttando il Kivu (lago a confine tra Congo e Rwanda), lo slogan giusto dovrebbe essere “padroni a casa nostra e propietari a casa loro” svegliati…

  22. Scritto da bestia

    ecco il vero politico leghista di alto profilo…complimenti caadec

  23. Scritto da Simone

    Calderoli per me, sei la vergogna di Bergamo,dimettiti e fai a meno della tua scorta,che ci costa un sacco di soldi. E poi spiegaci le cose buone che la lega nord ha fatto in questi vent’anni,perche’ nessuno se ne accorto…

  24. Scritto da bergamasca

    L’insulto arriva dove si ferma l’intelligenza dell’essere umano e la Lega ed i suoi MISERI rappresentanti ormai per far parlare di se’ non ha altri argomenti che denigrare e svilire chi non si abbassa al suo livello per nascondere l’assenza totale di serie proposte politiche.Calderoli e simili passeranno alla Storia solo per il loro grado d’incivilta’, giammai per aver dato un contributo a far si’ che l’Italia e soprattutto il popolo Italiano sia rispettato nel mondo.

  25. Scritto da il polemico

    ma,quanti commenti di finti indignati,che poi per par condicio offendono chi ha offeso la ministro credendosi nel giusto.partendo dal presupposto che codesta ministro ha affermato che non si sente italiana,ma che sta a fare il ministro italiano??è chiaro che si tira addosso tutti

    1. Scritto da Max

      ovviamente se l’insulto fosse partito da un altro schieramento politico, il polemico avrebbe chiesto pene esemplari. Del resto anche nelle tangenti si è vista la sua morale: così fan tutti se fate dalla cricca Formigoni, la forca in mano se fagte da Penati. Insomma a lei piace il razzismo, come le piacciono mafia, prostituzione e corruzione, la cosa importante è che queste cose vengano gestite da Berlsconi &co.

      1. Scritto da il polemico

        sbagliato,perchè il tuo ragionamento delle gogna avviene solo al contrario,con gli insulti al berlusca nessuno si è mai mosso,anzi..,sempre che tu non vuoi negarlo,e io non ho mai detto che il formigoni deve essere assolto,ma almeno colpire pure gli altri,perchè se l’esposto verso penati viene ignorato inizialmente dalla magistratura,poi ci troviamo con 170 milioni in meno che forse si potevano bloccare.tutto qua è il mio ragionamento,e se per te è sbagliato,avrai ragione

        1. Scritto da Max

          Belle le parole ma chi difende sempre tutti gli episodi di corruzione, mafia e via discorrendo? Tu, solo e semplicemente tu. Nel momento che difendi atti delinquenziali solo perché fatti dalla tua parte politica, implicitamente, difendi tutti gli atti delinquenziali, indipendentemente dal fatto che questi siano fatti da destra o da sinistra. Poi hai voglia di lamentarti di Penati o di Prodi, sei tu il primo a difenderli.

          1. Scritto da il polemico

            io non ho mai detto che il berlusca sia un angioletto innocente,non l’ho mai scritto,e ti ripeto il mai,nel dubbio che non capisci cosa scrivo.però ho sempre scritto che si devono processare tutti,invece mentre si fanno solo processi mediatici senza vittime o esposti da una parte,con condanne che quasi nemmeno prendono gli assassini,ma quando al contrario ci sono esposti verso esponenti del pd,la magistratura si muove sempre in ritardo,questo dico e questo ho sempre detto…da sempre

    2. Scritto da riccardo

      il bel silenzio non fu mai scritto…

  26. Scritto da beppe

    parla il porcellum ;)

  27. Scritto da dd

    Calderoli non è da ieri che le spara.. ora che ha detto questa cosa, che succede?…. lo voteranno ancora in molti, e sapete perchè? perchè è ciò che molti pensano ma non hanno la sfacciataggine di dire pubblicamente, e molti sono quelli che hanno applaudito il Papa settimana scorsa.

    1. Scritto da Max

      sicuro, il due virgola qualcosa lo prenderà ancora

  28. Scritto da daniela

    Mi aspetto che il parlamento chieda le dimissioni immediate di calderoli dalla carica che copre attualmente. Mi aspetto che più nessuno in aula, a parte il suo zoo, gli rivolga la parola. Mi aspetto un gesto di civiltà e orgoglio da questi signori. Per molto meno Napolitano ha rifiutato di incontrare il tizio tedesco (non mi ricordo come si scrive l suo nome)…ora dica qualcosa anche lui, nel merito, o compia un gesto, se è un uomo.

    1. Scritto da tex

      io chiedo le dimissioni di coloro che parlano bene ma hanno rovinato l’italia.

      1. Scritto da poeraITALIA

        guardi che Andreotti e i suoi predecessori sono defunti ne manca ancora qualcuno arriverà

      2. Scritto da Kurt Erdam

        Naturalmente si riferisce a pdl e lega perché lo sa anche la mamma del gatto che sono loro sotto la guida del berlusca adverci messo nella spazzatura.

  29. Scritto da mario

    I soliti conformisti benpensanti che un tempo professavano l’amore libero e ora sono diventati bigotti, loro possono parlare male di tutti però di loro non si può dire nulla, questa è la democrazia dei dittatori

  30. Scritto da Cittadino

    Ha ragione! Che la Kyenge vada in Congo a fare il
    Ministro!

    1. Scritto da Emiliano

      Perché non ti firmi “cittadino”??? Forse ti dovevi firmare”cittadino vigliacco razzista”…fallo la prossima volta! Emiliano

  31. Scritto da Vero

    Beh, non ha tutti i torti. In fondo discendiamo da lì. E la ministra non difetta più degli altri dalla somiglianza di quella origine.
    Piaccia o non piaccia ma è la verità oggettiva, se si è obbiettivi e si hanno gli occhi per vedere

  32. Scritto da benito

    in effetti guardandola bene ci assomiglia forse piu’ ad un gorilla , Calderoli sei il migliore!!!

  33. Scritto da Lorenzo B.

    Non capisco dove veda la somiglianza …
    Orang o Tan

  34. Scritto da viola

    Dis-onorevole calde’,forse il suo stato allucinatorio la fa vedere allo specchio???

  35. Scritto da danilo Rigosa

    io invece quando vedo lui vedo un porcellum….
    tanto manca ancora poco …poi vedrete che fuga tutti in russia con B.

  36. Scritto da giulio

    Da questa affermazione si puo capire il livello intellettivo di questo signore.

  37. Scritto da anna

    Bergamo capitale della cultura…….qualche dubbio viene vedendo il livello di certi politici che la rappresentano

  38. Scritto da Alessandro

    A Calderoli per dimostrare la sua esistenza politica, ormai alla fine, sono rimaste solo due cose: le sparate senza senso come questa che continuano a rovinare la Lega, e sostenere in tutto il suo fedelissimo Pedretti.Non si capisce perché la Lega 2.0 di Maroni permette a esponenti come Borghezio, Calderoli e Pedretti di buttare all’ortiche il tentativo di risanare il partito, smettendo di “fare politica” attraverso gli insulti e gli slogan vuoti e patetici.Piantatela o la Lega è finita

    1. Scritto da Aristide

      Sparate mediatiche, caro signore: queste sono sparate mediatiche. Roberto Calderoli vuole i riflettori puntati su di sé, e avrà le sue ragioni. Poiché non è uno stupido, avrà fatto i suoi calcoli. Confidiamo però (la speranza è l’ultima dea) che almeno su un punto li abbia sbagliati: quando, razzisticamente, ci considera ‘minus habentes’. Questo non lo accettiamo: sappia Calderoli che disprezziamo le sparate mediatiche, con tutto quel che ne segue.

    2. Scritto da Artemide

      Ehm… scusa ma la lega è già finita, e da anni!
      I grandi ideali dell’inizio sono stati tutti soffocati dal potere e dai soldi pubblici. Io sono in attesa di vederli fare la fine di AN e IDV. Se lo meritano, tanto poi quelli “giusti” emergono sempre. Adesso è l’ora dei separatisti e dei libertari! Ne vedremo delle belle!

  39. Scritto da boby5

    …in effetti….guardandola bene…..

  40. Scritto da vacario

    È solo invidia: lo sanno tutti che un orango è più intelligente di Calderoli.

  41. Scritto da W V.E.R.D.I.

    Premesso che calderoli non mi è per nulla simpatico,evidenzio che non l’ha paragonata ad un orango ma detto che gli fa venire in mente un orango.ad uno che dorme tanto gli si dice che dorme come un orso,uno fa venire in mente il lupo per come mangia,la provenienza del ministra evoca in calderoli il ricordo degli oranghi.STOP

    1. Scritto da sicuro?

      Quindi, se io le dicessi, sig. vivaverdi, che “mi fa venire in mente” un cretino(è solo per fare un esempio, naturalmente), lei penserebbe che “evoca in me il ricordo” di un cretino e amici come prima?

      1. Scritto da Alice

        inoltre uno che sostiene i Savoia mi fa pensare a un assassino. Ma non nel senso che lo paragono a un assassino. Me ne evoca solo il ricordo.

    2. Scritto da Daniele

      Bravo, arresta il procedere delle elaborazioni del tuo cervello, spegnilo, portalo in riparazione e torna quando te l’hanno formattato.

    3. Scritto da Kurt Erdam

      Veramente la nostra ministra Kyenge viene dall’Africa mentre l’OrangUTan viene dall’Indonesia.La traduzione letterale dall’indonesiano è gente=orang dei boschi=U Tan.In questo caso un ex ministro che ha problemi geografici relativamente a Africa e Indonesia è ancora più preoccupante.D’altra parte la confusione mentale di questo signore(e di tutto lo zoo di cui faceva parte)ha una buona dose di responsabilità nell’aver sottovalutato per anni la situazione in cui ci siamo venuti a trovare.

    4. Scritto da CheSchifo

      Allora oggi vai a pranzo con lui , così ne parlate, nel trogolo c’è sempre qualcosa da grufolare.

    5. Scritto da PoveroVerdi

      Bello arrampicarsi sugli specchi, eh? Comunque lei scrive come un cane.

  42. Scritto da Carlo Pezzotta

    Non nascondiamoci dietro questo ………personaggio: molti bergamaschi la pensano come lui purtroppo e si definiscono cattolici osservanti.

    1. Scritto da Luciano

      Probabilmente ha ragione, ma fortunatamente c’è molta più gente che non da credito ad affermazioni becere in stile Calderoli. La riprova sta nello scarso consenso che la Lega sta riscontrando ultimamente. Basti pensare che giovedì i manifestanti anti-Kyenge furono una sparuta dozzina!

    2. Scritto da Pensare

      Si, si anch’io la penso come lui. Preferisco un ministro italiano e con caratteri somatici che siano di un italiamo. La kienge faccia il ministro al suo paese. Qui, se non fosse nominata, non sarebbe eletta, proprio perchè nulla ci azzecca con il nostro popolo.

  43. Scritto da Ivana

    Roberto Calderoli (Bergamo, 18 aprile 1956) è un politico italiano.
    È stato ministro per la Semplificazione Normativa nel governo Berlusconi IV. È vicepresidente del Senato della Repubblica per la terza volta, avendo ricoperto questo incarico anche nella XIV e nella XV legislatura.
    Mi chiedo: MA COME HA FATTO A SCALARE TUTTE QUESTE CARICHE ISTITUZIONALI UN Cercopithecus?

  44. Scritto da alberto

    VERGOGNA LEGA!!! Signora Kyenge, Bergamo è molto meglio di quanto questo personaggio squallido di Calderoli sembri voler rappresentare. Ma come si permette lei Calderoli di far associare anche solo lontanamente il mio territorio a questi livelli di razzismo indecenti?

  45. Scritto da gugusto

    detto da uno che fu l’ideatore di una legge da lui stesso definita porcata megagalattica… si commenta da solo….un po’ come quella frase ..IL BUE DA DEL CORNUTO ALL’ASINO

  46. Scritto da fiore

    perchè non sa cosa pensiamo noi quando vediamo lui…

    1. Scritto da pACKY

      e anche quando non lo vediamo…

  47. Scritto da Albert

    Vuol dire che la Ministra Kyenge è libera di rispondere per le rime al collega Calderoli.

  48. Scritto da Pierangela

    Quello di Calderoli è un atteggiamento razzista. Credo che ci sia anche una forte componente contro le donne in sé: mai tanto livore come contro una donna… se poi è nera…
    Alle mie figlie e ai miei alunni cerco di insegnare altro, ma che cattivo esempio portano alcuni nostri politici e amministratori!

    1. Scritto da Razza negra

      Negra si dice, negra quando ci si riferisce ad una razza. Razza bianca, razza negra, razza gialla …
      Nero é un colore, non una razza
      Ma che cosa insegni alle tue figlie e ai ai tuoi alunni?
      Povera Italia, con questi docenti …

      1. Scritto da Max

        Come ignorante è colui che usa neologismi di duecento anni fa, come per esempio chi usa il neologismo negro… Che razza di bacchettoni abbiamo in Italia, poi magari si ritengono giusti i settecenteschi manifesti del liberismo, per poi fare i piangina perché c’è la crisi…

        1. Scritto da Radicalscic

          Come è radicalscic chi usa neologismi contemporanei come operatore ecologico invece che stradino, diversamente abile invece che disabile, operatore non docente invece che bidello, e via cantando.
          Nuovi neologismi talmente ridicoli pieni di ipocrisia nel non chiamare le cose on il loro nome.
          E poi mi parla di bacchettoni … Ma va lá, bacchettone sarai tu

  49. Scritto da Run

    Bravo Calderoli!insultare le riesce bene,fare politica un po’ meno!

  50. Scritto da nino cortesi

    Ci sono immigrati che sono dei veri signori. Abbiamo dei politici che sono dei cafoni.

    1. Scritto da dd

      Io ti dò ragione a metà… Diciamo che di politici che sono signori non ce ne sono molti o forse manco uno… Di Immigrati bravi ce ne sono tanti, ma molti, e credimi che so quel che dico perchè sono un “uomo che vive a contatto del mondo” non sono proprio dei galantuomini, e in questo paese BUONISTA e LACUNOSO hanno trovato terreno fertile,

  51. Scritto da nino cortesi

    Hanno ridotto l’Italia come il Kazakistan. Abbiamo una sola certezza che M5* raggiunga il 51%. Poi li sistemiamo noi cittadini questi bidoni.

    1. Scritto da Il marchese

      Il marchese del Grillo li sistema, non i cittadini.
      Grillo è Grillo, e i cittadini non sono un c…zo

    2. Scritto da padano doc

      mi sa che sei un bel sognatore,ma chi vive sperando muore c…..mi dispiace x tè……..

      1. Scritto da Zorro

        Beh, decisamente tu hai rovesciato il paradigma , per il presente di sicuro.

  52. Scritto da Angioletti

    E quindi?