BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Voci di calciomercato: Atalanta su Miccoli che ha insultato Falcone

Secondo Pedullà di SportItalia la squadra nerazzurra sarebbe interessata al 34enne fuoriclasse pugliese che un mese fa ha ricevuto un avviso di garanzia dalla Procura di Palermo per tentata estorsione: nelle intercettazioni con un boss mafioso, tra l'altro, ha offeso la memoria del giudice Giovanni Falcone

Più informazioni su

Per ora è solo una voce, me è di quelle che fanno tanto rumore: l’Atalanta sarebbe interessata a Fabrizio Miccoli. La notizia è stata riportata da Alfredo Pedullà nel corso di una trasmissione su SportItalia. Il fuoriclasse pugliese interessa a diversi club sia italiani che stranieri, soprattutto ora che è uno degli svincolati di lusso della nostra Serie A dopo la scadenza del contratto con il Palermo.

Tra le candidate ci sarebbe anche la squadra nerazzurra, forte anche del fatto che ha appena preso Migliaccio, grande amico di Miccoli. Inoltre Stefano Colantuono lo ha già allenato e prova una grande ammirazione per il giocatore. 34 anni compiuti da un paio di settimane, Miccoli è una dei più talentuosi giocatori italiani ed ha le spalle una lunga carriera in diverse squadre come Juve, Benfica, Fiorentina, Perugia e Ternana. Fino all’ultima esperienza, durata sei anni, a Palermo, dove il giocatore è stato alle prese anche con un’infelice vicenda extracalcistica.

Lo scorso 22 giugno ha ricevuto un avviso di garanzia dalla Procura di Palermo per tentata estorsione, concorso in tentata estorsione ed accesso abusivo a sistema informatico (per l’uso di schede telefoniche cellulari intestate a persone ignare). Ma non solo, perché dalle intercettazioni telefoniche sono emersi anche insulti al giudice Giovanni Falcone da parte dello stesso Miccoli, qualificato come “fango”, durante conversazioni con Mauro Lauricella, il figlio del boss del quartiere Kalsa di Palermo. Anche la FIGC ha apoerto un’inchiesta sul caso.

Pochi giorni dopo il giocatore, durante una conferenza stampa, in lacrime ha chiesto scusa “alla città di Palermo” per il suo comportamento,e il giorno successivo ha fatto pubblicare una lettera su La Repubblica idealmente indirizzata a Falcone stesso, scritta di suo pugno. Il comune di Corleone, dopo questa vicenda, gli ha revocato la cittadinanza onoraria.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da nino cortesi

    Un cinghialone che fa casino in qualsiasi posto vada.

  2. Scritto da Mirko Isnenghi Candidato Sindaco per Bergamo

    A mio parere lo sport non è solo capacità agonistica. E’ saper trasmettere dei valori nella vita privata e sul campo. Certi personaggi che non sanno apprezzare chi ha dato al vita per lo Stato (che in fin dei conti siamo noi), non meritano di essere membri di nessuna squadra, si sono squalificati da soli!!!!

  3. Scritto da corredo

    segna x noi fabrizio!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  4. Scritto da giulio

    Solo al pensiero che qualcuno in Atalanta sia interessato a tale essere mi mette di cattivo umore.
    Bergamo e l’Atalanta non hanno bisogno degli amici dei mafiosi e di una tale ignorante che ha infangato la memoria di Falcone.
    Spero che tale interessamento sia smentito dalla società il prima possibile, per momento il mio abbonamenti rimane congelato.

  5. Scritto da Luca

    Bergamo è dei bergamaschi. Miccoli e amici?Imparate a far crescere i talenti del vivaio,non a comprare presunti rottami corrotti prossimi alla pensione. Inutile avere squadre che portano i nomi delle nostre città dove giocano giocatori di tutto il mondo tranne che i cittadini. Facciamo una squadra globalizzata. Ma non chiamatela Atalanta. Vale per tutti. Manca solo di avere un presidente straniero, tutti i giocatori stranieri, e cambiamo nome alla città. Almeno L’inter nel nome ci azzecca.

  6. Scritto da Picci 2

    Mi sa che a Bergamo, oltre a certi calciatori non volete nemmeno i ministri del Governo della Repubblica italiana. Per informazioni, chiedete al Sindaco, al Presidente della Provincia, al Rettore dell’Università.

  7. Scritto da Picci

    Ma quanto sono perbenisti questi bergamaschi………….. conterranei, dimenticavo, di Papa Roncalli, prossimo alla santità!!

  8. Scritto da Società senza tradizioni

    Questa società ha perso completamente la nostra cultura, tradizione e valori. Un presidente che pensa solo al marketing e Marino che di bergamo, non sa nulla e vive a udine. Poi si diceva che fosse giacobazzi il diavolo di bologna

    1. Scritto da riccardo

      e adesso che Miccoli va al lecce cosa dici barlafus.?
      Correre dietro a tutte le voci e approfittarne per dare addosso alla società è veramente pietoso più che patetico.

  9. Scritto da Gio da PV

    Dietro il “… si dice” di questo tempi sono in molti a sparare c…ate in libertá ! Come quella sul Televideo Rai che parla di interesse della Dea per il 37enne Yepes!
    In mancanza di immediate smentite dalla societá credo che il danno sulla campagna abbonamenti sarebbe enorme. In caso contrario, visto che la Dea sará un “cimitero degli elefanti” suggerirei di lanciare la nuova campagna abbonamenti dal Gleno.

  10. Scritto da curvanord

    non vogliamo un personaggio del genere…a bg solo `uomini ` non quaquaraqua….

  11. Scritto da nino cortesi

    O sostituiamo Moralez o sostituiamo Colantuono. Io cambierei Colantuono. Basta quintalotti in campo. E andrei deciso verso una formazione non valutata a kg. ma secondo tecnica. Questi due sono incompatibili, come è incompatibile il bel gioco del calcio con l’allenatore Colantuono.

  12. Scritto da uno qualunque

    Tecnicamente è un calciatore indiscutibile. Tuttavia, preferirei di gran lunga un primavera scarso, rispetto a un persona che fa certe conversazioni con dei criminali. Spero che la società capisca che una cosa del genere sarebbe un boomerang mediatico e che difficilmente la città (e non la tifoseria..) le perdonebbe… Per quando mi riguarda, sarebbe veramente tradire qualsiasi rimasuglio di etica sportiva rimasto nel calcio. Vada pure in australia…

  13. Scritto da Pajarito

    si va bene , Atalanta interessata anche a Vallanzaska , lupin III , Bin Laden…. cosa non si fa per seminare zizzania e mettere in cattiva luce..complimenti.

  14. Scritto da Gabriele Sola

    Fosse vero, non rinnoverei l’abbonamento.

  15. Scritto da gigi

    speriamo rimanga solo una voce, ma penso che la Societa’ abbia l’ intelligenza e la lungimiranza di non ingaggiarlo, nemmeno se venissse gratis

    1. Scritto da d

      …e poi è ormai l’ombra di quello che fu.

  16. Scritto da antonio

    chi è senza peccato……. Miccoli ha fatto una cretinata. Ma farne un criminale mi sembra quantomeno esagerato. Io non mi permetto di giudicare le persone che conosco figuriamoci quelle che non conosco.

    1. Scritto da Luciano Avogadri

      Senza citare il vangelo, avrà avuto modo di notare che esistono dei “luoghi” nazionali dove i cittadini si possono sfogare per dimostrare la loro verginità e purificarsi ‘anima. Un altro di questi è l’evasione fiscale. Si è mai chiesto quanti degli strillatori contro l’evasione abbiano mai sporto una, dico una, denuncia? Inflessibili con gli altri, comprensivi con se stessi. Questo è lo standard.

  17. Scritto da Bombo71

    Capperi, l’età di Miccoli (34) è quella giusta per il nostro mister! Ad ogni modo, se devo essere sincero, questa ostinazione su Colantuono e di conseguenza verso giocatori over 30 mi ha stufato. Preferirei un anno in B con una squadra improntata sui giovani della primavera.

  18. Scritto da DEA

    Concordo con Tone…ah, si pensava di reintegrare anche masiello??Non scherziamo eh!è così difficile individuare gente di talento e con ancora una buona dose di valori???Se certe notizie venissero confermate, sarebbe veramente un’ulteriore e definitiva caduta in basso…speriamo si tratti solamente di voci!!!

    1. Scritto da sergio vero

      ” UN ULTERIORE E DEFINITIVA CADUTA IN BASSO”….??e hai anche il coraggio di firmarti dea…bel tifosotto

      1. Scritto da DEA

        Se preferisci e ti fa star meglio lo posso definire “un gran bel colpo di marketing e una buona azione verso una persona bisognosa di rifarsi dopo un periodo difficile”…..

  19. Scritto da Zorro

    spero solo sia … e resti una voce :-(

  20. Scritto da Giggi

    Diventerei calcisticamente ateo

  21. Scritto da Dino

    …Io invece giudico un calciatore per quello che sà dare sul campo ma..credo che Miccoli vada ben valutato anche sotto questo aspetto (l’anno appena trascorso a Palermo ,per noti problemi fisici, lo ha visto fare spesso il turista) visto che solo verso la fine campionato ha dato del Suo senza però salvarsi.

  22. Scritto da ElleA69

    Ma per favore!!!!!!!

  23. Scritto da Tone

    Sarebbe la goccia che fa traboccare il vaso. Dopo lo scandalo scommesse e dopo le inchieste sugli ultras ho smesso volentieri di frequentare lo stadio. Se prendessero Miccoli, mi dimetterei definitivamente da atalantino e, visto che di donne se ne possono avere molte ma di squadra una sola, smetterei del tutto di interessarmi di calcio.

    1. Scritto da greatguy

      vedi che ogni tanto riesci anche a darci buone notizie?!?!!

      1. Scritto da Tone

        Perchè? Nessuno ti aveva ancora detto che non sei obbligato ad avere una donna per tutta la vita? Son qui per aiutarti, piccolo!

        1. Scritto da greatguy

          quando e se avrai capito cosa hai scritto, lo puoi spiegare anche a me?

          1. Scritto da Tone

            No