BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Visite guidate nella natura della Valsanguigno

PromoSerio, agenzia di promozione territoriale, in collaborazione con il Parco delle Orobie Bergamasche e il comune di Valgoglio, organizza sabato 13 luglio e domenica 14 luglio due visite guidate alla scoperta della Val Sanguigno, in ValSeriana

L’opportunità di trascorrere una giornata immersi nella natura e nel verde. PromoSerio, agenzia di promozione territoriale, in collaborazione con il Parco delle Orobie Bergamasche e il comune di Valgoglio, organizza sabato 13 luglio e domenica 14 luglio due visite guidate alla scoperta della Val Sanguigno, in ValSeriana.

La visita si svolgerà dalle 10.30 alle 16 nella giornata di sabato e dalle 8.30 alle 16 nella giornata di domenica: escursione ideale per famiglie e amanti della natura, di medio-bassa difficoltà.

La proposta rientra all’interno di “SerioGreen”, il nuovo progetto lanciato da PromoSerio dedicato al turismo verde per scoprire e valorizzare le aree ad elevato standard naturale. Sono cinque le perle ambientali protagoniste della prima fase dell’iniziativa: Valcanale, Valzurio, Valvertova, Riserva del Giovetto e Val Sanguigno. E proprio a quest’ultima sono dedicate le visite guidate in programma a maggio e per tutta la stagione estiva. Grazie all’intesa con il Parco delle Orobie bergamasche e con il comune di Valgoglio è possibile esplorare, conoscere e contemplare angoli e scorci di una delle valli più affascinanti di tutta la Lombardia. Un’area unica e ancora incontaminata, caratterizzata da una significativa biodiversità, torbiere e da un sistema di pozze, forre e cascate. Un’oasi, una vera e propria perla naturalistica delle Orobie tutta da scoprire, guidati da accompagnatori opportunamente formati dal Parco delle Orobie, che conducono i visitatori attraverso le meraviglie della Val Sanguigno.

Per partecipare alle visite è necessario iscriversi entro due giorni prima dell’uscita contattando l’ufficio IAT Valseriana e Val di Scalve chiamando il numero 035.704063 oppure inviando un’email all’indirizzo di posta elettronica iat@valseriana.eu Il costo di iscrizione per sabato 13 luglio è di 10 euro, con i bambini gratis fino ai 10 anni, mentre per domenica 14 luglio è di 15 euro con i bambini gratis fino ai 10 anni. L’escursione sarà annullata con un numero minore di 6 paganti ed in caso di forte maltempo. È possibile, inoltre, prendere parte al pranzo convenzionato a 14 euro al rifugio Gianpace prenotando al numero 347 2191628

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.