BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Tentato furto al Bowling ma i ladri non fanno strike Ecco il video dello scasso

Una banda di ladri hanno tentato di entrare al Bowling di Mozzo, hanno utilizzato un furgone come ariete, ma di fronte all'ingresso che non cedeva hanno dovuto desistere. Guarda il video del tentato colpo.

Più informazioni su

Tentano di sfondare la porta d’ingresso del Bowling di Mozzo con un furgone come testa d’ariete, ma i ladri devono arrendersi e battere in ritirata. E’ successo nella notte tra martedì 9 e mercoledì 10 luglio. Manca una manciata di minuti alle due di notte, da quasi un’ora il locale ha chiuso quando davanti all’ingresso arriva un’auto modello familiare. Scendono in tre, poi arriva un furgone blu, scaricano un trabattello di ferro e lo posizionano davanti all’ingresso del locale. Quindi parte l’assalto: il furgone come un’ariete tenta di sfondare la porta. Uno, due, tre colpi. La porta non si muove. Resiste ai colpi. Per i quattro è la resa, risalgono in auto e fuggono. "Beh, posso dire che il Bowling batte ladri 1 a zero – afferma Adriano Olmi, titolare del Bowling Mozzo -. Ho avuto solo qualche danno alla porta, ma il fabbro ha già sistemato tutto. E’ massiccia ed ha resistito". Non è il primo colpo al Bowling di Mozzo, alcuni anni fa i ladri si calarono dal tetto per svaligiare le slot machine. Questa volta, però l’assalto è andato a vuoto.

Guarda il video

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da cittadino mozzese

    E’ vero cavolo, quella zona è una schifezza. E di sicuro è tutta colpa di questi amministratori che sono li dal 7 maggio 2012. Prima quella zona era un luogo idilliaco dove le famiglie passeggiavano e i bimbi correvano felici perchè c’era la Lega. Ma dove sono i leghisti che hanno mille idee sulla sicurezza. E i sindaci di prima, che non hanno mai fatto niente per la zona, perchè non vanno, da volontari, a pattugliare? Ci potrebbe andare anche l’attuale consigliere di minoranza.

    1. Scritto da M.M.

      Le amministrazioni ereditano dalle giunte precedenti i crediti e i debiti.Quando sorge un problema, magari già esistente, sono gli amministratori in carica, eletti dai cittadini, a dovere trovare una soluzione.Dare la colpa a chi c’era prima può essere segno di debolezza o d’incapacità a gestire il paese.Un problema-una soluzione, non sempre è facile, è comunque un’occasione per dimostrare di essere all’altezza della fiducia riposta dai cittadini.Sanare la zona bowling?Un grande merito!

      1. Scritto da a posteriori

        col senno di poi… sel foss de di ala ala pòta alura dopo certo.
        Comunque in parte concordo.

      2. Scritto da Libertà

        Di fatto questa amministrazione ha fatto ben poco per dare un minimo di decoro alla zona bowling, ma non hanno istituito una commissione “ad hoc”? Non riesco a vedere un utilità, per ora. A cosa serve, oltre a dare incarichi agli amici? Di sicuro “bonificare” l’area darebbe lustro a questi arancetti, ma… è più facile “fare rete”, che fare qualcosa…

        1. Scritto da cittadino mozzese

          speriamo che gli arancetti riescano dove non sono riusciti i verdi. La commissione sicurezza è nata dopo un’assemblea pubblica voluta dalla minoranza leghista a cui hanno partecipato 4 gatti e hanno aderito più verdi che arancetti. Libertà, hai toppato. E’ difficile fare qualcosa certo, più facile parlare dietro ad uno schermo. Suggeriscimi qualcosa per la commissione invece, poi faremo anche noi pressioni ancora maggiori sull’amministrazione e sulle opposizioni che osservano immobili

          1. Scritto da Libertà

            Da elettore di innova mozzo sarei ben contento se riuscissero dove i leghisti hanno fallito ma sono molto deluso da come stanno gestendo queste cose.Mi sembra di capire che lei da la colpa all’opposizione su competenze che solo il sindaco ha!Eppoi mi chiede suggerimenti PER la commissione?Se non è efficace va sciolta.Soprattutto mi aspetto da una lista civica, che parte dal basso, una determinazione tipica della efficienza delle persone semplici ma concrete, basta pelosità politiche!

  2. Scritto da Asdrubale

    Al Sindaco piace farsi bello muovendosi in zona monte/borghetto, tra i VIP (vedi cartelli sui rifiuti). In zona Bowling ci abitano solo gente di basso livello, secondo lui. Gente che lo vota ciecamente, poverini. E pensare che li vicino ci stanno anche fior fiore di assessori… poco influenti, vedo.

  3. Scritto da Augusto

    Il Sindaco è il responsabile della sicurezza. Queste amministrazioni, di cresciuti leader di collettivi studenteschi teorici della condivisione, non sanno fare altro che istituire commissioni inutili e organizzare giornate di festa tra le associazioni. I vecchi leghisti almeno organizzavano le ronde, che quasi quasi rimpiango! Aspettiamoci i “graffiti amministrativi” al bowling come sul monte ma stavolta in vari dialetti balcanici e nordafricani.

  4. Scritto da Luca

    Ora speriamo che il Sindaco di Mozzo prenda provvedimenti seri. Se la giunta facesse un giretto per vedere lo schifo si renderebbe conto. Dalle 11 di sera alle 5 di mattina nella zona industriale,specialmente zona bowling a scendere fino alle brioches è un ritrovo di delinquenti e spacciatori,e non da oggi. E’ un ghetto notturno. Ma se li vedo io andando al lavoro, possibile che nessuno sappia? Conviene così? Zona ideale: discreta,nell’ombra,troppe vie di fuga, servirebbe una retata massiccia.

    1. Scritto da daniela

      da quando i problemi di ordine pubblico vengono gestiti da un sindaco?? che fa? ci manda i vigili? Suvvia! Il sindaco potrebbe semmai cercare di riqualificare la zona, che ne ha tanto bisogno, ma personalmente non saprei dire come. La vedo dura.

      1. Scritto da M.M.

        Sbaglio o il sindaco è il responsabile della sicurezza e dell’ordine pubblico del paese?”alla vigilanza su tutto quanto possa interessare la sicurezza e l’ordine pubblico, informandone preventivamente il prefetto”, basta vedere la legge in vigore, certo che è dura, speriamo di non avere un sindaco molle.

  5. Scritto da Giacomo G.

    Una zona molto degradata di Mozzo, crocevia di troppi sbandati con le loro cattive abitudini.Da troppo tempo non si interviene, qui è terra di nessuno. Un appello al sindaco Peliccioli, dopo aver sistemato i cestini sul monte, venga qui a mandare via spacciatori e le prostitute con i relativi magnaccia.E’ uno schifo!

  6. Scritto da Lavoratore

    Tanto poi, se li prendono, dopo 10 min. sono fuori…….
    Ci vogliono pene serie ed esemplari, così poi uno ci pensa almeno 2 volte.
    Hai rubato? 5 anni ai lavori forzati!!! A pulire le strade o i muri ce n’è solo che bisogno.

  7. Scritto da francy

    incredibile come queste spaccate-furti notturni siano diventati all’ordine del giorno. E purtroppo dopo la prima volta che ti capita iniziano a prenderti di mira ed è veramente finita…

  8. Scritto da Il Naggio

    Questa è la gente che il governo di mentecatti vorrebbe lasciare a piede libero con lo “svuotacarceri”? Sempre che riescano a beccarli…