BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Lega contro il ministro: “L’Italia non è più il paese dei balocchi”

Fa ancora discutere l’arrivo del ministro all’Integrazione Cècile Kyenge a Bergamo. L’esponente dell’esecutivo Letta sarà giovedì alle 17 in prefettura per rivolgere un breve saluto al prefetto Camillo Andreana. Sul caso intervengono anche il segretario provinciale del Carroccio Daniele Belotti insieme ai consiglieri comunali Luisa Pecce e Alberto Ribolla.

Più informazioni su

Fa ancora discutere l’arrivo del ministro all’Integrazione Cècile Kyenge a Bergamo. L’esponente dell’esecutivo Letta sarà giovedì alle 17 in prefettura per rivolgere un breve saluto al prefetto Camillo Andreana. Ad attenderla gli esponenti del Pd che hanno deciso di accoglierla con un applauso dopo le dichiarazioni del presidente Ettore Pirovano e soprattutto del sindaco di Spirano Giovanni Malanchini. Sul caso intervengono anche il segretario provinciale del Carroccio Daniele Belotti insieme ai consiglieri comunali Luisa Pecce e Alberto Ribolla.

«In occasione della visita a Bergamo del Ministro Kienge, paladina dello “ius migrandi”, ci poniamo alcune domande. Ci chiediamo quale sia il progetto di quella parte politica, così variegata e trasversale e travestita da angelo dei diritti umani, che va criticando e criminalizzando le dichiarazioni di buon senso della Lega Nord rispetto all’immigrazione e alla possibilità di accoglienza e integrazione di chi sbarca sul nostro Stato. Qual è il progetto politico, ad esempio, rispetto all’immigrazione clandestina in Italia , ma soprattutto nelle regioni del Nord dove si concentra l’approdo finale ? Le nostre città sono popolate da persone, per lo più italiani ma anche stranieri, sempre più senza lavoro, sempre più poveri, sempre più disperati, che si appoggiano all’assistenza sociale. Cosa pensiamo di offrire a coloro che giungono da zone tormentate dell’Africa o dei Paesi dell’est del mondo? Non inganniamoli.

Diciamo la verità: diciamo che tanti di loro finiranno a mendicare o a compiere atti illegali per procurarsi da vivere o addirittura a cadere vittime della criminalità organizzata. Si vuole offrire una visione riduttiva delle posizioni della Lega – proseguono gli esponenti del Carroccio- che invece racconta una storia vera. La storia di un popolo in grande difficoltà, che non sa trovare soluzioni per i nati nella sua terra e che dovrebbe sobbarcarsi l’onere sociale ed economico di accogliere persone destinate comunque, anche nel nostro Paese, a diventare disperate. Secondo le utopie della” politica corretta”, chi arriva ha il diritto di essere accolto mentre chi riceve ha il dovere di accogliere, al di là di qualsiasi rispetto delle leggi delle frontiere o della necessità di sopravvivere alle proprie difficoltà. Siate onesti con chi scappa da disperato e pensa di trovare le risposte alla sua vita nel paese dei balocchi che non c’è più. La via da seguire è un’altra: quella di valorizzare le grandi ricchezze ed opportunità degli ex Paesi del terzo mondo , destinati in realtà ad uno sviluppo esponenziale se non saranno, in modo nuovo ma ancora una volta, colonizzati ( purtroppo brutti segnali ci sono già) e se verranno invece veramente aiutati per un reciproco vantaggio globale».

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Michael

    Finchè a governare non ne arriva uno SERIO si continuerà sempre ad andare a fondo… ben vengano i sacrifici purchè producano risultati!.. Il papa avrebbe dovuto incontrare i cassa integrati NN gli immigrati clandestini!

  2. Scritto da dd

    BASTA BUONISMO, FUORI I BUONISTI DALL’ITALIA!

    1. Scritto da Fuori

      Fuori dd dal pianeta terra.

      1. Scritto da dd

        ve bene; ma solo dopo i Buonisti, quindi precedimi..

  3. Scritto da mola mia tegn dur

    io sono d accordo nel dare loro la cittadinanza italiana , e poi una volta ottenuta dar loro la possibilità di viaggiare in tutta europa , chissa se poi capiteranno nei paesi dei nostri burocrati europei o meglio ancora in paesi accoglienti come la francia o la germania

  4. Scritto da albadorataitalia

    oggi ho scritto un commento riguardo il ministro verso le ore 12.15 ma noto con dispiacere che non lo avete pubblicato, inoltre mi sa che siate molto di parte e non molto democratici.
    basta guardare il video della lega per capire che la mettavate in visione subito , ma se fosse stato un video della sinistra mi sa che non succedeva la stessa cosa sbaglio???????.grazie
    pg
    albadorataitalia.

  5. Scritto da SERGIO

    Non mi sembra che la visita della Kyenge sia una notizia da prima pagina con i PROBLEMI OCCUPAZIONALI CHE VIVIAMO ANCHE NELLA NOSTRA PROVINCIA. PROVATE A PERDRE IL LAVORO E POI NE RIPARLIAMO!

  6. Scritto da Giovanni

    Siamo noi bergamaschi le vittime del razzismo,è ora di ribellarci all’invasione in atto voluta dalle sx e dalla chiesa.L Chiesa si dimentica dei morti Cristiani che questi invasori fanno nei loro paesi,vogliono che ce ne siano anche qui?La Kienge chieda al congo di fare lo ius soli e di mantenere gli invasori.La loro legge lo vieta e i clandestini li espelle immediatamente.Vada a fare ciò a casa sua non nella nostra.Espulsioni e blocco dell’invasione subito!

    1. Scritto da Asenkopf

      Forse nel tuo paesello non arrivano le notizie , in italia l’immigrazione è triplicata con la lega al governo per quasi 10 anni. Non te n’eri accorto ? Lo sanno anche gli asini. Sai perchè ? Perchè faceva comodo pagarli due soldini , perchè faceva comodo vendergli ed affittargli le case . Al tuo paesello non te l’hanno mai detto ? Prova a dare un’occhiata in giro. Ah , gli occhi li hai ?

  7. Scritto da Siamo seri

    Andiamo, basta con il solito tifo da stadio: finchè si blatera a vanvera di Atalanta, ci può anche stare. Qui, però, si parla di una questione serissima, che è quella del nostro suicidio. Il fatto che il problema sia stato posto da gente che ha dimostrato di essere incapace di governare e priva di credibilità non significa che questo problema non esista. L’Italia non è più un Paese in grado di ospitare milioni di disperati: non ce la fa e basta. Non è questione di volontà.

  8. Scritto da Franco

    IL WWF oltre a tutelare i panda, le tigri ecc. ecc. deve incominciare ad occuparsi del POPOLO ITALIANO ORMAI RAZZA IN VIA D’ESTINZIONE!!!!

    1. Scritto da Embè

      Meno male , gente che vota per 20 anni berlusconi e lega e poi M5s merita questo ed altro.

    2. Scritto da bergamasc

      facciano più figli…gli italiani

    3. Scritto da mario59

      Il popolo Italiano è destinato ad estinguersi perchè non è unito e non per colpa degli altri

  9. Scritto da Enea

    Qual’era il progetto politico della Lega quando in quasi 10 anni di suo governo l’immigrazione si è triplicata ? Qual’era il progetto politico della lega quando in un paese in denatalità faceva piani di governo del territorio enormemente espansivi ? Per chi ? Non è forse vero che quando li hai fatti arrivare perchè faceva comodo il costo del lavoro stracciato per cantieri e fabbriche poi li devi trattare con civiltà ?

  10. Scritto da Mark

    Detto dalla Lega,ossia il gatto e la volpe messi assieme,fa un po’ ridere.Tuttavia non so se sia meno ridicola la rezione del pd che ricorda un po’ una scena fantozziana.Solo perché l’opposizione ha detto di no al ministro loro categoricamente dicono si anzi per di più la accolgono con applausi.Manco fosse il capo dello stato,e volendo ben vedere di fatto anche questa é una discriminazione:perché la Kyenge si e gli altri no?
    Siamo sempre alle solite dove in Italia vige la provocazione.

  11. Scritto da roby

    La Pensione Italia è al completo.
    Provate all’albergo Europa sempre sulla stessa via.

  12. Scritto da Carlo

    E’ gratificante fare le anime belle, dei grandi ideali, però la realtà che si offre a coloro che vengono qui in cerca di un futuro è quello di
    una condizione di precarietà, se non di povertà, se non di delinquenza.
    Però è piu’ bello sentirsi persone dall’animo nobile e non fare i conti con la realtà e soprattutto con la verità

  13. Scritto da makio

    tanta povera Gente sicuramente d’aiutare , nei Loro Paesi, ora in Italia, purtroppo troveranno solo miseria e fame, manca il lavoro, i nostri giovani sono senza speranze, non si muove nulla,col pericolo futuro di scontri razziali

  14. Scritto da bergums

    per chi paese dei balocchi ? anche per i politici leghisti l’ italia romano “padana” è davvero un paese dei balocchi !

  15. Scritto da Il Naggio

    La Lega ha perfettamente ragione. E adesso attendiamo i soliti stolti con le fette di salame sugli occhi che parleranno di Tanzania, Belsito e Trota vari…..

    1. Scritto da leganò-rd

      le fette di salame ben più spesse le ha chi ancora crede alle parole dei capipopolo pseudopadano che hanno saputo solo ed esclusivamente fare promesse mai mantenute

  16. Scritto da lm

    basta con la Lega!!! basta!!!!!! Dopo i deliri razzisti di Borghezio ancora polemiche, ascolatate il PAPA, un giorno risponderete a DIO di queste azioni…

    1. Scritto da maurizio

      Il Papa è il sovrano di un altro Stato, non può permettersi azioni che mettono in difficoltà un altro Stato e i suoi cittadini: l’Italia è una nazione sovrappopolata e in crisi, certe politiche servono per popolare zone a basso indice demografico. Mi sarei aspettato che il Papa, che giudico un Grande, mettesse tutto sulla bilancia …

      1. Scritto da willer

        Tranquillo adesso lo IOR dona 20 miliardi di € all’italietta per sistemare tutti i barcaioli che hanno avuto il visto dal rappresentante dello stato estero CDV. Visto che gli immigrati in Vaticano NON POSSONO ENTRARE !!!!

  17. Scritto da la crisi

    L’Italia è sprofondata nella peggiore delle crisi, non c’è lavoro per tutti. Questo però dopo quasi venti anni di governo LEGA-PDL ,.. grazie Belotti!

  18. Scritto da anna

    Basta ! Basta!
    Finiamola con il creare aspettative che non troveranno mai concretezza nella realtà.
    Il segretario ha ragione, aiutiamoli, ma in altro modo.

    1. Scritto da cristian

      aiutiamo chi ? finora proprio quelli si sono aiutati tra loro, hanno aiutato fintanto che han potuto anche i vari trota e troterelli padani , belsiti ecc ecc , a fregarci.
      Ma basta co ste menate, sono stati al governo per anni con maggioranza indiscutibile e non hanno risolto nulla, nè per noi nè per gli altri. Parolai e quaccuaraccuà strapagati solo per sputar sentenze

  19. Scritto da stella

    Perfettamente concorde con le parole di Daniele.
    Guardiamo in faccia alla realtà e non prendiamoci in giro, per il bene nostro e di coloro che credono di trovare nelle nostre terre la risoluzione a gravi problemi di vita.

    1. Scritto da bergamasc

      Il problema è che se nel tuo paese quando ti svegli alla mattina ti ritieni fortunato se arrivi vivo alla sera, quello che trovi qui (anche a costo di vivere in una baracca di lamiera) è tutto di guadagnato…

    2. Scritto da bigi

      e allora tacciano gli ipocriti che li fanno arrivare, li sistemano nele aziende del nord, che poi fanno propaganda leghista e accusano i sinistri di buonismo dell’ accoglienza . Qui la verità è che una mano lava l’ altra