BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Fiori e lungo applauso per Cécile Kyenge Guarda foto e video fotogallery

Un lungo applauso ha accolto il ministro Cécile Kyenge di fronte alla prefettura. Esponenti del Partito democratico e di Rifondazione comunista hanno risposto così alle critiche leghiste dei giorni scorsi. Circa un centinaio di persone ha atteso di fronte alla prefettura l’arrivo del ministro, arrivata intorno alle 16.40.

Più informazioni su

Un lungo applauso ha accolto il ministro Cécile Kyenge di fronte alla prefettura. Esponenti del Partito democratico e di Rifondazione comunista hanno risposto così alle critiche leghiste dei giorni scorsi. Circa un centinaio di persone ha atteso di fronte alla prefettura l’arrivo del ministro, arrivata intorno alle 16.40. La titolare dell’Integrazione non ha però incontrato i cittadini, la sua auto ha varcato i cancelli di via Tasso, sbarrati immediatamente dalle forze dell’ordine. Nonostante fosse un presidio di sostegno, solo due persone sono state fatte entrare: una signora che ha regalato a Cècile Kyenge un mazzo di fiori e il consigliere provinciale Matteo Rossi che ha donato un libro sulla storia di Papa Giovanni XXIII.

Guarda le foto

Guarda il video

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da sgb

    quanta gente! si vede che è un ministro ben voluto dai cittadini.
    mi è parso anche di vedere qualche nostalgico con una bandiera rossa con la falce e il martello……
    Se i ministri della repubblica sono questi siamo in dirittura d’arrivo…

  2. Scritto da Luca

    Solite facce tristi raccattate qua e l’ha tra gruppuscoli sconfitti dalla storia…vedo i comitati inquilini,ARCI,ex consiglieri comunali ecc.insomma tutta gente che a Bergamo perde le elezioni da 50 anni

  3. Scritto da Italo-Tedesco

    Finalmente un fortissimo seganel di civiltà…………… basta balle Leghiste, ormai non ci crede+ nessunooooooooooo

    1. Scritto da mister bean

      Beati i poveri di spirito… con quel che ne consegue.
      E’ solo ridicolo il fatto che arriva un ministro e di conseguenza qualche genio da addosso alla lega.
      povero!

  4. Scritto da anonima

    Che baggianata: ero lì perchè avevo capito, erroneamente, che avrebbe fatto una conferenza e volevo sentire di persona cosa diceva questa ministra dei suoi programmi…….c’erano anche dei ragazzi che si erano preparati una serie di domande da porle. Nemmeno si è vista, non si è sporta nemmeno dal finestrino per un saluto…..han detto che la sicurezza glielo ha impedito.

  5. Scritto da W V.E.R.D.I.

    Certo che gli italiani sono in maggiornaza un popolo di masochisti.

    1. Scritto da svevo

      chi sono gli italiani ?

  6. Scritto da Omar

    Guardando il filmato direi che erano almeno 10000 le persone ad applaudire. Proporrei a questi signori che applaudivano di venire a Zingonia,parcheggiare la loro auto, farsi una paseggiata e bersi un caffè in un dei bar “senza frontiere”. Dai vi aspetto! Poveri noi,faremo la fine che ci meritiamo.

  7. Scritto da Demagogia

    Che demagogia da strapazzo per una nominata.
    La sinistra con queste scemate non andrà mai al governo da sola: avrà sempre bisogno della badante

  8. Scritto da Gaetano Bresci

    certo che manifestare gridando giustamente “via la legge bossi-fini” assieme a chi, con la turco-napolitano, ne ha scritto il prologo……..

  9. Scritto da gigi

    i sinistroidi e quelli del pidimenoelle si distinguono solo per queste buffonate

  10. Scritto da me ne frego

    sono convinto che queste persone che hanno accolto questo ministro con applausi e fiori avrebbero fatto lo stesso se si fosse presentato un esponente di forza nuova pur di contraddire la lega e i leghisti