BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Sconto sulle multe a chi paga subito Sei d’accordo?

Il ministro dei trasporti Maurizio Lupi riprende la proposta di legge, già avanzata durante il governo Monti e poi archiviata, del presidente della commissione trasporti della Camera Michele Meta che prevedeva uno sconto per chi pagava subito le contravvenzioni.

Il ministro dei trasporti Maurizio Lupi riprende la proposta di Legge, già avanzata durante il governo Monti e poi archiviata, del presidente della commissione trasporti della Camera Michele Meta che prevede una riduzione del 30% per chi paga subito le contravvenzioni.

Oltre allo sconto per il pagamento immediato, la proposta di legge prevede il saldo con Bancomat o Carta di credito. Secondo il ministro Lupi questa misura porterebbe liquidità in breve tempo nelle casse dello stato.

Non tutti sono d’accordo: i detrattori sostengono che questa misura è un “regalo” ai morosi e va a discapito di chi ha sempre pagato regolarmente.

Tuttavia la proposta potrebbe dare un po’ di respiro agli automobilisti, viste le cifre elevatissime che hanno raggiunto le sanzioni.

Sei d’accordo con la proposta di Lupi? Vota il sondaggio. 

Angelo Meles

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Cesare Dolci

    Sono un ex agente di commercio e aggiungo solitamente rispettoso del codice della strada,ma in trenta anni di attività mi saranno capitati 3 vigili urbani con sale in zucca.Per essere chiaro sembra che fare lo sconto sia più un fatto commerciale che altro.Le contravvenzioni a me elevate sono un pacco tutte pagate tante meritate,ma altrettante frutto del fare cassa dei vari comuni della bergamasca o del bresciano.Ringrazio dell’ospitalità.Cesare Dolci

  2. Scritto da rota bruno

    basta rispettare il codice della strada e non dovrai usufruire di nessuno sconto !!!!!!!!!

  3. Scritto da Carlo

    è lo Stato che si arrende al cittadino rinunciando alla funzione rieducativa…il “patteggiamento” nelle sanzioni amministrative serve a prendere(????si prenderanno????) più soldi e basta,,,,è una resa dello Stato(che peraltro non è mai esistito in Italia!)

  4. Scritto da ivan

    ….piu soldi hai e meno paghi…
    poveri poveretti..

  5. Scritto da makio

    preparatevi al peggio, aumenteranno i controlli ah ah ah siamo alle solite

  6. Scritto da ANTONIO

    sono daccordissimo con l’aria che tira forse anche al sud qualcuno paghera’..E’ D’OBBLIGO IL CONDIZIONALE

  7. Scritto da roberta

    Non sono d’accordo, perchè le multe, che in realtà non sono multe ma sanzioni amministrative, prevedono già un minimo e un massimo e la possibilità di pagare in misura ridotta in forma immediata

    1. Scritto da fabio

      Io invece sono d’accordissimo, il Cittadino risparmia e lo Stato pure … non dovendo iscrivere a ruolo le somme non riscosse !

      Per una volta che qualcuno propone qualcosa di vantaggioso per il Cittadino, mi sembra strano trovare chi non è d’accordo, e onestamente mi chiedo il perchè … ;-)

      1. Scritto da rocco

        bha io farei multe considerando il reddito una multa di 400 euro per esempio a uno che guadagna 1000 euro è un grossissimo problema ma 400 euro a uno che guadagna 12 mila euro al mese o solo 5000 è un altra cosa…quante volte abbiamo sentito gente facoltosa dire lascio li la macchina datemi pure la multa la pago? tantissime se fosse consona al suo stipendio non vedremmo più situazioni del genere quindi un bel no allo sconto sulle multe soprattutto per i facoltosi.

      2. Scritto da roberta

        Il perchè te l’ho già spiegato. E l’ho scritto in italiano, non in vietnamita. GIA’ OGGI esiste la possibilità di pagare in misura ridotta. E GIA’ OGGI non viene mai applicato il massimo edittale. Sai almeno di cosa stiamo parlando?