BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Grillo: “L’Italia salta meglio tornare al voto” E’ la strada giusta?

Beppe Grillo ha incontrato il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano. Un faccia a faccia per discutere dei problemi del paese. Il leader del Movimento 5 Stelle, accompagnato dal manager Gianroberto Casaleggio, ha manifestato tutta la sua preoccupazione per le sorti dell’Italia.

Beppe Grillo ha incontrato il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano. Un faccia a faccia per discutere dei problemi del paese. Il leader del Movimento 5 Stelle, accompagnato dal manager Gianroberto Casaleggio, ha manifestato tutta la sua preoccupazione per le sorti dell’Italia. Al termine dell’incontro ha tenuto una conferenza stampa con i giornalisti. «È una Caporetto, il Parlamento è esautorato. Il governo fa i decreti legge, il Parlamento approva a comando. Non siamo più una repubblica parlamentare e forse non siamo più una democrazia. Napolitano è diventato uno scudo, un parafulmine dei partiti che non sono capaci di fare scelte. Doveva e poteva dire no al secondo mandato". E attacca: "Chi oggi è al governo del paese- aggiunge- è responsabile dello sfacelo. Sono gli stessi che hanno distrutto l’economia. Il governo delle larghe intese è stato voluto fortemente dal capo dello Stato e tutela solo lo status quo e gli interessi di Silvio Berlusconi. Con questo Parlamento – attacca Grillo – non si possono realizzare davvero dei cambiamenti e se le cose restano così noi usciremo (metaforicamente parlando, come precisa in seguito,ndr), continueremo a lavorare fuori: nelle carceri, nei cantieri della Tav o davanti all’Ilva. Vogliamo portare il Parlamento dove serve perchè dentro i palazzi l’operato dei nostri eletti è snobbato". Conclude Grillo: "Ho detto a Napolitano che si deve abrogare l’attuale legge elettorale, che è incostituzionale. Gli ho chiesto di sciogliere le Camere e tornare al voto se necessario. E gli ho suggerito di andare in tv, a reti unificate, e dire la verità al Paese. L’autunno è vicino, e lì i problemi politici diventeranno sociali. Non c’è più tempo".

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da andrea

    decisamente è la strada giusta sperando che gli italiani che andranno a votare non diano ancora il voto al pd o al pdl o alla lega o peggio ancora a liste miste come quella di monti-fini-casini ma siano più portati al cambiamento dando il voto a partito che non hanno mai avuto la possibilità di dimostrare di saper fare,e di partiti dall estrema dx all estrema sx ce ne sono.

  2. Scritto da pierpa

    leggete un po’..cosa state insieme a fare in parlamento, invece che lavorare per l’italia e gli Italiani
    http://www.ilfattoquotidiano.it/2013/07/11/abusivismo-edilizio-dellaseta-ferrante-pd-ripropone-condono/652806/

  3. Scritto da Osco

    fintanto che “lorsignori” non si decidono a fare una legge elettorale seria ……. ma che sanno poi fare queli che ci hanno governato se non i comodi loro ? se continua così , e una certa fame si farà sentire, certo che si vedranno più bastoni e lame in giro, non bisogna essere sommi profeti per vaticinarlo

  4. Scritto da ziobob

    Grillo ha detto a Napolitano che la gente è in giro per strada con fucili e bastoni … forse non ha visto bene … dopopranzo, si sa … ha visto qualcuno con dei remi in mano … intanto che era in Costa Smeralda …

  5. Scritto da Alberto

    Le uniche elezioni che potrebbero servire sono quelle che metteranno al potere una forza che ci faccia uscire al più presto dall’euro. E magari anche dalla UE, mitizzati senza cognizione di causa (anzi, da pecoroni che ascoltano i messaggi fuorvianti di tv e giornali) da una maggioranza ignorante e disinformata di persone.

    1. Scritto da Genius

      L’è riàt lu , ol fenomeno. Uscendo dall’euro il debito si volatilizza , l’industria magicamente riparte , la corruzione svanisce, l’insipienza di chi ci ha governato si trasforma in genialità e la speculazione internazionale si spaventa di fronte alla potenza della liretta . Ma và, và …….

      1. Scritto da Alberto

        Non sai di cosa parli, e da buon italiota ti permetti di denigrare senza conoscere minimamente l’argomento. Quel giorno in cui succederà tutto questo, anche quelli con le fette di salame sugli occhi come te si accorgeranno di quanto beatamente dormissero ascoltando i vari tg4, Floris e Santoro.

        1. Scritto da ...

          E tu scommetto che sei un premio Nobel in economia, vero?

          1. Scritto da Alberto

            Ovviamente no, anche perchè dovresti sapere che tutti i premi Nobel arrivano a quel premio solo se non toccano l’argomento “funzionamento dei sistemi monetari e circuitismo”. Ma capisco bene che tu non abbia la minima idea di cosa si stia parlando, quindi puoi solo ironizzare.

        2. Scritto da gigi

          se sta pagando un mutuo casa in euro, si porti avanti lei, lo trasformi in rubli o in altro conio di suo gradimento

          1. Scritto da Alberto

            Altro argomento che non regge per chi studia e conosce la materia, ma l’approfondimento ovviamente costa tempo e fatica e quindi guai a togliere energie alla visione delle partite in tv…

  6. Scritto da gitantedomenicale

    Se non c’è più tempo a cosa serve perdere altri mesi per indire nuove elezioni? Se non c’è più tempo e siamo tutti su una barca che affonda cosa impedisce a Grillo di mettersi a remare anche lui invece di essere quello che grida “stiamo affondando” senza fare nulla? Grillo parla solo a quelli che non hanno nulla da perdere, quelli che hanno una casa, dei figli, un lavoro o cercano di crearselo, quelli sono disperatamente impegnati a remare, o con la valigia in mano.

  7. Scritto da carlo

    se l’italia è a questo punto ,lui è il primo responsabile, anzi probabilmente fa parte tutto di un suo piano ben definito,il secondo è Berlusconi ,i due si odiano tanto ,ma sono assolutamente uguali, pur di alimentare il loro ego smisurato sono disposti a far morire l’italia

    1. Scritto da poeret

      cecità assoluta, capisco che devi mantenere i tuoi privilegi ma accusare Grillo dell osfascio italiano è ASSURDO..non avrà sempre ragione, il movimento alcuni sbagli li ha fatti ma non ammetter che siamo qui (sull’orlo del baratro) per colpa del partito unico PDL PD-L è da visionari, ed i fatti di parlamento in questi giorni l odimostrano. Come le cariche e i NO a proposte legge per i cittadini (e non per i soliti) bocciate al M5S.. informarsi non farebbe male

      1. Scritto da Mavalà

        Ha rimesso in sella berlusconi e gli ha dato lombardia e nazione, costringendo DELIBERATAMENTE il pd a questa schifezza di governo che non aveva alternative. Questi soni I FATTI , curati la tua di cecità assoluta, è meglio.

        1. Scritto da nino cortesi

          Mavalà, la tua opinione è completamente falsa. Sei un vero bugiardo. M5* non ha mai governato perché non ha i numeri per governare. E con i corrotti non si scenderà mai a patti.

        2. Scritto da poeret

          http://www.youtube.com/watch?v=OARLx5oKBUw
          GUARDALO E ASCOLTALO BENE!!

          FATTI non concetture (come le tue)
          chi ha votato contro Prodi?
          chi ieri ha bloccato il parlamento con il PDL?
          chi ha bocciato la proposta di abrogazione del porcellum presentata dal M5S?

          e sarei io quello ceco..ehehe

          1. Scritto da Mavalà

            Congetture ? Il tuo capo l’h detto in tutte le lingue che non sarebbe mai andato con nessun partito e chi tentava di farlo lo avete svillaneggiato ignobilmente . Questi sono i fatti , quello che racconti tu è l’effetto del solleone.

          2. Scritto da poeret

            io non racconto nulla, lo racconta il buon Bersani (che hai votato “democraticamente” versando 2 € trovandoti poi Letta a braccetto con zio e nano) di ftti Grillo ha mantenuto promesse, non era obbligatorio abbracciare il nemico(amico) a meno che non si vuole mantenere privilegi, e di fatti.. stiamo attendendo 1 cosa (ne batsa 1) per gli italiani..opss, ma forse ora togliete l’IMU e naturalmente alzate benzina e irpef (bravi)

    2. Scritto da beppe

      sull’ego smisurato condivido, ma ritengo che la responsabilità dell’affondamento italico è da addebitarsi ai 20 anni di governo affidati ad un ceto politico incapace, sprecone e ladro, sostenuto, nella ricerca del consenso, dai pennivendoli del circo mediatico/informativo italiano.

  8. Scritto da Luigi

    Io lancerei un sondaggio dal titolo “il PD sospende i lavori in parlamento in sostegno di berlusconi: siete d’accordo?” ahah

    1. Scritto da Uriah

      Sarebbe un sondagggio palesemente ed apertamente fondato sul FALSO. E lo sai benissimo.

  9. Scritto da Luciano Avogadri

    Cioè è andato dal Capo dello Stato a suggerire di fare un Colpo di Stato.

    1. Scritto da nino cortesi

      Il vero ideatore del colpo di Stato è N. e voi siete autolesionisti.

  10. Scritto da nino cortesi

    I politici li scelgono gli elettori. Penso che sia il governo più lontano da questo concetto. Se non è una truffa cos’è? E’ una summa di truffe? Finchè non si mette in pratica questo concetto….. Per me questi del governo di larghe intese, e ci metto anche N.,sono dei veri ……………..

  11. Scritto da marceo

    Dai,,, forza , non possiamo fare una rivolta all’egiziana..devono andare a casa tutti e restituire i soldi dati in piu’, voglio dire rubati …. vergognosi.. prima pero’, chiudiamo tutte le frontiere, affinche’ non ci scapino,,,… marceo

  12. Scritto da Ely

    Assolutamente si!!!e se anche gli altri partiti rinunciassero ai rimborsi elettorali le spese per nuove elezioni sarebbero ben più contenute!!!!

    1. Scritto da Kepalle

      Non se ne può più , vuoi qualche scontrino da controllare ? Te ne mando un pò , basta che ta ste zo de doss !

  13. Scritto da Kurt Erdam

    Io sono uno di”quelli che galleggiano”perché ho vissuto da formica e sono 13 anni che non vado in ferie.Grillo vuole distruggerci assieme agli impiegati statali pertanto sono uno di quelli che non accettano e non accetteranno MAI di sottostare agli isterismi salterini del miliardario grillo(che mentre mi facevo il mazzo in fabbrica i miliardi li ha fatti anche coi miei soldi facendo la scimmia con Pippo Baudo).Il governo con berlusconi lo ha imposto lui rifiutando un governo di sinistra.

    1. Scritto da poeret

      certo..peccato che l’altro giorno Bersanio HA AMMESSO che non voleva fare i lgoverno con Grillo..INFORMARSI invece di schierarsi e batsa!!

      1. Scritto da Kurt Erdam

        Lei è la dimostrazione che 5 stelle non ha idee chiare sulla realtà.Con la sua percentuale grillo poteva allearsi con il pd e far pesare i suoi voti.Un programma ben definito su cose condivise ed urgenti tipo legge elettorale,conflitto di interessi,i provvedimenti più urgenti.Il M5stelle avrebbe comunque avuto il coltello per il manico e non ci saremmo trovati nella cacca co berlusconi ancora fra i piedi.Se il m5stelle avesse dette “OK ci stiamo” bersani non poteva rifiutare

      2. Scritto da Barbera

        Infatti voleva semplicemente il vs appoggio su temi definiti e condivisi. Per fare un governo con voi bisognerebbe aver preso una ciucca tale da aver svuotato di barbera le cantine di tutt’italia.

        1. Scritto da poeret

          certo.. meglio con Berlusconi, come d’altronde fate da 20 anni..

          1. Scritto da Barbera

            Mi fa schifo ma con altri palesemente non si poteva, dovresti avere almeno il pudore i stare zitto

    2. Scritto da il polemico

      non vai in ferie….ora rinneghi pure la tua olbia…e che formica sei se non hai nemmeno una casa tua per pagarci l’imu…oltre a dire castronerie,ti inventi pure le storielle….sei piu falso di chi voti,ora nemmeno grillo ti va bene,stranamente chi voti invece perde sempre.beh,comunque io ti avevo gia inquadrato da tempo e da tempo te lo rammentavo,sei tale e quale all’altro che inquina a percentuale per inquinare meno

  14. Scritto da gigi

    certo è meglio dell’inciucio cha ha fatto pidimenoelle con il pd. a tutt’oggi non hanno ancora concluso nulla, tutto un rimandare e sottostare agli ordini di berlusconi. scommetto che gli inetti del pd diventeranno il terzo partito italiano

    1. Scritto da Facce Ride

      L’unica scommessa che hai fatto votando m5s è di mandare a fondo l’italia. Non accusare gli altri delle TUE responsabilità . Ad arcore immagino che faranno un monumento a M5s